1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Alecarlotta

    Alecarlotta Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Salve complimenti inanzitutto sul vostro sito lo trovo molto completo.vi porgo il segunete problema:
    abito in un condominio in ancona,al terzo piano,al di sotto di me il condomino ja un terrazzo gigante il quale solo chiedendo l'autorizzazzione alla dia,e senza chiedere il parere dei condomini e oltretutto chiedere l'autorizzazzione nostra alla messa di un porticato in legno travi in legno struttura in leno e pvc sopra,penso che la misura sia di 5 per 5,o 4 per 5 e difficile da misurare dalla mia finestra del bagno,comunque montando questo pergolato come prima cosa ha fissato i ganci la struttura posteriore con dei fissaggi al muro condominiale ed è arrivato ad un altezza che dista solo 80 cm dalla mia finestra del bagno,il giorno 26 agosto tenendo la finestra del bagno aperta visto il caldo possessivo di quest'estate sono entrati i ladri a casa mia mentre domrivamo io mia madre e mio padre forutnatamente senza gravi conseguneze alle persone fisiche,ma rubando oggetti e valori di circa 12000 euro,chiedo inanzitutto se si puo fissare dei ganci nel muro condominiale primo,se la distanza che finisce del suo pergolato alla mia finestra cioe al balconcino della finestra parlo della travettina in marmo di quanto deve essere a norma e a regola,visto che 80 cm penso che anche un bambino possa entrare e arrampicarsi da sopra il pergolato,cosa che poi hanno fatto visto l'accaduto.quela la distanza esatta tra la fine del pergolato e la mia finestra,e poi rimane un obrobio per la veduta esterna e la veduta dalla mia finestra,mi copre la veduta che avevo prima comunque sempre nel suo terrazzo,e la la veduta a messa a piombo,mi potete aiutarte se riuscite velocemente e a chi devo rivolgermi per far si che possa togliere questo pergolato orrendo e non sicurio per la mia famiglia,serve il consenso di tutti il condomino??o se il condomino sotto ha sbagliato basta rivolgermi ad un avvocato,cosa dice la legge attuale,grazie mille per la risposta,cordiali saluti.Alessandro.
     
  2. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Ciao Alecarlotta, Vi sono diversi punti che sono discutibili nella tua descrizione ...
    il primo e secondo me fondamentale è la mancanza dell'autorizzazione dell'assemblea condominiale... ma per dire che sia vero, necessita sapere se nel condominio siete più o meno di quattro proprietà ... se siete più di quattro, allora l'autorizzazione è obbligatoria e non avendola chiesta è in abuso (anche se ottenuta la Dia),in quanto lede le incolumità di terzi ...
    seconda anomalia è la distanza tra la tettoia (pergolato o porticato) dal davanzale della tua finestra...solitamente dovrebbe riferirsi all'altezza della trave, altrimenti viene ad intaccare la parete di tua pertinenza, vincolando ogni tipo di intervento che necessiti alla tua porzione di immobile...
    terzo, nel momento che avete subito l'effrazione da parte di sconosciuti, ed a seguito denuncia alle forze dell'ordine (penso sia stata fatta) hai messo al corrente l'amministratore di questo problema???
    L'amministratore doveva essere messo al corrente immediatamente di tale difformità perché la sua veste serve a tutelare le parti comuni dell'immobile ed in questo rientrano anche le autorizzazioni necessarie (da sottoporre all'assemblea condominiale) per eseguire lavori che coinvolgono le parti comuni; in questo particolare la facciata e la tutela della tua finestra... ivi la tua incolumità...
    A questo punto penso che necessiti coinvolgere l'amministratore per capire e risolvere la questione a livello condominiale... e se non si viene a capo, allora l'intervento di un legale penso sia necessario per chiarire come tutelare te ed il tuo appartamento ...
    spero esseri stato chiaro...
     
  3. Alecarlotta

    Alecarlotta Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    si sei stato chiarissimo,infatti il condomino sottostqnte3 non ha chiesto l'autorizzazzione dai condomini e nemmeno facendo un assemblea per chiederla,quello che vorrei sapere infine è quanto deve essere la distanza dalla fine del pergolato cioe dalla sua tettoia al davanzale della mia finestra,e se questo condomino puo attaccare a un muro condominiale un pergolato con tanto di viti e palcche,il condomino sopra di lui cioe io non devo avere la vista a terra cioè la vista a piombo???mi sembra che la legge dice questo,e la distanza dalla tettoia sua e la mia finestra quanto deve essere di preciso??grazie in anticipo per la nuova risposta,percdhe il suo pergolato cioe la tettoia dista dal davanzale della mia finestra circa 80-85 cm,mi sembrano un po pochi visto che qualsiasi persona potrebbe arrampicarsi sul pergolato fatto di struttura in legno massiccio e infiltrarsi nel mio appartamewnto coosa che cpoi e successa quest'estate,basta questi due punti fondamentali per prendere un legale e aver ragione nel far togliere il pergolato??quii ci va di mezzo la nostra incolumitaà!!grazie.alessandro.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina