1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. casty64

    casty64 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Non potendo fare il Rogito per motivi di difformità urbanistica (richiesta di Permesso di Costruire in sanatoria in corso) il mio Notaio suggeriva un potenziale escamotage giuridico che però dovrei verificare fiscalmente.

    L'escamotage sarebbe quello di essere immesso nel godimento dell'immobile tramite un Preliminare trascritto e con questo diritto di godimento poter iniziare dei lavori e poter cominciare a usufruire delle detrazioni fiscali dei lavori, prima di rogitare e quindi divenire proprietario dell'immobile.

    Secondo voi è fattibile una cosa del genere ?
     
  2. Sarah333

    Sarah333 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    bè se te l ha consigliato lui...cosè che non ti quadra di preciso? Ma siamo sicuri che poi questa sanatoria arriva?i venditori sono daccordo?
     
  3. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Per poter usufruire delle agevolazioni devi ovviamente trasmettere la documentazione a tuo nome. Prima del rogito, anche se con preliminare trascritto, non tutti i comuni te lo permettono.
     
  4. Sarah333

    Sarah333 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    umberto e se la sanatoria non arriva?
     
  5. casty64

    casty64 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ah c'è anche l'eventuale problema del comune....
    Nel senso che non darebbe il permesso di fare una Comunicazione d'inizio lavori se c'è una sanatoria in corso ?

    Quanto al venditore...adesso è lui a spingere per poter fare tutto, adesso che è inadempiente, per non rimetterci il doppio della caparra, mentre prima gli dovevo chiedere con mille favori di avere per qualche giorno le chiavi dell'immobile...

    Aggiunto dopo 2 minuti :

    Circa la sanatoria, due notai, l'architetto incaricato della pratica e "a voce" il Comune, dicono che è solo un "atto dovuto" rimediabile col pagamento della sanzione....
    Ovvio che se io partissi coi lavori di manutenzione straordinaria che devo fare e poi la sanatoria non arrivasse anche solo in tempi decenti ....è un bel casino...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina