1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. altit

    altit Membro Attivo

    Altro Professionista
    Ciao a tutti,
    per la vostra esperienza, quanto sarà rilevante l'impatto dell'IMU nel mercato immobiliare dei prossimi mesi?
    Ieri sera (13/03) a Ballarò, durante la prima mezz'ora di trasmissione, è stato trasmesso un servizio relativo al mercato immobiliare durante il quale sono stati intervistati alcuni agenti immobiliari: la previsione è nera, nerissima.
    Un agente immobiliare ha mostrato un immobile comprato e mai abitato, per essere rimesso in vendita dal nuovo proprietario dopo pochi mesi per la preoccupazione relativa all'IMU da pagare prossimamente. Si è arrivati al panico?
    Cosa ne pensate?

    Ciao
     
  2. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Non sarà proprio panico, ma con certezza ci sarà grande preoccupazione.
    I consumi dei generi alimentari stanno calando e i "professori", incaricati da un vecchio presidente e non dal popolo, indicano quale priorità per la popolazione le tariffe dei professionisti.
    Indubbiamente vivono in un'altra realtà dall'alto dei loro profumati emolumenti.
    Forse non sanno o non pensano che quando il popolo scenderà in strada con la richiesta di "cibo" il tempo per gli insegnamenti sarà finito.
     
    A gcaval, frmrudy e kingofbit piace questo elemento.
  3. Antonio953

    Antonio953 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Sicuramente sulla casa pesano molte cose da pagare.:triste:
    1. ICI/IMU
    2. IRPEF
    3. spese condominiali
    4. tassa raccolta rifiuti
    5. passo carraio
    6. manutenzione ordinaria e straordinaria
    7. certificazioni
    8. Assicurazioni
    per le seconde case:
    1. inquilini morosi
    Ho dimenticato qualcosa?
    Antonio
     
  4. altit

    altit Membro Attivo

    Altro Professionista
    Se riuscite a recuperare la puntata di ieri, guardate il servizio iniziale perchè è esemplificativo della realtà futura.
    E' stato intervistato un sindaco di un piccolo paesino rurale (penso del centro sud Italia) che si regge sul turismo stagionale: il sindaco per riuscire a chiudere il bilancio è costretto ad alzare al massimo la propria quota di addizionale comunale da far pagare ai proprietari delle case. Le case sono per la maggioranza seconde case: cosa pensate succederà quando i proprietari inizieranno a ricevere la prima rata dell'IMU?

    Inoltre: la convinzione di base è che essere proprietari di un immobile significhi avere redditi sufficienti a pagare imposte esorbitanti. Pensionati con immobile di proprietà con pensione bassa cosa dovrebbero fare?

    Tanto vale essere in affitto.
     
  5. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Le cose cominceranno a migliorare, credo, quando la Pubblica Amministrazione capirà che non c'è solo la strada dell'aumento delle tasse ma pure quella del contenimento della spesa e la "razionalizzazione" delle risorse. :shock:
    Devono finire gli sperperi di denaro pubblico e bisogna che, come avviene nel privato, si cominci
    o con i tagli della spesa e del personale (partendo dagli assenteisti, ad esempio) :fico:
    o con una maggiore produttività ...:fico:
    e questo sarà inevitabile quando, pur aumentando le imposte, non ci sarà un aumento delle entrate perchè ... il popolo non ce la fa più e prima deve mangiare.
    E finchè non si comincia a tagliare la spesa state pure certi che domani ci sarà una tassa nuova perchè, oltre al debito, bisogna pagarne pure gli interessi ...:cauto:

    Per tornare all'IMU consiglio questo link
    http://www.tassesullacasa.it/
    ciao
     
  6. altit

    altit Membro Attivo

    Altro Professionista
    Se siete interessati, ecco un link:


    Saluti
     
  7. gcaval

    gcaval Membro Attivo

    Altro Professionista
    D'accordissimo con tagli alla spesa, ma il problema non è licenziare il personale pubblico (negli ospedali e nelle scuole, ad esempio, è più che scarso!). Il problema vero è quello delle consulenze e dei giri di denaro gestito da amministratori e politici!
    Nessuno ne parla in Italia, ma vedete che giro fanno i soldi: dai partiti e dalle pubbliche amministrazioni finiscono o nelle fondazioni, da cui magicamente spariscono senza alcun controllo, o ai soliti professionisti amici degli amici! Consulenze d'oro! Perché?
    Forse perché è compresa anche la mazzetta? Se ci facciamo queste domande, capiamo poi perché nessun partito si è scandalizzato dello scudo fiscale...

    La spesa per il personale è un'inezia, rispetto a questi sprechi. Corruzione ed evasione, in questo paese, sono uguali a dieci finanziarie messe insieme. Licenziare altre persone, aumenterà il disagio sociale e bloccherà ancora di più il potere d'acquisto. Usciamo da questa logica e pretendiamo equità e giustizia!
     
  8. Valeria Morselli

    Valeria Morselli Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Beh, se ci troviamo così è perché quelli di prima, incaricati - diciamo così... - dal popolo (ma siamo proprio sicuri?) e che di certo non erano professori :)lol:) , hanno pensato solo agli affari propri e non al popolo :maligno:
     
  9. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    I "professori" di prima ci sono ancora, in "quarantena", ma ci sono ancora.
    I nuovi "professori" stanno pensando agli affari dei loro amici (banche & C.) e uno di loro ce lo terremo a "vita", grazie al vecchio presidente strapagato dagli italiani da oltre 50 anni.
    Questo vecchio presidente ha sempre pensato al popolo o agli affari suoi e dei suoi compari di partito?
     
    A utenteimmobiliare piace questo elemento.
  10. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    l'ordine delle priorità di intervento sulla spesa pubblica lo lascio a voi, quello che a me interessa è che vengano applicati quanto prima ;) , se ce ne sono di peggiori di quanto abbiamo fino ad ora discusso ben vengano e lasciamogli la priorità ... l'importante è iniziare a farli questi tagli perchè questi professori, come i politici fino ad ora, quando ipotizzano una nuova tassa questa è già in vigore e quando promettono tagli non si fa niente, tutto si perde nel dimenticatoio, nell'attesa della nuova tassa e/o aliquota aggiornata .... bah!
     
  11. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    La benzina è volata a 2 euro, il debito pubblico a 2 mila miliardi di euro, i "professori" si dilettano sull'articolo 18 e le imprese attendono dallo stato dei "professori" il pagamenti di lavori eseguiti e fatturati per 70 miliardi di euro.
    Si prenderanno in mano i forconi per cacciare questi incapaci?
     
  12. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Loro e tutti gli altri incapaci ;)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina