1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Devendra

    Devendra Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve a tutti,

    sto per trasferirmi in un nuovo appartamento ed il proprietario (ultimo inquilino della casa) , oltre ad intestare a me il contratto, vorrebbe anche intestarmi la voltura delle utenze, facendo quindi un cambio. Essendo una situazione per me nuova, mi chiedevo:

    1) Non avendo la residenza in quell'appartamento, è giusto intestare a me la voltura? (considerando che sarò in quella casa per un periodo che va da un anno ad un anno e mezzo)

    2) Cosa comporta a livello di spese questo cambio? E l'eventuale importo è a carico di chi?

    Attendo vostre risposte
    Grazie anticipatamente
     
  2. Irene1

    Irene1 Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Buonasera @Devendra, normalmente le utenze vanno intestate all'inquilino, quindi nulla di strano.
    Per capire quanto le costa, dovrà contattare le società che erogano il servizio, il più è avere il tempo per recarsi presso gli uffici competenti per le volture.

    Si faccia dare copia delle ultime bollette, ( luce, acqua, gas e rifiuti) in modo da avere tutti i dati sotto mano, assieme alla lettura dei contatori.


    Buona serata
    Irene1
     
  3. Devendra

    Devendra Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie per la risposta Irene. Quindi spetta a me pagare l'eventuale importo per effettuare il cambio?
     
  4. Irene1

    Irene1 Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
  5. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    e, per buona misura, ti aggiungo che se non risulti residente, molto probabilmente pagherai anche di più...
     
    A Irene1 piace questo elemento.
  6. Devendra

    Devendra Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ecco...si avevo letto qualcosa riguardo ciò...grazie :)
     
  7. LINANUZO

    LINANUZO Membro Junior

    Privato Cittadino
    salve IRENE1, ho stipulato, 3 anni or sono, un contratto di locazione 4+4, regolarmente registrato, ma l'inquilino ha dovuto andarsene al terzo anno. Le utenze luce gas erano intestate a lui, quindi non ho problemi.
    Con i servizi AMA ecc. non so niente, avrà pagato la tassa sui rifiuti? Non vorrei essere chiamata io a pagare in caso di eventuale richiesta da parte del comune.
    Cosa mi consigli?
     
  8. Irene1

    Irene1 Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Buongiorno @LINANUZO, il problema delle utenze non pagate crea sempre dei problemi futuri ai proprietari o ai nuovi inquilini, purtroppo se non hanno pagato anche le utenze di luce e gas, difficilmente la società fa i subentri, e si creano sempre dei disservizi per i nuovi inquilini che non si vedono volturate le utenze, nel suo caso, se c'è già un nuovo inquilino e le utenze sono state volturate correttamente starei tranquilla, per l'AMA ci sarebbe due strade, o sente l'ente, oppure attende dalla stessa la lettera.

    Un consiglio per la prossima volta è quello di farsi consegnare le ultime bollette delle varie utenze al fine di verificare che tutto sia stato saldato e trattenersi la cauzione fino alla dimostrazione del pagamento a saldo, che comunque consiglio sempre anche solo per il fatto che chi deve subentrare ne ha bisogno per tutti i codici e i PDR relativi.

    Buona fortuna.

    Irene1
     
    A eldic piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina