1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag:
  1. Giuseppina

    Giuseppina Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve a tutti,
    vorrei un vostro parere sulla possibilità di applicazione dell'IVA agevolata 4%.
    Sto costruendo una casa singola destinata ad abitazione principale. La casa avrà una superficie utile superiore ai 240 mq ed intorno circa 750 mq di giardino.
    Il punto sei del decreto ministeriale del 1969 include tra le abitazioni di lusso le "singole unità immobiliari aventi superficie utile complessiva superiore a 240 mq. (esclusi i balconi, le
    terrazze, le cantine, le soffitte, le scale e posto macchine)".
    Al punto otto dello stesso decreto fa riferimento a "case e singole unità immobiliari" per elencare le caratteristiche delle abitazioni al cui superamento di 4 di esse la casa è considerata di lusso.
    Secondo la mia interpretazione quando nel decreto è scritto "singole unità immobiliari" si intende appartamenti in palazzi o fabbricati mentre sono escluse le case singole.
    Vorrei sapere se a qualcuno di voi è già capitato di esaminare la questione e come la pensa.
    Saluti
     
  2. Diego Zucchini

    Diego Zucchini Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Ciao Giuseppina, per "singola unità abitatica" si intende l'immobile che catastalmente viene identificato da un unico subalterno. Può essere il caso del singolo appartamento in palazzina (o dell'autorimessa, posto auto...) ma anche della villa singola.
    Se la tua casa (accatastata come unica unità) supererà i mq 240 verrà considerata abitazione di lusso e non potrai usufruire delle agevolazioni prima casa.
    Non riusciresti a rinunciare a qualche metro? ;)
     
  3. Giuseppina

    Giuseppina Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ci rinuncerei volentieri, anche perchè la mia richiesta iniziale all'architetto non era di una casa così grande, purtroppo è gia stata costruita tutta la struttura e chiusura perimetrale.

    Grazie comunque.
    Giuseppina
     
  4. noelferra

    noelferra Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Fai fare una modifica al progetto eseguito, piccola variante , e destina una piccola parte a rimessa auto, lavatoio locale caldaia etc. Visto che parli di qualke metro sara' una stupidaggine.
    Comunque poi dipende da chi ti accatasta la casa, non sara' magari un tecnico di tua fiducia? Credo di si, per cui la categoria catastale e' lui ad impostarla, il catasto poi potra' rettificarla, ma se una planimetria in pianta e' di due metri in meno si notera'?
    Comunque parlane con un tecnico di tua fiducia vedrai tutto si puo' sistemare.
    Cordialmente
    Noel
     
  5. checchin silvano

    checchin silvano Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    buona sera a tutti,
    Scusate se mi inserisco con una domanda, devo fare lavori di ristrutturazione con ampliamento e precisamente trasformo la mia attuale 1° casa ,aggiungendo una nuova costruzione, in una bi-familiare.I lavori vengono eseguiti da una impresa con contratto di appalto.
    Domanda: quale IVA devo pagare per la 1° casa? e quale IVA per la 2° casa?
    Vi ringrazio di eventuali risposte.
    Merlo
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina