1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    A che punto è il Social Housing” in Italia?

    L’ Italia è uno dei Paesi europei fanalino di coda nella costruzione di alloggi a canone convenzionato ( 4 - 5% delle nuove abitazioni).
    Invece, ci sono Nazioni, come la Germania, nelle quali il social housing sfiora il 30% delle abitazioni.
    Perché questa sperequazione edilizia e abitativa a svantaggio dell’ Italia che è, pure, uno dei paesi europei dove lo stato sociale è più presente?
    Il social housing potrebbe essere la strada maestra per permettere a giovani famiglie a basso reddito di accedere al bene primario della casa.

    Perche non creare una leva legislativa di carattere urbanistico e stabilire - ad esempio – che ogni dieci concessioni edilizie una deve essere di edilizia convenzionata?
    Oppure creare uno stimolo finanziario, con corposi incentivi economici e fiscali, per dare impulso ad investimenti di soggetti privati da affiancare alle iniziative pubbliche? E' così difficile creare una sinergia virtuosa da Stato, costruttori e banche?
    Non potrebbe essere questa una soluzione per sottrarre il settore delle costruzioni dalla crisi attuale?

    Gli esperti del mercato immobiliare cosa ne pensano?
     
  2. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Semplice Graf.......... ci speculano......... c'è gente immanicata che compra e fa affari rivendendoli....... danno la preferenza a chi dicono loro.............. mille problemi nella rivendita con sentenze della cassazione che dicono tutto e il contrario di tutto......... insomma siamo in Italiaaaaaaaa il paese dei balocchiiiiiiiiiiii
    IO per farla breve all' inizo della mia carriera avevo conosciuto personaggi di rilievo a livello comunale ........... e non ti dico quante raccomandate mi sono arrivate dove ero socio di cooperative .........e nemmeno l'avevo chiesto............. siamo in Italia dove si mangia troppo........... tropppo davverooooooooooo
     
  3. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
  4. mircocec

    mircocec Membro Junior

    Altro Professionista
    Ciao Graf.
    Io sono convinto che si possa anche sognare un'Italia diversa per queste cose.
    Purtroppo è vero, la legislazione è cambiata molto, ma si puo' ancora parlare di social housing (o di case popolari detta all'italiana) in maniera trasparente.
    Io ho alcune idee, se qualcuno fosse interessato se ne potrebbe parlare.
    Buon Natale
    Mirco
     
  5. Fabrizio C

    Fabrizio C Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    E come fanno poi a mangiare queste "belle" persone che ci sono dietro tutti questi affari in italia? Siamo l'unico paese dove ancora si costruiscono casermoni osceni e con scarsi materiali..e la gente che sta dietro si arricchisce!!
    A Roma e periferia stanno facendo delle cose al dir poco oscene..cantieri su cantieri, tutti uguali, cemento, cemento e ancora cemento.. tutto in mano sempre alle stesse persone che ci stramangiano su!!!
    Ci sono paesi quali la Spagna ed in particolar modo l' Olanda dove costruiscono vere e proprie bellezze architettoniche, ottimi materiali a costi inferiori ai nostri. Paesi dove orami buona parte delle nuove costruzioni rispecchiano i modelli del social housing e co-housing. Paesi dove oltre a costruire su siti nuovi si riprendono opere abbandonate o non piu in buono stato.
     
  6. Mil

    Mil Membro Senior

    Altro Professionista
    E' vero. Da noi è un vero schifo. Io pensavo che il peggio nell'architettura l'avessimo dato negli anni '60-'70, con quei casermoni da periferia di Budapest...blocchi di cemento che ancora oggi si stagliano all'orizzonte delle nostre più importanti città. E invece mi accorgo che il degrado non ha ancora fine, anzi forse oggi è ancora peggio funzionalmente oltre che esteticamente , visto che allora almeno i sottoscala non erano contemplati come abitazioni e i bagni con l'aspiratore si vedevano solo negli alberghi.
    Siamo parecchio indietro rispetto a molte altre metropoli europee, almeno a quelle paragonabili storicamente e culturalmente alle nostre.
    A Madrid i palazzi nuovi sono pienamente conformi a quelli d'epoca: lo stile archittetonico è il medesimo, così che si garantisce la bellezza e l'uniformità a quel quartiere. Le nuove tecnologie unite alla bella architettura: un'utopia da noi. Gli urbanisti si rivolteranno nelle tombe a vedere quante brutture abbiamo creato, con la scusa di far convivere il "moderno"con il passato.Il risultato molte volte è disgustoso, come le sfilate di certi stilisti "avanguardisti". Ma che ci vuoi fare Fabrizio, se nessuno si scandalizza e se solo Toscani lancia un'iniziativa contro le brutture dei nostri paesaggi allora forse ci meritiamo gli attuali urbanisti, assessori & C.:triste:
     
  7. Fabrizio C

    Fabrizio C Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    MIL io oltre a fare l'agente immobiliare sto finendo gli studi di Architettura e ti assicuro che per me stare in Italia e' diventata un sofferenza. Ogni giorno stando in giro ho modo di vedere quante porcherie vengono realizzate. come gia detto accumulo di cemento su cemento, a mio modesto parere orribili. All'estero invece acciaio, vetro,vetro,veto e ancora vetro. Qualche settimana fa sono stato in Olanda. Antico e moderno convivono come non mai..
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina