1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Credo anche io che i franchising, anzi il franchising come filosofia aziendale, abbia rovinata la reputazione dei agenti immobiliari, l’abbiano involgarita, perlomeno non l'abbaiano nobilitata e migliorata agli occhi dell’utenza.
    Lo sfruttamento sistematico di frotte di giovincelli inconsapevoli, “irresponsabili” e incravattati, il loro uso fino ad esaurimento “scorte” di legami familiari di amicizie e conoscenze, l’aggressività petulante ed irritante nei confronti di chi ha intenzione di vendere casa, l’irruenza delle loro campagne pubblicitarie a tamburo battente, il concetto del guadagno come feticcio e misura di ogni successo, la tensione, che si può tramutare presto in angoscia, verso obbiettivi di vendita e di budget sempre più gravosi, l’occupazione manu militare di ogni angolo della città dei loro punti vendita, la divisione del mercato cittadino in zone d’influenze, come se si trattasse quasi di una spartizione, mi si scusi del paragone, tra clan della malavita; ecco, io credo che tutto questo abbia contribuito ad imbarbarire i rapporti umani e commerciali all’interno del mondo immobiliare e ad erodere la fiducia tra gli agenti e la clientela.


    Sono un passatista, un conservatore che ha nostalgia del “buon sensale di piazza”?
    Un cantore del buon tempo antico che non tornerà più?
    No; sono solo una persona convinta che “il rapporto umano” è fondamentale anzi indispensabile per il successo in campo commerciale e professionale. Valgono le competenze, la tenacia, la volontà di fare e riuscire ma vale molto di più lo slancio altruistico vero il cliente, il “gesto” generoso verso chi vende e compra una casa che è assalito da mille dubbi e perplessità e che l’agente deve chiarire secondo buona fede magari anche mettendo in conto di perdere l’”affare”.
    Mediare tra compratore e venditore, smussare gli angoli, piallare gli spigoli, trovare un accordo non significa far istaurare un rapporto di amicizia, di confidenza di stima tra compratore e venditore.
    E di questa “relazione tra umani” non è il mediatore l’artefice?
    Come non essere orgogliosi di tutto questo?
    Non è questo il vero progresso, il “domani” della professione immobiliare?
    Insomma la “strategia commerciale ed aziendale sempre vincente” è quella di considerare il cliente una persona a tutti gli effetti, non un pollo da spennare.
    Ma la “mission” del franchising immobiliare valuta tutto questo, prende in considerazione il “fattore umano”?
    Ne dubito fortemente.


    Intanto dico che se dovessi vendere casa non mi affiderei mai ad un franchising
     
    A Roby e Bagudi piace questo messaggio.
  2. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Assolutamente d'accordo con te! Disapprovo fortemente il franchising come filosofia di lavoro, pur riconoscendo che anche lì si possono trovare brave persone, NONOSTANTE la struttura! :fico:

    ;)
     
  3. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    E' stra risaputo che lavorano sulla quantità e non sulla qualità........
     
  4. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    La seguente frase del mio post iniziale era con il punto interrogativo finale:
    Mediare tra compratore e venditore, smussare gli angoli, piallare gli spigoli, trovare un accordo non significa far istaurare un rapporto di amicizia, di confidenza di stima tra compratore e venditore?
    Letta senza, cambia totamente significato.
     
  5. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Il problema è che "mediare" è un'azione prettamente "umana". Impegna cuore, intelligenza, generosità, apertura all'altro, capacità di mettere le parti nella coondizione di saper rinunciare a qualcosa a favore della controparte...
    La mediazione non è vendere un oggetto, produrre un bene di consumo alla catena di montaggio...
    "Fare produzione" e "fattore umano" sono, per me, incompatibili.
     
  6. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    il franchising ha contribuito per molti di Noi (iio sono uno di questi) a conoscere e diventare agenti immobiliare .
     
  7. alluna48

    alluna48 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Salve a tutti,
    sono "fresca fresca" di un'esperienza di acquisto conclusasi proprio venerdì scorso e devo dire che concordo in pieno con Graf. Ho avuto contatti con diverse tipologie di agenzie, ma quelle in franchising mancavano di quel vero interesse per la "persona" che invece ho trovato con l'agenzia con cui poi ho portato a termine l'affare. Ed è stato possibile proprio per l'abilità e la disposizione del titolare e della sua collaboratrice a"smussare gli angoli" e farsi da tramite: infatti se non fosse stato per loro e le loro concrete proposte (miranti a ovviare le pretese improvvise del venditore) io non ne avrei fatto di nulla.
    Viceversa, e pur riconoscendo loro molta buona volontà e disponibilità, i franchising agents sono spesso, per citare una frase del Padrino-De niro "tutto chiacchiere e distintivo" e risultano assolutamente inadeguati quando si tratta di scelte e momenti così importanti nella vita delle "persone"
     
  8. alf

    alf Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Partiamo da un punto fermo!
    La bravura di un mediatore e direttamente proporzionata alla sua preparazione ed alla sua onestà sia intellettuale che materiale, oltre al modo di porsi con la clientela!
    In altre parole il successo di un agenzia immobiliare dipende dalle stesse persone che formano l'agenzia immobiliare, non dal logo del parassita che espongono davanti al negozio.
    Ragion per cui ho sempre cacciato dalle mie agenzie, qualche volta pure a calci nel sedere, tutti coloro che venivamo a propormi farneticanti ed costosissimi contratti di affiliazione con prospettive ( per loro ) di guadagni enormi!
    Dico a tutti i giovani che intendono entrare nel mondo dell'intermediazione immobiliare, partite in proprio, non ingrassate le lobby di nulla facenti che si sono inventati un marchio,se si è bravi e ripeto sopratutto se si e professionali prima o poi i risultati arriveranno! questa e una legge di mercato!
    I gionalini e la pubblicità fatevela da soli e abbattete questi costi di oltre il 70%, scendete dal piedistallo ideale in cui il lavaggio di testa che vi hanno fatto alle convention moderate da idioti buoni a nulla ( da voi strapagate) vi hanno portato,
    e sopratutto scendete al livello delle persone che vi chiedono di intermediare il loro immobile, cercate di acquistare la loro fiducia, e sopratutto toglietevi quell divise con la cravatta anche perche piu che mediatori sembrate tanti rappresentanti di pompe funebri!
     
    A alluna48 e Graf piace questo messaggio.
  9. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    ... quello che si dice una critica "veemente"! :shock: :D

    ;)
     
  10. immodavide

    immodavide Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Non sono del tutto daccordo su quanto emerge dai franchising. Ho lavorato per il gruppo verde per un paio d'anni e vi posso garantire che il cliente veniva sempre trattato con onestà e rispetto. non prendavamo mai appartamenti fuori mercato anzi, prima facevamo ragionare il proprietario sul prezzo e poi sulle provvigioni ( non avete idea di quanti incarichi ho perso perchè un altra agenzia ha valutato di più la casa!). Spesso si instaurava anche un buon rapporto di amicizia. Penso e credo che è la persona che fa l'agenzia e non il marchio.
    E' vero che usavo un metodo acquisitivo "aggressivo" però, purtroppo, devo constatare che è il metodo che mi ha fruttato di più. Tra tutte le persone che ti mandavano al diavolo, riuscivi a trovare qualche buona notiziana e tanti proprietari che mi hanno affidato l'incarico mi hanno confidato che è stato per la mia insistenza!. Il problema dei fr è che non sanno tenersi gli agenti.
     
  11. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Mi è piaciuto molto l'intervento iniziale di Graf, che condivido.

    Io nella professione ho sempre agito da "persona" oltre che da venditrice e questo mi è sempre stato riconosciuto dai clienti, con i quali sono quasi sempre riuscita a creare un rapporto di rispetto reciproco e di fiducia, addirittura eccessivo in certi casi (non a caso, i miei colleghi mi hanno sempre chiamato "refugium peccatorum" per la particolarità di attrarre le confidenze di tutti, non facendo niente per incoraggiarle ! I clienti mi raccontano vita, morte e miracoli e non perchè io glielo chieda !:^^:)

    Non sarei capace di lavorare solo per il profitto, non fa proprio parte della mia natura, e mi fanno un pò pena - ma spesso rabbia - alcuni colleghi dei franchising così irrigiditi nei loro rituali...

    Devo dire che l'anno scorso ho comprato casa da un omino verde, non giovanissimo, e mi sono trovata bene, pur essendo una cliente anomala.
    E' chiaro che quello che conta è il tipo di persona che si trova a fare quel lavoro, e penso anche che, in un periodo di crisi come questo, anche quelli che vorrebbero lasciare il franchising non hanno il coraggio di farlo: chi può dargli torto ?
    Quantomeno si trovano sotto una campana privilegiata dal punto di vista della "apparenza": chi non conosce il marchio verde ? Con tutta la televisione in prima serata che hanno fatto, lavorano per forza !

    E' anche vero che sotto questi marchi esercitano la nostra professione un sacco di ragazzotti arroganti e poco educati, oltre che parecchio ignoranti, ma secondo voi, riscuotono successo ???

    Silvana
     
  12. immodavide

    immodavide Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    "E' anche vero che sotto questi marchi esercitano la nostra professione un sacco di ragazzotti arroganti e poco educati, oltre che parecchio ignoranti, ma secondo voi, riscuotono successo ???"

    Torno a dire che ho avuto esperienza con i verdi e devo dire che nelle agenzie verdi della zona riscuotevamo e riscuotono successo, perchè si era onesti con le persone e anche incisive
     
  13. immpittaro

    immpittaro Ospite

    Sono d'accordo con Graf...in linea di massima ( non tutti ) chi ha iniziato o è ancora in un franchising lo riconosci dal fatto che è sempre sul " pompato " e sa fare tutto meglio ( salvo poi sentire i suoi clienti :sorrisone: )
     
  14. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    forse,
    il cliente apprezza di più uno "pompato" che un agente immobiliare triste e lamentoso.
     
  15. Oris

    Oris Ospite

    I franchising sono fornitori di servizi, tra questi "servizi" ci sono anche "modus operandi" e "know how" oltre a "mezzi" di lavoro e "regole". In fasi di mercato ascendenti, sono modelli vincenti perchè "macinano" e trattano in modo sistemico le informazioni, le lavorano a macchinetta e quindi anche statisticamente, raccolgono.
    Se una parte di essi lavora "a modo" un'altra invece, pressata dagli impegni economici che tali strutture impongono, o dagli obiettivi (tutto viene monitorato e relazionato) possono lasciarsi andare a "devianze".
    Ma queste devianze non sono una esclusiva dei franchising, anche se ammetto che sono sicuramente più diffuse in questi.
    Personalmente conosco colleghi meritevoli di stima nei franchising come nelle agenzie indipendenti.

    Insomma, il franchising in se è un mezzo, che se usato male porta a fare arrosti se usato bene invece può presentare vantaggi per chi non scelga di crearsi da solo un sistema di lavoro.
     
  16. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    la mia agenzia piccolissima, no collaboratori, può essere paragonata ad una panda multijet, affidabilissima, pochissime spese di gestione, tanti km da fare e facile da guidare!

    un ufficio in franchising, più collaboratori, è una ferrari, affidabilissima, altissime spese di gestione, tanti km da fare, ma soprattutto ci vuole un "pilota". La macchina va a tutta birra se si eseguono tutte quelle operazioni scritte nel manuale, ma ci vuole un attimo di distrazione per uscire fuori strada.

    Io ho guidato per un po di tempo la "ferrari", ma sono contentissimo della mia pandina!
     
  17. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    .. ma una via di mezzo, no? :shock:

    :risata::risata:

    ;)
     
  18. immodavide

    immodavide Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Penso sempre che la differenza la faccia la persona. E' anche vero che chi lavora nei franchising si monta la testa e pensa che lui sia "Il meglio" di dtutto e tutti...ma a valte i risultati gli danno ragione:risata: E' vero che hanno un metodo aggressivo, ma funziona! se uno si convincere a dare l'incarico a un agenzia, va dal ragazzo educato che le ha proposto solo una volta in modo pacato la collaborazione o da quello sgamato insistente e starconvinto di quello che voleva?
    più sinergia tra di noi e i problemi si risolvono;)
     
  19. immpittaro

    immpittaro Ospite

    credo che cambiero' avatar....che ne dite di ......Mazinga Z :domanda: :sorrisone::sorrisone:
     
  20. alf

    alf Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Vanno in giro, con le spillete del marchio sulle giacche,l'auto e anch'essa sponsorizzata con contratto di noleggio,il computer idem,anche se non lo sanno usare,alle convention spaccano tavolette pre tagliate per convincersi del loro potenziale, ma io resto della mia idea, ovvero che non servono!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina