• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

debland

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
#1
Buongiorno, se si ottiene una concessione in sanatoria in data 30 settembre 1996 per un sottotetto trasformato in locali ad uso residenziale .... in cui c'è scritto che la concessione in sanatoria é rilasciata salvo diritti di terzi; per l'uso dell'immobile oggetto della presente concessione dovrà essere richiesta autorizzazione di cui all'art 221 TULS (licenza d'udo) Cosa significa?
Grazie a chi saprà rispondermi
 

debland

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
#5
Ho chiesto a due tecnici... Uno dice si uno dice no, ma quello che dice si parlava del.condono dell'85. Magari era diverso e ha fatto confusione
 

dormiente

Membro Senior
Agente Immobiliare
#6
Hai detto: " In Comune dicono che non me la darebbero".
Nello stato attuale?
Credo che conti quello che dicono loro.
Cosa devi fare: vendere, affittare?
 

Jan80

Membro Attivo
Professionista
#7
E' facile che con le regole attuali un'immobile realizzato decine di anni fa non abbia i requisiti per l'agibilità attuale, a iniziare dai moderni criteri di risparmio energetico.

Il tutto sta nelle opere condonate; di cosa si tratta? Sarebbe opportuno conoscere l'altezza di tale sottotetto.
 

debland

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
#8
Altezza 2.10 era un sottotetto con lavanderia. Io volevo ricavarci stanze e altro bagno. La sto acquistando. Ma loro dicono che è abitabile, il comune mi dice che non hanno fatto la richiesta ai sensi dell'articolo 210 tulps e io a questo punto vorrei anche capire il prezzo. E se posso farci un altro bagno e le camere o il condono non serve a un tubo?
 

Jan80

Membro Attivo
Professionista
#10
Probabilmente è sanato da un punto di vista edilizio ma, non avendo chiesto l'abitabilità al tempo, ora non è possibile farlo se mancano i requisiti d'igiene.
Se poi vuoi riprogettare il tutto, la nuova conformazione dovrà essere in regola con le normative attuali.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

costarelli ha scritto sul profilo di cristian casabella.
Ho un immobile artigianale-commerciale in un piccolo centro commerciale a bastia umbra (tra assisi e perugia) questo composto da 9 studi medici, una palestra,2 bagni e 2 spogliatoi oltre le zone comuni per un totale di 240 mq più 160 mq di terrazzo. E' affittato ad euro 1850+IVA mensili ad una società che svolge poliambulatorio medico con un contratto di 6 anni coperto da fideiussione. Prezzo 340000 rendita 6,5% anno
Alto