1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. crisla

    crisla Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti,
    ho un problema di questo tipo e ho bisogno di un consiglio .
    ho affittato una mansarda ad una studentessa francese a partire da settembre.

    Vengo contattata qualche giorno fa dall'amministratore dello stabile che mi informa che la ragazza dal mese di novembre si attacca con la sua stufa alla corrente elettrica del condominio .

    L'amministratore sollecitato da altri condomini ha effettuato un sopralluogo , ha fotografato il filo elettrico che da sotto la porta della mansarda si attacca alla presa del corridoio condominiale e in presenza di un testimone si è fatto aprire e ha parlato con la ragazza che ha ammesso di usare la corrente condominiale perchè il contatore in dotazione della mansarda ha 3 kw e non sopporta due stufe accese.

    Ho intimato alla ragazza di sospendere immediatamente questo comportamento per evitare di incorrere in denunce per furto da parte del condominio, ma pare che lei prosegua nel suo comportamento.

    L'amministratore oggi mi ricontatta informandomi che il condominio ha deciso di addebitare a me svariate centinaia di euro , in qualità di proprietaria della mansarda tutti i consumi in esubero presumibilmente utilizzati dall'inquilina e che io poi devro' rivalermi su di lei.

    Nel frattempo l'inquilina ha dato disdetta del contratto e ha detratto il deposito cauzionale non pagandomi gli ultimi due mesi di affitto (cosa che il contratto e la legge vieta di fare.)
    Naturalmente le ho detto che non puo' farlo ma ad oggi non è arrivato nessun pagamento dell'ultimo bimestre .
    Quindi in mano non ho nulla , se non una lettera di garanzia e manleva di suo padre che vive a Parigi .

    Secondo voi è giusto?
    Ma sopratiutto la legge prevede che il proprietario sia legalmente e materialmente responsabile di un illecito di un inquilino?

    Cosa mi consigliate di fare ?
    Denuncio alla polizia il fatto ?

    resto in attesa di un aiuto , sopratutto da parte di un legale che mi dica come comportarmi
    sia nei confronti del condominio che dell'inquilina .

    grazieù
    Cristiana
     
  2. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Solo la denuzia di furto può venirti in aiuto. I testimoni ci sono.
    I reati infatti sono personali.
    Di fronte alla denunzia è probabile che il padre si faccia vivo.
    Il condominio avrebbe potuto togliere la presa dalle scale.
    Ma l'appartamento è tuo.

    Se cerchi solo pareri legali, io non sono avvocato.
     
    A Limpida e La Capanna piace questo messaggio.
  3. pinacio

    pinacio Membro Attivo

    Altro Professionista
    Come dice H&F i reati sono personali e tu dovresti rispondere solo se da comportamento fraudolento dell'inquilina fosse derivato un indebito arricchimento alla tua proprietà. Certamente va fatta la denuncia ma a carico della responsabile e non a carico tuo. Quello del condominio è un modo di procedere illegittimo per raggiungere un risultato in forma veloce ma a tue spese.
     
    A La Capanna piace questo elemento.
  4. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Eviterei denunce per ora, piuttosto telefona al padre della ragazza, vedrai che non sa niente.
     
    A H&F piace questo elemento.
  5. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Ocio che il furto di elettricità è reato penale.
    nel mio caso un inquilino aveva allacciato i propri cavi direttamente al contatore del condominio ed è scattata la denuncia..
     
  6. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Reato è solo "penale", non esiste il reato "civile".
     
    A Tobia e Limpida piace questo messaggio.
  7. kika

    kika Nuovo Iscritto

    Mediatore Creditizio
    Ha fatto bene la ragazza a fregare la corrente del condomino. Uno quando affitta una mansarda deve dare in condizione civile. Ragazza morira dal freddo? Non puoi piu fare nulla, è andata via! La prossima volta mette riscaldamento nella mansarda, altrimenti sara inquilino a denunciare che non è agibile.
     
  8. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Ma lla mansarda ha agibilità?
     
  9. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    non l'avrà obbligata a prenderla in locazione. Che discorsi fai???
     
  10. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    In ogni caso l'inquilina ha torto marcio. E gli va tanto bene se paga solo l'addebito. Consiglio di scrivere a lei e per conoscenza al genitore per notiziarlo sull'accaduto e chiedere i danni.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina