• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Alessandro1989

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Buongiorno, sto valutando l'acquisto di un immobile che al piano terra ha un locale accatastato come cantina attrezzata. Il locale e completamente fuori terra con altezza di 2.70 (stando alla planimetria) e con 3 finestre (non so se siano sufficienti al rapporto luminosità visto che il locale e 38 mq). L'attuale proprietario ha costruito all'interno una cucina in muratura. Volevo sapere se ritenete che ci sia il rischio di dover demolire la cucina e se sia possibile portare un riscaldamento a termosifoni in una stanza come questa (adesso e presente un riscaldamento con un condizionatore).
La stessa casa presenta una cucina (con allacci) in un locale adibito catastalmente a camera e al piano di sopra 2 stanze sono accatastate come stireria/camera armadi (dimensioni superiori ai 9mq), questi aspetti mi fanno pensare che i locali non siano abitabili e potrei incorrere in sanzioni mettendoci delle camere da letto corretto?
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
L'attuale proprietario ha costruito all'interno una cucina in muratura. Volevo sapere se ritenete che ci sia il rischio di dover demolire la cucina e se sia possibile portare un riscaldamento a termosifoni in una stanza come questa
Ovviamente non si può avere ufficialmente una cucina in una .cantina.
Quindi c’è il rischio (certezza) di dover demolire la cucina, se devi chiedere un mutuo .
Ma la domanda da farsi è:”è possibile , pagando i relativi oneri, fare una variazione della destinazione d’uso, e rendere abitabile quel locale?”
Se si, ok.
Se no, bisogna essere consapevoli che non si avrà il mutuo: e se acquista senza mutuo , bisogna sapere che si compra qualcosa di irregolare.
Stessa cosa per le camere sopra: puoi anche dormire in una soffitta, ma devi pagarla come soffitta.
 

cafelab

Moderatore
Membro dello Staff
Professionista
se ritenete che ci sia il rischio di dover demolire la cucina
Assolutamente si

e se sia possibile portare un riscaldamento a termosifoni in una stanza come questa
No

3 finestre (non so se siano sufficienti al rapporto luminosità visto che il locale e 38 mq)
essendo non abitabili è irrilevante

La stessa casa presenta una cucina (con allacci) in un locale adibito catastalmente a camera
ed è irregolare, deve essere accatastata come cucina e il locale rispettare il regolamanto di igiene

questi aspetti mi fanno pensare che i locali non siano abitabili
eh beh

potrei incorrere in sanzioni mettendoci delle camere da letto
non solo sanzioni ma anche ordine di ripristino
 

josko

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Devi acquistare per quello che è indicato nelle planimetrie. Una cantina che viene adibita dal proprietario come cucina o soggiorno rimane sempre una cantina ed è per questo che viene acquistata. La valutazione va fatta in base allo stato di fatto. Per fare valutazioni sulla futura variazioni dovresti chiedere ad un professionista per capire le eventuali potenzialità e i costi che questi comportano sia in termini di trasformazione sia per la futura rendita catastale e quello che ne consegue.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

This in not a love song This in not a love song This in not a love song This in not a love song
(Not a love song!)
buonasera se l'acquirente di un immobile stipula il compromesso con caparra e poi si accorge che l'immobile presenta delle difformità tra la planimetria e lo stato di fatto, può pretendere la restituzione della caparra, anche se l'immobile è sanato prima del rogito?
Grazie
Alto