1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Gentedimare

    Gentedimare Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Così come accade per molti piani terra in località marine, anche il mio locale ha problemi di umidità di risalita, anche se molto modesti (il tutto si esaurisce con qualche bollicina nell'intonaco), niente muffa, niente allagamenti per intenderci.
    Negli anni ho dovuto ripulire a mie spese il locale diverse volte perché l'inquilino (giustamente) si seccava del distacco dell'intonaco. Un bel giorno ho deciso di rivestire le pareti interne del locale di carton gesso come hanno fatto molti condomini con lo stesso problema e ho risolto finalmente il problema tinteggiature.
    Ora visto che vorrei locare di nuovo il negozio, mi chiedevo se posso obbligare il conduttore a non rimuovere il carton gesso perché questo mi causerebbe un danno e nuove lamentele. Se ritenete che sia fattibile, potreste cortesemente indicarmi cosa devo scrivere esattamente nel contratto?
     
  2. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Certo che puoi. Metti una clausola dove vieti tassativamente di togliere il cartongesso
     
  3. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare
    puoi inserire tranquillamente la clausola dove si dice che il conduttore si obbliga a non togliere il cartongesso dalle pareti
    ti consiglio prendendo spunto da questa clausola di evidenziare il problema dell'umidità (seppur minima) nel contratto, per evitare il problema futuro per eventuali danni che la stessa umidità potrebbe arrecare a merci o materiali sensibili a tale problematica che potrebbero essere lasciati in deposito dal conduttore.
    (in questi casi la chiarezza è la miglior cosa) prevenire è meglio che curare.
     
    A ludovica83, Gasperino e Gentedimare piace questo elemento.
  4. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Ma questo comunque non tutela al 100 per cento é un pagliaiativo il carton gesso non la soluzione al problema. Questo non toglie che possa riaffiorare anche dal carton gesso o creare cattivi odori che in un negozio non é il massimo. Io direi invece di sentire delle tutte specializzate per vedere se anziché coprire si possa raccogliere questa umidità oppure con un semplice foro cercare di areare.
     
    A ludovica83 piace questo elemento.
  5. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    SÌ Rosa hai ragione alla fine salta fuori avevamo questo problema in un edificio ed è ststo risolto con dei fori aeratori fatti dal basso in alto ovvero a diagonale
     
  6. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare
    scusa Rosa ma si parlava di cosa inserire nel contratto di locazione e non certo dell'aspetto tecnico di come risolvere il problema :pollice_verso:
    l'importante per il contratto che il conduttore venga meso al corrente del problema, renderlo quindi consapevole che il sottodel negozio ha un problema che ne limita il suo utilizzo, questo aspetto potrebbe essere già stato considerato nella determinazione del canone di locazione.
     
  7. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Non mi sembrava si parlasse di seminterrato ma proprio di negozio. Per il resto ok ma sw la muffa con il passare del tempo affiora dal cartongesso i problemi con l'inquilino potrebbero esserci comunque.
     
  8. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare
    vero ho riletto
    si parla proprio del negozio
    So comunque che a Ladispoli (credo che l'immobile sia li) Gentedimare ha troppi immobili a volte si può fare confusione :sorrisone:

    Comunque a Ladispoli essendo una località di mare questi piccoli problemi di una leggera umidità che risale dal sottosuolo è piuttosto frequente nella maggior parte dei locali

    anch'io credo che il cartongesso anche se quello apposito per ambienti umidi non è il massimo
    ma per l'aspetto contrattuale poco cambia
     
  9. ludovica83

    ludovica83 Membro Vintage

    Privato Cittadino
    Già... infatti ci sono malte apposite per risolvere questi problemi...
    http://www.lavorincasa.it/articoli/in/ristrutturazione/malta-di-risanamento-contro-umidita/
    (usata anche per i restauri e la conservazione...dei muri storici)

    Mentre per quanto riguarda l'utilizzo del carton gesso apposito... non ci sono problemi... io ce l'ho in bagno... e anche quando si è allagato :confuso: non è successo niente alla parete e alla struttura che regge una porta in cristallo ancorata solo nella parte superiore del binario.
    Quindi se è il medesimo... non succede niente... ma ha anche ragione Rosa che dietro il muro non è sano.. la muffa continuerà ad uscire... e prima o poi affiora l'odore....

    Mi chiedo cmq se il carton gesso in un locale commerciale... nel momento in cui si vogliono mettere delle mensole... non è un'impedimento.... anche solo per fissare...
     
    A ingelman piace questo elemento.
  10. jac0

    jac0 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Non basta vietare? Occorre farlo tassativamente?
     
  11. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    in Italia esiste il divieto, il divieto assoluto, è tassativamente vietato, è severamente vietato etc......regolati tu.
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  12. jac0

    jac0 Membro Junior

    Privato Cittadino
    E' l'Italia che si deve regolare, non io.
     
  13. Gentedimare

    Gentedimare Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Allora, come avevo già scritto precedentemente l'infiltrazione è infinitesimale senza muffe né odori e si risolve con bollicine che si formano nell'intonaco, tutto lì. Il danno è puramente estetico.
    Nel tempo ho provato a risolvere il problema con iniezioni di resine chimiche accompagnate da intonaci deumidificanti o traspiranti ma in realtà l'unico modo per risolvere definitamente è il taglio del muro alla base e l'interposizione di una lamina in fibra di vetro o altri materiali isolanti.Cosa peraltro impossibile dato che i negozi posti ai due lati del mio non accetterebbero mai questa soluzione.
    Negli anni il carton gesso si è rivelato la soluzione migliore, ripeto nessun cattivo odore né muffe né altro. Logicamente il prossimo conduttore non dovrebbe rimuoverlo perché non ho nessuna intenzione di tinteggiare il locale ogni anno a mie spese.[DOUBLEPOST=1377771486,1377771397][/DOUBLEPOST]
    Magari! A Ladispoli solo un negozio e neppure la casa di proprietà! :risata:
     
    A ingelman piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina