• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Laura.Roma

Membro Junior
Privato Cittadino
Salve, seguo da anni il mercato immobiliare in attesa di comprare casa. Vorrei chiedere ai professionisti che più di me hanno il polso della situazione come cambierà il mercato (lo so, domanda difficile e forse prematura), considerando il particolare mercato di una città altamente turistica che vedrà diminuire drasticamente gli investimenti nel settore.
Io mi sono fatta l'idea che l'offerta aumenterà sia per bisogno di liquidità che della percentuale più alta di decessi di anziani; e che molti immobili prima destinati a investimento torneranno sul mercato; più l'incertezza economica e lavorativa (che purtroppo riguarda tutta l'Italia e non solo Roma) per la quale molte famiglie dovranno rimandare l'acquisto della casa. Quindi più offerta e meno domanda, uguale discesa dei prezzi. Ma di quale entità e in quali tempi?
Io sto cercando in zona semicentrale, dove il mercato è (era) congelato, gli immobili rimangono in vendita per mesi e anni con richieste folli passando da un'AI all'altra (a Roma le AI pur di accaparrarsi gli incarichi fanno a gara a chi la spara più grossa!).
Io non ho fretta e ho una discreta liquidità, ma nel caso avessi bisogno di un mutuo non so se le banche saranno così bendisposte a concederli alle famiglie, mi pare che le iniezioni di liquidità per ora siano destinate a salvare le tante imprese in difficoltà e temo che i mutui per acquisto casa saranno elargiti con il contagocce. Che ne pensate, sono fondate le mie ipotesi?
 

RobertodaBangkok

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Salve, seguo da anni il mercato immobiliare in attesa di comprare casa.
E che tu nn abbia fretta lo si e' capito..Il terrore dei venditori .
Io mi sono fatta l'idea che l'offerta aumenterà sia per bisogno di liquidità che della percentuale più alta di decessi di anziani; e che molti immobili prima destinati a investimento torneranno sul mercato; più l'incertezza economica e lavorativa (che purtroppo riguarda tutta l'Italia e non solo Roma) per la quale molte famiglie dovranno rimandare l'acquisto della casa. Quindi più offerta e meno domanda, uguale discesa dei prezzi
Probabilmente gli immobili di fascia medio bassa potrebbero avere una lieve o meno live discesa. Tieni conto che i "terrore dei venditori" come te non compra da anni quindi nel 90% dei casi non si buttera' in nessun acquisto e continuera' a "studiare il mercato" . Scommetti ?
Io sto cercando in zona semicentrale, dove il mercato è (era) congelato, gli immobili rimangono in vendita per mesi e anni con richieste folli passando da un'AI all'altra (a Roma le AI pur di accaparrarsi gli incarichi fanno a gara a chi la spara più grossa!
Pur essendoci casi, se fosse come dici tu avrebbero gia' chiuso tutti gli AI. Siccome cosi non e'... sicura sicura di non essere la volpe a cui non piace l uva ?
Io non ho fretta e ho una discreta liquidità, ma nel caso avessi bisogno di un mutuo non so se le banche saranno così bendisposte a concederli alle famiglie, mi pare che le iniezioni di liquidità per ora siano destinate a salvare le tante imprese in difficoltà e temo che i mutui per acquisto casa saranno elargiti con il contagocce.
Considerata la tua atavica "non fretta" se hai una buona base e un reddito congruo non prevedo grandi difficolta'.
Che ne pensate, sono fondate le mie ipotesi?
L ipotesi piu corretta da fare e' che non comprerai quest'anno, ne l anno prossimo e nemmen tra due. Mi gioco la "non 4".



Saluti.
 
Ultima modifica di un moderatore:

specialist

Membro Storico
Privato Cittadino
Che ne pensate, sono fondate le mie ipotesi?
Sono fondate se speri di ottenere sconti consistenti ma nello stesso tempo hai bisogno di essere finanziata. Le due cose non stanno bene insieme e rischi di aspettare ancora tanti anni. Ma tanto tu non hai fretta e quindi dov'è il problema?
 

Laura.Roma

Membro Junior
Privato Cittadino
Sono fondate se speri di ottenere sconti consistenti ma nello stesso tempo hai bisogno di essere finanziata. Le due cose non stanno bene insieme e rischi di aspettare ancora tanti anni. Ma tanto tu non hai fretta e quindi dov'è il problema?
non ho fretta relativamente, il contratto d'affitto scade tra due anni. Quindi lei ritiene che le banche saranno restie a prestare soldi per acquistare casa? (Anche qui come per il tizio sopra, non capisco il tono provocatorio...)
 

Laura.Roma

Membro Junior
Privato Cittadino
Se il contratto di affitto scade tra due anni, comincia a cercar casa tra 18 mesi e avrai una risposta più esauriente sia sull'erogazione dei mutui sia sull'eventuale scontistica.
Fare inutili e premature congetture adesso non ha alcun senso.
Certo, ovvio, ma mi interessava conoscere il punto di vista dei professionisti del settore che di sicuro ne sanno più di me e magari sono in grado di prevedere gli sviluppi di questa situazione eccezionale. Comunque grazie.
 

RobertodaBangkok

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Certo, ovvio, ma mi interessava conoscere il punto di vista dei professionisti del settore che di sicuro ne sanno più di me e magari sono in grado di prevedere gli sviluppi di questa situazione eccezionale. Comunque grazie.
Ma non eran quelli che le sparavan grosse ? Poi sull iscritta oggi...almeno faccia l accento svedese ...Ce n'e un altra paginata comunque..

Se il contratto di affitto scade tra due anni, comincia a cercar casa tra 18 mesi e avrai una risposta più esauriente sia sull'erogazione dei mutui sia sull'eventuale scontistica.
Fare inutili e premature congetture adesso non ha alcun senso.
La casa dove sono mi piace e non ho problemi economici.
Poi ormai dovrebbe essere lli li...dicembre 2020. ..Come e' andata poi la vendita ? Ha aperto la porta a chi le "spara grosse" ?
 

Allegati

Ultima modifica di un moderatore:

opinioni

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Io appaio come nuovo iscritto ma in realtà c'è un ritorno dopo una lunga assenza. Conosco molti del forum, compreso te ed il tuo passato burrascoso nel forum.. Come anche altri hanno notato, Laura.Roma compresa, i quesiti vengono a volte usati per mostrare la propria verve critica e polemica, svuotando il quesito dagli elementi da approfondire. So leggere le risposte e valutarle. Saluti
 

RobertodaBangkok

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Io appaio come nuovo iscritto ma in realtà c'è un ritorno dopo una lunga assenza. Conosco molti del forum, compreso te ed il tuo passato burrascoso nel forum.. Come anche altri hanno notato, Laura.Roma compresa, i quesiti vengono a volte usati per mostrare la propria verve critica e polemica, svuotando il quesito dagli elementi da approfondire. So leggere le risposte e valutarle. Saluti
Se lo pensi tu, mi hanno insegnato a disquisire solo quando ne valga la pena: sempre che tu nn abbia preziosi approfondimenti da sottoporre, si intende. Diversamente ricambio i saluti. Salutoni direi.
 

opinioni

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Sono appassionato di sociologia e psicologia. Oltre me lo pensano altri, fra cui Laura.Roma.
 

RobertodaBangkok

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Sono appassionato di sociologia e psicologia. Oltre me lo pensano altri, fra cui Laura.Roma.
Si conosco il fenomeno, si studia anche a Giurisprudenza: quando non si sa che dire o che fare si cerca rifugio e consenso in una tesi accettata da un gruppo. Persino a costo di crearselo, anche virtualmente...e persino quando il gruppo e' di DUE. O di uno e mezzo a volte.

Per una notevole dose d fortuna, che peraltro si riflette ampiamente sui piu...non sei appassionato di transazioni immobiliari. La cosa risparmia senza dubbio massicce dosi di indispensabili rimedi a carattere locale. ...Inguinale per lo piu.

Nell attesa di preziosi tuoi approfondimenti, rinnovo i saluti..saluti che spero assumano quanto prima carattere permanente.
 
Ultima modifica:

opinioni

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Io conosco un'altro fenomeno : inutile intervenire nella discussione se sei in disaccordo con la maggioranza che ha distrutto la discussione. Come ha detto recentemente u altro iscritto, o entri subito nella discussione o è meglio lasciare perdere.
 

PyerSilvio

Membro Storico
Agente Immobiliare
molte polemiche e poca sostanza nelle risposte.
Le risposte, seppur indirette, sono arrivate.
Come evidenziato dallo @specialist di tenore proporzionato alla coerenza.

Se e' vero, che le banche vivono concedendo prestiti contro interessi;

Resta un non senso, domandarsi se sia fondata l'ipotesi o peggio l'intuizione, che le banche siano piu' propense a concedere credito alle imprese, piuttosto che ai privati.

Atteso, che gia' nella sua stessa definizione il termine "impresa", ne desume tutti i fattori di rischio ad essa connessi.

Che nella richiesta di un finanziamento, un contratto a tempo indeterminato, pure se fosse part-time, abbia piu' credenziali e possibilita' di essere accolta, rispetto a quella avanzata da una qualsiasi partita IVA, e' una cosa che sanno anche i sassi.

Quindi le banche, ovviamente non smetteranno di concedere prestiti, a qualsiasi soggetto giuridico, che ne dimostri la capacita' di rimborso.

Ancora peggio, venire a domandare l'entita' di eventuali ribassi, dovuti alle emergenze o allo stato di crisi generale, che potrebbe aver investito o, nel prossimo futuro,
investire i venditori di una determinata zona.

Come chiedere le combinazioni vincenti del giuoco del lotto estratte su questa o su quella ruota.

Magari averci un tale potere.

Roba, da comprare tutte le case disponibili in quel tempo sul mercato, per poi andare a stra rivenderle, nel momento piu' opportuno.

Mentre la domanda, piu' o meno velata, dettata dall'equazione donanda/stato di necessita', che determinerebbe l'opportunita' per taluni aspiranti acquirenti, di poter speculare infierendo sulle disgrazie altrui, determina un tasso di ignoranza di proporzioni abissali.
Dal quale bene faresti a dissociarti.

Specie, quando una tale domanda, proviene da chi si ritrova dopo tanti anni, a non aver mai comperato nulla, nonostante il verificarsi ed il susseguirsi, dei piu' svariati momenti di congiuntura economica.

Il punto sta tutto qui.

Questi soggetti, non hanno mai comperato neppure in tempi non sospetti o, addirittura, quando era palesemente riconosciuto come conveniente comperare.

Volendo riscoprirsi, atteggiandosi a spietati rapaci di mercato, proprio in quei tempi di massima incertezza.

Tu conoscerai pure qualche utente del forum.

Ma un intermediario esperto sa riconoscere gli utenti che popolano il mercato.

Che sia in pieno sole o in tremendo tempo di burrasca un pollo non puo' diventare un' aquila.
 
Ultima modifica:

opinioni

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Molte banche hanno sospeso i mutui, in quanto "sofferenti" per le loro perdite di capitale societario, alle quotazioni di borsa.. Per quel che ne so io, sono riluttanti con tutti, privati ed imprese. I privati locatori hanno problemi con i conduttori morosi.
Tutta la politica, espressa nei DPCM , ruota in questi tempi di coronavirus in tentativi di difesa degli imprenditori ma non è detto che sia positivo : molti imprenditori di nuova attività sono con un piede nella "fossa" non avendo risorse accantonate. Lo dimostra la lettera suggerita da CONFOMMERCIO per chiedere una moratoria dei canoni di locazione. Lo stesso fa CONFARTIGIANATO. In controtendenza,ovviamente, CONFEDILIZIA ed UPPI.
Anche i locatori hanno problemi più o meno grandi. Lo stato fa promesse di aiuti ma l'iter per ottenerli concretamente è laborioso.
Volere conoscere i pensieri di Laura.Roma è impossibile ma si devono guardare le facce di ogni medaglia. La crisi è mondiale e le banche sono globalizzate. Significativo il progetto di UNICREDIT, che vuole scorporare UNICREDIT ITALIA Spa. Laura.Roma ha i suoi giustificati dubbi. Ed ha ragione sul mercato romano, che ben conosco e molti agenti le sparano veramente grosse. Ho visitato un locale commerciale manifestamente con abusi edilizi da demolire ma sottaciuti o minimizzati dallo Agente Immobiliare.
Buona Pasqua a tutti. Forse a BangkoK la realtà è diversa da quella italiana?!
 

Laura.Roma

Membro Junior
Privato Cittadino
Le risposte occorre anche saperle leggere. E stato illustrato chiaramente che l "affare" che cerca da anni non si potra concretizzare se non con una somma immediatamente disponibile. L andamento del mercato non e prevedibile .
io non cerco alcun "affare", vorrei comprare una casa decente a un prezzo giusto (non un attico a piazza di Spagna). Le ricordo che i valori immobiliari a Roma sono aumentati del 400% nel decennio 2000- 2010 e che tante famiglie si sono indebitate a vita per buchi fetidi in periferia e io non voglio farlo, pertanto ho atteso e attendo che i prezzi scendano, non c'è niente di male in questo. I "corvi" sono chi faceva i soldoni speculando su un bene primario.
 

Laura.Roma

Membro Junior
Privato Cittadino
Resta un non senso, domandarsi se sia fondata l'ipotesi o peggio l'intuizione, che le banche siano piu' propense a concedere credito alle imprese, piuttosto che ai privati.
Non senso perchè? Ho fatto solo una domanda, di sicuro voi del settore ne sapete più di me di finanziamenti.

Mentre la domanda, piu' o meno velata, dettata dall'equazione donanda/stato di necessita', che determinerebbe l'opportunita' per taluni aspiranti acquirenti, di poter speculare infierendo sulle disgrazie altrui, determina un tasso di ignoranza di proporzioni abissali.
Immagino che queste remore di ordine morale non se le faceva in tempo di vacche grasse, quando la gente si indebitava a vita per un buco (veda mia risposta al suo "truce" collega)

Specie, quando una tale domanda, proviene da chi si ritrova dopo tanti anni, a non aver mai comperato nulla

Questi soggetti, non hanno mai comperato neppure in tempi non sospetti o, addirittura, quando era palesemente riconosciuto come conveniente comperare.
Volendo riscoprirsi, atteggiandosi a spietati rapaci di mercato, proprio in quei tempi di massima incertezza.
Lei non sa nulla di me. Ho comprato casa nel 2011 e l'ho rivenduta nel 2017, rimettendoci.
Prima di dare degli avvoltoi agli altri guardatevi allo specchio.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

I carciofi sono nella casseruola. Ripeto. I carciofi sono nella casseruola.
Monypenny ha scritto sul profilo di francesca63.
Buongiorno Francesca
In data 31 luglio 2019 ho stipulato un preliminare tramite agenzia con una società srl, per l'acquisto di una unità immobiliare, facente parte di un blocco di 8. Si trattava di un acquisto su progetto, in quanto al momento della firma nulla era fisicamente esistente.
Alto