• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

TheRaven

Membro Junior
Privato Cittadino
Buongiorno,

Sto valutando di fare una proposta per l'acquisto di un immobile, già in vendita da mesi e il cui prezzo è stato ribassato più volte. Prima della situazione coronavirus, questo immobile era in vendita ad un prezzo del 25% superiore a quello di mercato (dopo essere stato ribassato più volte). A quanto ne so il proprietario inizia ad aver fretta di vendere e non ci sono altre proposte in corso.

La domanda è, quale sarebbe l'offerta più ragionevole da fare, una volta risolta l'attuale situazione? Valutavo di proporre il 15-20% in meno rispetto al mercato pre-covid. Secondo voi sto esagerando, mi derideranno senza valutare la proposta o ha senso?
 

francesca63

Membro storico (ex agente)
Privato Cittadino
quale sarebbe l'offerta più ragionevole da fare, una volta risolta l'attuale situazione?
C'è un agenzia che se ne occupa ?
Fatti consigliare da loro, che dovrebbero avere il polso della situazione.
Se ci sono più agenzie, pensaci bene, perché non avrai info complete, nemmeno sulla situazione dell'immobile, o su eventuali problematiche debitorie del venditore, che potrebbero sconsigliare l'acquisto ( o consigliarlo, dipende).
Parla all'agente della proposta che vorresti fare, e comincia a discuterne con lui.
 

Lin0

Membro Attivo
Professionista
Stai delirando non stai esagerando, probabilmente i prezzi scenderanno, ma non così tanto e non così velocemente.agari tra un anno o 2 o 5, chi lo sa, la sfera di cristallo non la ha nessuno
 

TheRaven

Membro Junior
Privato Cittadino
C'è un agenzia che se ne occupa ?
Sì, l'idea era contattarli non appena la situazione migliora a sufficienza da poterci parlare di nuovo di persona.

probabilmente i prezzi scenderanno [...] ma non così velocemente
Non ho fretta di comprare, parlo di qui ad un anno. Nella vostra esperienza, cosa è successo in situazioni "analoghe" in precedenza (più o meno)?
 

francesca63

Membro storico (ex agente)
Privato Cittadino
Nella vostra esperienza, cosa è successo in situazioni "analoghe" in precedenza (più o meno)?
Secondo me situazioni analoghe non ce ne sono mai state nella storia.
Tutto il mondo civile in difficoltà...
Peggio dell'11 settembre, del terrorismo, di crisi economiche, di terremoti o altri catastrofi naturali.
Quindi ogni previsione lascia il tempo che trova.
C'è che è ottimista, e chi no.
 

specialist

Membro Storico
Privato Cittadino
Buongiorno,
Sto valutando di fare una proposta per l'acquisto di un immobile, già in vendita da mesi e il cui prezzo è stato ribassato più volte. Prima della situazione coronavirus, questo immobile era in vendita ad un prezzo del 25% superiore a quello di mercato (dopo essere stato ribassato più volte). A quanto ne so il proprietario inizia ad aver fretta di vendere e non ci sono altre proposte in corso.
La domanda è, quale sarebbe l'offerta più ragionevole da fare, una volta risolta l'attuale situazione? Valutavo di proporre il 15-20% in meno rispetto al mercato pre-covid. Secondo voi sto esagerando, mi derideranno senza valutare la proposta o ha senso?
Attualmente non puoi sapere a priori qual è il prezzo di mercato. Fai un'offerta a -20/25% (conviene sempre tentare) e se accetta allora vuol dire che è quello il prezzo di mercato.
 

Bagudi

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Sì, è vero.
Ma anche un proprietario di usato accetta una proposta inferiore del 25% solo se è preso per la gola.
 

TheRaven

Membro Junior
Privato Cittadino
Il 20/25% sul nuovo ????

Stai sognando.
Calma, ho detto che lui chiede il 25% in più del valore di mercato. E per valore di mercato intendo case identiche ma a piani diversi nello stesso complesso residenziale. Sto già dando per scontato che avrebbe accettato il valore di mercato dopo una lunga trattativa, in precovid. Se non il valore di mercato, al massimo un 5% in più.

Io invece gli vorrei offrire il 15% in meno del valore di mercato. Quindi parliamo di un 15-20, non di un 20-25.
 

Bagudi

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Beh, non resta che provare.

E' inutile che noi ti diciamo di sì o di no.

Solo il proprietario può decidere.
 

francesca63

Membro storico (ex agente)
Privato Cittadino
Sto già dando per scontato che avrebbe accettato il valore di mercato dopo una lunga trattativa, in precovid. Se non il valore di mercato, al massimo un 5% in più.
Di scontato non c’è nulla.
Io invece gli vorrei offrire il 15% in meno del valore di mercato. Quindi parliamo di un 15-20, non di un 20-25.
Fatto 100 il valore di mercato (secondo te), lui chiede 125, e tu vuoi offrire 85 ?
Mi pare davvero esagerato.
Poi dipenderà dai “danni da Coronavirus”...imprevedibili.

P.S . Non esistono due case uguali , e il fatto che sia da ristrutturare fa parte del prezzo (o dovrebbe farne già parte).
 

TheRaven

Membro Junior
Privato Cittadino
Fatto 100 il valore di mercato (secondo te), lui chiede 125, e tu vuoi offrire 85 ?
Mi pare davvero esagerato.
Poi dipenderà dai “danni da Coronavirus”...imprevedibili.
Mh... considerando che il mio budget reale è 100 (includendo commissioni agenzia e notaio), si vedrà. Nel caso, vi aggiorno su come va a finire!
 

francesca63

Membro storico (ex agente)
Privato Cittadino
Mh... considerando che il mio budget reale è 100 (includendo commissioni agenzia e notaio), si vedrà. Nel caso, vi aggiorno su come va a finire!
Però non è l’approccio migliore: se il budget complessivo è 100, cercare di comprare case proposte a 125 è esagerato, utopistico.
Forse devi ridurre gli obiettivi.
In ogni caso, in bocca al lupo e tienici aggiornati.
 

RobertodaBangkok

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Guarda..potran calare forse le "POVERATE" ma i pezzi BELLI cucusettete. Sempre che come credo accadra' nn immetteranno fiumi di denaro nel sistema e le banche non aprano i mutui a tutti...o quasi. . A quel punto saliranno le "POVERATE" e rimarranno uguali i pezzi belli . Tu prendi un assegno e vai a fare la proposta. Se l Agente ti caccia amen.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

dinosala ha scritto sul profilo di Bagudi.
cioe' scusate ma e'possibile che nessuno ha capito la mia domanda
se io sono il confinante ho diritto io ad aquistare il fondo o il nipote? mi sembra semplive boh
Perché non lasciare che il mercato degli affitti fluttui liberamente?:riflessione:
Alto