1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Daniele Ruggeri

    Daniele Ruggeri Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Avevo e ho tutt' ora in essere un Incarico di Mediazione per la Vendita di un'appartamento, Il Venditore non mi ha mai inviato disdetta di tale incarico, Io ho sempre portato e fatto sottofirmare tutte le prese visione con tutti i nominativi delle persone che nel corso di circa 6 mesi ho portato a visionare il suo immobile, 1 mesetto fa circa, si presenta in ufficio e mi dice di aver venduto da privato, Ovviamente gli faccio notare che lui con me aveva un'incarico, ma lui non ne vuole sapere, al che lo convoco in ufficio per fargli firmare una lettere di vendita diretta, ma anche qui evita di presentarsi, allora invio un telegramma chiedendogli di presentarsi presso l'ufficio, ma anche qui nessuna risposta...
    Allora partendo dal presupposto che adesso stiamo provvedendo ad inviare nuovo telegramma dove gli si chiede di pagare il dovuto, e premesso che ho gia' fatto fare le visure che certificano la sua vendita (e tra l'altro con incarico ancora in essere), ora mi e' venuto un dubbio, e se avesse venduto ad un cliente che gli ho portato io???Dalla visura come acquirente risulta un nominativo che non risulta dalle prese visioni ma l'acquirente potrebbe aver di proposito fatto intestare all'atto notarile l'immobile alla moglie, (per la serie a pensar male ci si sbaglia ma talvolta ci si azzecca... :D )tra l'altro l'acquirente risulta in separazione di beni e anche questo mi ha fatto un po riflettere...Ora la domanda e' la seguente: Come faccio a risalire al Cognome del Marito???
    sul citofono non e' ancora segnalato alcun nome purtroppo, ma l'atto e' stato fatto circa 15 giorni fa...

    Devo recarmi all'Ufficio Anagrafe? e si cosa devo chiedere di preciso, sia chiaro gia' cosi' il venditore mi dovra' GIUSTAMENTE corrispondere la Penale, ma essendosi comportato in modo davvero scorretto e avendomi rifiutato in malo modo una proposta d'acquisto e avendomi trattato con pochissimo rispetto adesso voglio andare fino in fondo e voglio essere sicuro di non essere stato preso in giro...

    Ricapitolando:
    Ho:
    Incarico di Vendita ancora in essere (mai ricevuta disdetta)
    Prese Visione Firmate dal Venditore con tutti i Nominativi
    Visure che dimostrano la Compravendita a terzi con Atto Notarile ovviamente gia' fatto.
    Inviato un primo telegramma
    Richiesto di Firmare "Allegato per Vendita Diretta"
    Sollecitato piu' volte a presentarsi in Ufficio
    (In poche parole, cosi' posso gia passare all'ultima fase e richiedere il pagamento della Penale)

    In soldoni Ripeto la Domanda:Devo recarmi all'Ufficio Anagrafe e se si cosa devo chiedere di preciso?
     
  2. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Premesso che hai un anno di tempo per richiedere la provvigione ti conviene aspettare un pochino e vedere se compare sul citofono il cognome del coniuge.
    All'Ufficio anagrafe non trovi un granché dato che nello stato di famiglia, essendo in separazione dei beni, il coniuge non dovrebbe esserci; comunque l'unico documento è quello.
    Dallo stato di famiglia emergono tutti i componenti il nucleo familiare che abitano nella stessa casa ma se il marito ha residenza diversa non risulta.
     
  3. Sandro 7942

    Sandro 7942 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Questo è un caso in cui consiglio vivamente di chiamare subito un legale...

    Se nel tuo incarico erano pattuite delle penali e puoi applicarle fallo subito...

    Il discorso di risalire agli acquirenti è più macchinoso e lungo, rischi di perdere tempo prezioso, inoltre non sarà facile far notare a un eventuale giudice che la presa visione firmata dal marito "vincola" anche la moglie nonostante la separazione dei beni...

    Magari l'acquirente non ha effettivamente avuto nulla a che fare con te, ma ti do ragione sul fatto che a mal pensare.... :occhi_al_cielo:

    In bocca al lupo, e che crepi di morte violenta il maledetto!
     
  4. Daniele Ruggeri

    Daniele Ruggeri Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Grazie per i consigli, Lunedi' mattina parto con la richiesta della penale ;) e poi vedo come si evolve la cosa...
     
  5. Alessandro Gentili

    Alessandro Gentili Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Oltre allo stato di famiglia, chiedi all'anagrafe anche un certificato di matrimonio, comunque "gatta ci cova"
     
  6. gaetano germanà

    gaetano germanà Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    In merito all'argomento mi sembra di ricordare che la firma della presa visione può portare alla richiesta della mediazione anche in caso di acquisto di parenti entro il 2° grado e soci o amministratori di società compartecipate o amministrate dal sottoscrittore della presa visione.
    Detto questo credo che dovresti cambiare approccio nel senso:
    al momento non hai certezza, e sicuramente non sarà facile da dimostrare, se un cliente da te portato ha effettivamente concluso la compravendita;
    ma hai la certezza documentabile che il tuo cliente ha venduto direttamente con un incarico in esclusiva e quindi, salvo leggere dettagliatamente il tuo modulo, dovresti aver concordato già un importo a te comunque dovuto.
    Io comincerei a fare pressione da lì, perchè magari per pensare alla malafede del cliente, rischi di predisporlo male, e quindi indurlo a farti fare una causa, per qualcosa che invece è sicuramente dovuto e già con lui concordato.
    Dopo come ti è già stato suggerito aspetterei ancora qualche giorno per la trascrizione dell'atto, ne chiederei copia, anche del numero immediatamente successivo, così che in caso di mutuo hai anche gli estremi della banca.
    Perchè esiste la legge sulla privacy...ma in banca soprattutto se devi fare un versamento per una fattura, sono sicuro che sapranno aiutarti! In bocca al lupo
     
  7. Abitarea1

    Abitarea1 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Potresti eventualmente rivolgerti all' amministratore qualora ci fosse. Promettigli una ricompensa, sono sempre sensibili all'argomento. :fico:
     
  8. raffaella

    raffaella Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Vai in Conservatoria, chiedi di visionare l'atto di compra-vendita e risali a nomi ed indirizzi! In Bocca Al Lupo
    Ciao Raffaella
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina