• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Eragon993

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Salve a tutti,
è la prima volta che scrivo su questo forum e volevo farvi presente la mia situazione per avere dei consigli.
Ho fatto una proposta d'acquisto per una prima casa tramite agenzia per un valore totale di 150000€ di cui 3000€ consegnati in agenzia e incassati dal venditore all’accettazione del compromesso.
Ho 26 anni, busta paga che oscilla tra i 1700 e i 1800 netti, vorrei chiedere un mutuo di 30 anni in modo che la rata sia attorno ai 600 euro. L’immobile è a milano.

Alla proposta d'acquisto nonostante fosse stata l’unica condizione richiesta (oltre a libera da cose e persone) l'agente mi ha fatto firmare la proposta senza inserire il vincolo al buon esito del mutuo.
Fin dalla visita all’appartamento ho espresso la volontà di acquistare solo ed esclusivamente con mutuo al 100%, addirittura lo chiedevo telefonicamente in modo da non perdere tempo in immobili in cui i venditori non accettano il mutuo.

In poche parole mentre a voce mi diceva di aver inserito la clausola e mi riempiva la testa di ****ate tipo che non esiste proposta in cui il venditore non incassa l’assegno, mi ha fatto firmare la proposta senza il vincolo.
Ingenuamente e fidandomi ciecamente delle informazioni date, ho subito consegnato assegno all’agenzia avendo pure premura che il venditore lo incassi al più presto.
Qualche tempo dopo, quando il broker che mi segue la pratica ha contattato l’agenzia per dei documenti da dover mandare in banca, l’agenzia comincia con parecchia insistenza a chiedermi la provvigione (circa 4k).
A questo punto sicuro che l’agenzia prende la mediazione solo in caso di vendita conclusa, rileggo il compromesso molto attentamente e vedo che da nessuna parte c’è scritto vincolo di mutuo, anzi noto con stupore che la parola mutuo compare solo sotto la loro provvigione con la dicitura che “il proponete di versare al momento della avvenuta notifica dell’accettazione della presente proposta di acquisto, indipendentemente dalla delibera o dall’erogazione del mutuo, un compenso provvigionale pari a….”

Purtroppo si tratta del mio primo acquisto di un immobile e sono stato un pò avventato (anche in relazione all'affare che reputo ottimo)... diciamo che mi servirà per esperienza.
Il fatto è che quando non sei un professionista e ti affidi a delle persone che reputi tali ma che in realtà campano cercando di fregare il prossimo succedono sempre casini.
Il mio problema oltre all’agenzia che mi ha fregato di brutto è che la banca solo settimana prossima tra giovedì e venerdì (sperando che non diventi il lunedì dopo ancora) mi darà l’appuntamento per la perizia e io in teoria dovevo rogitare entro fine giugno.
Ho comunicato tutto ciò all’agenzia che però solo a voce mi ha confermato l’intenzione dei proprietari rimandare la data del rogito di circa 20 giorni.

Domande:
Il mio problema non è pagare l’agenzia il compenso che avevamo stabilito, il mio problema è che l’agenzia pretende di essere pagata prima che il mutuo venga confermato.
Cosa posso fare per convincere l’agenzia a rimandare il suo pagamento a quando il mutuo mi verrà accettato?
Non vorrei già dirgli che sono mooolto intenzionato a passare per vie legali visto che mi hanno truffato in pieno, preferirei tenere dei buoni rapporti fino al rogito.
E’ consuetudine degli agenti immobiliari far firmare una cosa spacciandola per un’altra?
Come posso tutelarmi in generale in questa situazione?
Nel peggiore dei casi e il mutuo non passi, ho possibilità di farmi ridare la caparra che si è incassato il venditore o devo rivalermi sull’agenzia, anche se quest’ultima pretenderà di essere pagata?
Che soluzione potrei adoperare?
Secondo voi se la banca mi comunicherà la data in cui fare la perizia settimana prossima, riuscirò a rogitare entro il 20 luglio?
Ringrazio anticipatamente tutti coloro che mi aiuteranno

P.S. sto vivendo quest’esperienza/truffa con l’agenzia malissimo, la paura di perdere i 3k versati al proprietario, la pressione dell’agenzia che mi chiede la sua provvigione di oltre 4k, la banca e il broker che a mio avviso si muovono troppo lenti e mi rallentano, il nervoso fisso che ormai mi segue a momenti mi fa pentire di aver fatto questo passo…
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
In poche parole mentre a voce mi diceva di aver inserito la clausola e mi riempiva la testa di ****ate tipo che non esiste proposta in cui il venditore non incassa l’assegno, mi ha fatto firmare la proposta senza il vincolo.
Non capisco; racconti che andavi a vedere solo case per le quali il venditore era disponibile ad accettare il vincolo al mutuo, quindi eri molto consapevole, e poi firmi uno dei documenti più importanti di una vita, senza leggere prima di firmare ?
Come pensi di poter dimostrare che volevi firmare una cosa diversa ?
Il mio problema non è pagare l’agenzia il compenso che avevamo stabilito, il mio problema è che l’agenzia pretende di essere pagata prima che il mutuo venga confermato.
Cosa posso fare per convincere l’agenzia a rimandare il suo pagamento a quando il mutuo mi verrà accettato?
La legge dice che l’agenzia ha diritto alle provvigioni quando la proposta viene accettata, se non c'è condizione sospensiva.
E’ consuetudine degli agenti immobiliari far firmare una cosa spacciandola per un’altra?
Come posso tutelarmi in generale in questa situazione?
Ovviamente non è consuetudine, e l’unica tutela che avevi era leggere prima di firmare.
Faccio molta fatica a credere che un’agenzia ti faccia firmare una cosa diversa da quanto richiesto, visto che bastava rileggere per accorgersene.
Se è davvero successo, mi spiace per te.
In questo caso, dovrai dimostrare quello che sostieni davanti ad un giudice, se il mutuo verrà negato.
Nel peggiore dei casi e il mutuo non passi, ho possibilità di farmi ridare la caparra che si è incassato il venditore o devo rivalermi sull’agenzia, anche se quest’ultima pretenderà di essere pagata?
Se il mutuo non passa perdi la caparra, e dovrai comunque le provvigioni.
A meno che non passi per problemi dell’immobile, ma le provvigioni sono dovute ugualmente , salvo poi rivalersi sul venditore inadempiente.
 

Zagonara Emanuele

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Francesca ti ha risposto in maniera esaustiva e direi che non c'è altro da aggiungere come risposta alle tue domande.

Ripeto solamente una considerazione che francesca ha già fatto: non è concepibile e neppure giustificabile che una persona sottoscriva una "proposta d'acquisto" senza averla prima letta.
Perciò il danno lo hai causato tu con la tua superficialità e leggerezza.
Se tu avessi letto la proposta e preteso le opportune correzzioni e gli opportuni chiarimenti non ti troveresti in questa situazione.

L'unica cosa che al momento puoi fare è pregare che ti venga concesso il mutuo, diversamente perderai quanto già versato e dovrai pagare anche la provvigione all'agenzia.

La vedo davvero dura per te, per non dire impossibile, poter dimostrare la tua "buona fede" e che sei stato "ingannato", fermo restando che se le cose sono andate proprio come le hai descritte tu, l'agenzia è stata quantomeno scorretta e poco professionale.
 

specialist

Membro Senior
Privato Cittadino
Il mio problema non è pagare l’agenzia il compenso che avevamo stabilito, il mio problema è che l’agenzia pretende di essere pagata prima che il mutuo venga confermato.
Cosa posso fare per convincere l’agenzia a rimandare il suo pagamento a quando il mutuo mi verrà accettato?
Non vorrei già dirgli che sono mooolto intenzionato a passare per vie legali visto che mi hanno truffato in pieno, preferirei tenere dei buoni rapporti fino al rogito.
E’ consuetudine degli agenti immobiliari far firmare una cosa spacciandola per un’altra?
Come posso tutelarmi in generale in questa situazione?
Fermo restante che non c'è stata alcuna truffa e che se sei stato sprovveduto è solo colpa tua, a questo punto - se ti fa stare più tranquillo - puoi sempre prendere tempo e pagare la provvigione al rogito.
 

mati3468

Membro Attivo
Professionista
Non mi fascerei la testa prima di rompermela...è interesse anche dell'agenzia che tutto vada liscio e si arrivi al rogito, per cui stai sereno e le provvigioni le pagherai quantomeno a rogito fissato ,se non direttamente all'atto.
 

Luigi Messina

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Ma mi chiedo, se l'istruttoria del mutuo è già alla perizia, di fatto, il mutuo è già stato deliberato, almeno per quanto riguarda la parte reddituale. Se poi ci saranno problemi sull'immobile è altro discorso. Così come è ardito voler fare mutuo al 100%
 

specialist

Membro Senior
Privato Cittadino
Ma mi chiedo, se l'istruttoria del mutuo è già alla perizia, di fatto, il mutuo è già stato deliberato, almeno per quanto riguarda la parte reddituale. Se poi ci saranno problemi sull'immobile è altro discorso. Così come è ardito voler fare mutuo al 100%
In teoria fino al giorno del rogito non c'è la certezza matematica di incassare i soldi dalla banca.
Chiedere un mutuo al 100% significa in realtà non essere ancora idonei all'acquisto.
 

Luigi Messina

Membro Attivo
Agente Immobiliare
In teoria fino al giorno del rogito non c'è la certezza matematica di incassare i soldi dalla banca.
Chiedere un mutuo al 100% significa in realtà non essere ancora idonei all'acquisto.
Si certo... ovviamente, ma, se quanto può valere una clausola sospensiva del genere? Si può condizionare una pratica in questo modo? Ovviamente questo l'agenzia dovrebbe saperlo e l'acquirente essere consapevole che se vuole concretizzare l'acquisto, determinate tutele vanno prese prima.
 

Triple

Membro Ordinario
Privato Cittadino
Se i fatti sono andati come hai scritto tu (e non ho nessun motivo di dubitare di quello che scrivi),l'ai ti ha fregato bene,certo tu dovevi leggere attentamente ciò che firmavi,ma lui doveva essere onesto e mettere per iscritto ciò che tu volevi.

Il problema è dimostrare tutto ciò.

La prossima volta non ti fidare,tantomeno
di chi dice di tutelare i tuoi interessi.
 

angy2015

Membro Attivo
Professionista
a mio parere se non si è avvocati è meglio farsi assistere da un legale o notaio prima di firmare qualsiasi contratto da un agenzia in Italia visto che la legge è da terzo mondo. in paesi con un minimo di tutela per il popolo è d'obbligo stabilire da subito se chi compra la casa ha bisogno di mutuo e tutelarlo. Spero che il mutuo venga erogato ma visto che la pratica è già difficilotta andrei subito da un legale per iniziare con una lettera di diffida all'agente con eventuale richiesta di risarcimento danni e in copia al venditore per avvisarlo del problema, poi si vedrà dal giudice come andrà. Sperando di trovare un giudice comprensivo. Una lettera alla CCIAA o altri organi di controllo per spiegare l'accaduto sarebbe anche opportuna per lasciare una testimonianza.
 

Bagudi

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Spero che il mutuo venga erogato ma visto che la pratica è già difficilotta andrei subito da un legale per iniziare con una lettera di diffida all'agente con eventuale richiesta di risarcimento danni e in copia al venditore per avvisarlo del problema, poi si vedrà dal giudice come andrà. Sperando di trovare un giudice comprensivo. Una lettera alla CCIAA o altri organi di controllo per spiegare l'accaduto sarebbe anche opportuna per lasciare una testimonianza.
E le prove ?
Un giudice si metterebbe a ridere e lui pagherebbe soldi in più che non si può permettere.

Una lettera alla CCIA o ad altri organi di controllo verrebbe cestinata con grandi risate...
 
Ultima modifica:

specialist

Membro Senior
Privato Cittadino
a mio parere se non si è avvocati è meglio farsi assistere da un legale o notaio prima di firmare qualsiasi contratto da un agenzia in Italia visto che la legge è da terzo mondo.
(omissis) Una lettera alla CCIAA o altri organi di controllo per spiegare l'accaduto sarebbe anche opportuna per lasciare una testimonianza.
Se la legge è carente andrebbe semmai cambiata a livello governativo e non vedo perché si debbano spendere ulteriori tempo e quattrini per farsi assistere e/o per condurre inutili crociate.
 

D3rivato

Membro Attivo
Mediatore Creditizio
Prima di mettere una firma occorre sempre leggere e rileggere tutto. Nel dubbio porti tutto a casa e firmi il giorno dopo. Sia un contratto telefonico, una presa visione, una proposta di acquisto o una raccolta di firme. Le leggerezze si pagano sulla propria pelle, inutile invocare compassione sui forum
 

CheCasa!

Membro Supporter
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Qualsiasi accordo relativo ad un bene immobile ha valore se posto per iscritto. Questo è quanto stabilisce la legge. Tutto ciò che si esprime verbalmente non ha alcun valore al fine della conclusione di un contratto immobiliare.

Questo naturalmente non giustifica il comportamento dell'agenzia, @Eragon993, che, da quello che scrivi, ha carpito la tua buona fede per perseguire esclusivamente il suo tornaconto....

Tutti noi ci affidiamo a qualcuno nel momento in cui non siamo "esperti". Nell'acquistare un'automobile, un elettrodomestico, un soggiorno in un villaggio turistico...

Alcuni di noi - il sottoscritto per primo - hanno preso delle cantonate. Ci sta. Ma vivere con il presupposto di non doversi fidare di nessuno, renderebbe la mia esistenza talmente detestabile... preferisco dare fiducia e correre qualche rischio... senza ovviamente troppe fette di prosciutto sugli occhi!

Ad @angy2015 vorrei dire che molte agenzia nel nostro paese lavorano, fortunatamente, con coscienza e correttezza. Non è necessario far supervisionare ogni modulo da un legale anche se 4 occhi sono sempre meglio di 2. In tutti i casi, il legale è un professionista "di parte" non sempre in grado di comporre bonariamente le divergenze...
 
Ultima modifica:

Bagudi

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Sottolineo quanto scritto da @CheCasa! e aggiungo che la cosa più importante è sempre RILEGGERE quanto sottoscritto, proprio per evitare queste tristi situazioni...
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

manukka ha scritto sul profilo di John S..
john S. ho bisogno di parlarti sto in una situazione simile alla tua mio padre finge volere aiutare e vuole vendere casa . lui non si é mai interessato scrivimi su facebook ok? https://www.facebook.com/manuela.amari.92
StefyC88 ha scritto sul profilo di Fran77.
Certamente! Senza problemi mi puoi contattare in privato, non ti nego che conosco il Salento, anche perché sono Pugliese, più specificatamente di Foggia, ma vivo a Roma, quindi sarebbe magnifico se potessimo collaborare insieme. Aspetto tue notizie! A presto
Alto