• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Andrea41

Membro Ordinario
Privato Cittadino
Salve,
il mio consuocero di anni 79 e sua moglie di anni 77 ( in buona salute e autosufficienti, a parte piccoli acciacchi) vorrebbero vendere la nuda proprietà del loro appartamento (Valore in zona dicirca 160.000 ) ma non sanno quanto potranno ricavarne.
Chi stabilisce il prezzo e chi sa dirmi quanto potrebbe valere oggi?
Occorre per forza servirsi di un'agenzia?
Grazie
 

francesca63

Membro Storico
Privato Cittadino
Il valore della nuda proprietà è stabilito da tabelle “ufficiali”.
Per una persona di 79 anni è il 75% del valore della piena proprietà, mentre per uno di 77 è il 70%.
Naturalmente nel caso dei suoceri si conta il valore più basso, quindi al massimo potranno ricavare il 70% di 160.000 , cioè 112.000 euro.
Naturalmente questa è la cifra di valutazione ( ammesso che sia corretta quella di 160), ma non è detto che riescano a vendere a quel prezzo, e dovranno trattare.
Meglio servirsi di un’agenzia, visto che la nuda proprietà non è ancora molto richiesta, bisogna fare promozione mirata, e saper gestire i vari aspetti.
In alcune grandi città ci sono anche agenzie specializzate.
 

plutarco

Membro Attivo
Privato Cittadino
Potreste provare anche www.preatoninudaproprieta.it ma il discorso è diverso perché loro acquistano a forte sconto la nuda proprietà garantendo il 20% subito ai venditori del prezzo pattuito e il resto dopo la cessione finale all'acquirente investitore, ma secondo me è assolutamente sconsigliabile poiché questo sito ha quasi 150 immobili in vendita e i venditori aspettano di ricevere ancora l'80% del prezzo molto ribassato rispetto al mercato standard delle nude proprietà a fronte, però, di un pagamento del 20% del prezzo immediato (nel giro di una settimana dalla richiesta fatta dal venditore all'agenzia). Viager invece offre anche la possibilità di acquistare una nuda proprietà pagando subito un acconto detto buché e la differenza con un vitalizio in favore dei venditori con ipoteca sulla nuda proprietà a garanzia del pagamento ma questa soluzione è valida solo nel caso in cui non si abbiano eredi, poiché l'obbligo al vitalizio cessa con la morte dei vitaliziati.
 

plutarco

Membro Attivo
Privato Cittadino
In linea di massima, potendo usufruire del prezzo/valore, la tassazione è determinata dal valore catastale, non dal prezzo pagato o dai valori delle tabelle.
Il valore catastale della nuda proprietà viene calcolato facendo riferimento alle tabelle ufficiali, quindi se il valore catastale è 100 e la percentuale da attribuire alla nuda proprietà è 25 il valore catastale sarà di 25.000€ su cui verra imposta la tassazione della cessione.
 

plutarco

Membro Attivo
Privato Cittadino
Per far aumentare il prezzo di cessione gli attuali proprietari potrebbero riservarsi anche il solo diritto di abitazione (diverso dall'usufrutto poiché più restrittivo non consentendo la cessione a terzi e la locazione trattandosi di diritto personale) il cui valore viene calcolato utilizzando il reddito annuale che l'immobile potrebbe ricavare se locato moltiplicandolo per gli anni che restano da vivere secondo l'aspettativa di vita pubblicata dall'istat in Italia. In poche parole, se secondo l'aspettativa di vita media ad una persona restano da vivere solo 10 anni ed il reddito annuo ricavabile da una locazione è di 3000€ annui lo sconto dovrà essere di 30.000€.
 

ab.qualcosa

Membro Storico
Agente Immobiliare
Chi stabilisce il prezzo e chi sa dirmi quanto potrebbe valere oggi?
Il mercato.
Il ché è un problema se non c'è un mercato attivo delle nude proprietà.
Le tabelle hanno valore più che altro fiscale e possono essere prese solo come riferimento di massima.
Nella mia esperienza, specialmente con immobili non di pregio, il valore finale è (spesso sensibilmente) minore.
 

plutarco

Membro Attivo
Privato Cittadino
Il mercato.
Il ché è un problema se non c'è un mercato attivo delle nude proprietà.
Le tabelle hanno valore più che altro fiscale e possono essere prese solo come riferimento di massima.
Nella mia esperienza, specialmente con immobili non di pregio, il valore finale è (spesso sensibilmente) minore.
A Roma, da questo punto di vista, vi è un mercato molto attivo anche di piani terra non di pregio, ma lo stesso discorso sicuramente non vale per un immobile nella provincia di Pisa!
 

josko

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Il mercato.
Il ché è un problema se non c'è un mercato attivo delle nude proprietà.
Le tabelle hanno valore più che altro fiscale e possono essere prese solo come riferimento di massima.
Nella mia esperienza, specialmente con immobili non di pregio, il valore finale è (spesso sensibilmente) minore.
Hai ragione. C'e un forte sconto su quelle che sono le valutazioni.
 

josko

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Strano; io avevo venduto qualche nuda proprietà, e il prezzo era quello della piena proprietà, rapportato secondo le tabelle.
Forse erano immobili appetibili.
Sicuramente erano ottimi immobili. La sensazione degli acquirenti è che nella mia città la speranza di vita sia superiore rispetto alla media nazionale.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Ciao a tutti, dovrei acquisire una quota di proprietà di un immobile di cui sono già erede , desideri sapere i costi notarili prima di accettare la quota.
Ho bisogno di una consulenza
Alto