• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Fbh

Membro Junior
Privato Cittadino
Il contesto è un palazzo antico precedentemente di un solo proprietario e successivamente frazionato circa un secolo fa. All'appartamento della mia famiglia al primo piano si accede mediante un ballatoio da cui deve passare anche la famiglia che abita di fronte dall'altra parte del ballatoio.
La vicina ha 3 accessi al ballatoio. Noi solo 1 ma vorremmo riaprirne un secondo che negli anni è stato murato e sostituito con una finestra. Il ballaoio corre lungo 3 lati del chiostrino del palazzo; una prima parte è comune, la seconda e la terza parte sono di pertinenza della vicina. La casa della vicina costeggia due dei tre lati del ballatoio. Per aumentare il rapporto di aeroilluminate della stanza interessata dai lavori vorremmo realizzare doppi serramenti: interni vetrati ed esterni. Quelli interni sarebbero la classica porta finestra a doppia anta. Quelli esterni avrebbero lo "stile" dei portoni di ingresso agli appartamenti ma anzichè farli aprire verso l'interno dell'appartamento vorrei farli aprire verso l'esterno a mo' di persiane. Fate conto che il ballatoio sarà largo 160 cm (8 mattonelle da 20 cm) più un piccolo ciglio perimetrale. La nuova apertura (di 130 cm) si troverebbe proprio sullo spigolo del chiostrino e, pertanto, una delle due ante della persiana si aprirebbe di 90° appoggiandosi al muro della vicina mentre ingombrerebbe sul ballatoio per circa 55-60 cm. Voi che dite? In alternativa le faccio aprire verso l'interno ma pur essendo le pareti molto larghe (50 cm) poi mi ritroverei un infisso meno pulito sull'interno e anche meno luce. In allegato trovate l'immagine del portone di ingresso da duplicare.
 

Allegati

cafelab

Moderatore
Membro dello Staff
Professionista
da quello che ho capito poresti sfruttare i muri spessi per arretrare l'infisso, così i due battenti della persiana sarebbero quasi del tutto all'interno dell'imbotto, che eventualmente potresti far sguinciare così da intercettare più luce
 

Fbh

Membro Junior
Privato Cittadino
Il portone/persiana voglio che si presenti da chiuso come quello della foto riproducendone anche le distanze dalla facciata esterna. Lo spazio dell'imbotto non lo vorrei utilizzare. Vorrei fare aprire le due ante del portone esternamente come se fossero due persiane. @cafelab se non facessi così il secondo portone mi occuperebbe tutto l'imbotto ed entrerebbe dentro e mi renderebbe antiestetico inserire la portafinestra che risulterebbe installata più interna rispetto alla parete della stanza. mi chiedo solo che tipo di obiezioni potrebbe fare la vicina e che accortezze dovrei avere per essere a norma.
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
Quelli esterni avrebbero lo "stile" dei portoni di ingresso agli appartamenti
La vicina potrebbe contestarti la lesione del decoro condominiale.
Mi sembra esteticamente non eccezionale avere sullo stesso piano più “portoni”.
Perché non ti limiti ad una porta finestra, senza portone esterno ?
 

Fbh

Membro Junior
Privato Cittadino
La porta finestra è più soggetta ad effrazione ed inoltre è molto più impattante esteticamente di un ulteriore portone identici agli altri. Fai conto che due (dei tre) portoni della vicina sono speculari del nostro portone e di quello che vorremmo aprire. Inoltre anche il portone che è stato murato ed è diventato finestra ha il ciglio e la cornice come quello nella foto. Il mio dubbio è solo se i vicini mi possono rompere le scatole per il fatto che si apra verso l'esterno. Anche mantenendo le ante sempre aperte il restante passaggio sarebbe largo circa 1 metro!!!
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

This in not a love song This in not a love song This in not a love song This in not a love song
(Not a love song!)
buonasera se l'acquirente di un immobile stipula il compromesso con caparra e poi si accorge che l'immobile presenta delle difformità tra la planimetria e lo stato di fatto, può pretendere la restituzione della caparra, anche se l'immobile è sanato prima del rogito?
Grazie
Alto