• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

fedeandrea

Nuovo Iscritto
Buongiorno,
da alcuni giorni ho messo in vendita il mio appartamento con una agenzia immobiliare. Facendo i dovuti controlli, ci siamo accorti che all'atto dell'acquisto da parte mia dell'immobile, il notaio ha riportato la particella relativa la posto auto sbagliata. Ora devo velocemente risolvere, in quanto ho premura di vendere perchè ho già acquistato un nuovo immobile. Come devo procedere?
Grazie
Federica
 

SALVES

Membro Senior
Professionista
Ciao federica
Vista l'urgenza di rogitare da parte tua devi procedere in occasione del rogito di vendita alla correzione del tuo rogito, parlane con il notaio per vedere se è possibile farlo contestuale alla vendita o a parte ciè qualche giorno prima e comunque fatti dire quale conviene in termini economici.
Ciao salves
 

jacopoge

Membro Attivo
Agente Immobiliare
A me è capitato di vedere un atto di provenienza dove era stato errato il subalterno. Il notaio che aveva redatto l'atto ha fatto un atto di rettifica, scusandosi e senza addebitare spese.

p.s. Naturalmente fu spiegato come la colpa originaria del lapsus del notaio fosse dell'agente immobiliare che era intervenuto all'epoca. ca va sans dire :^^:
 

jacopoge

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Comunque è corretto che non devo pagare nulla ?
dovrebbe pensare a rimediare chi ha commesso l'errore. Se però chi dovrebbe farsi carico della cosa, costruttore, notaio, non lo fa ti dovrai far carico tu degli oneri relativi per superare il problema. Salvo poi cercare di rivalerti.
 

osammot

Membro Attivo
Agente Immobiliare
concordo con il collega jacopoge
se hai comprato da costruttore vuol dire che al notaio i dati catastali li ha comunicati lui sbagliati, facendo sbagliare anche il notaio...piuttosto verifica con il costruttore ed il notaio che i dati catastali del tuo posto auto non siano stati erroneamente consegnati per un altro atto notarile perchè altrimenti gli atti da rettificare sono due e non uno.
 

SALVES

Membro Senior
Professionista
Secondo me non è detto che l'errore sia imputabile al costruttore, può verificarsi che il costruttore abbia dato la visura corretta ma che per errore di dattiloscrittura il notaio ha redatto altra particella quindi a questo punto è di andare ad indagare dove è avvenuto l'errore e chiedergli eventuali risarcimenti.
 

fedeandrea

Nuovo Iscritto
Esatto. Sulla planimetria catastale consegnatami insieme al rogito la particella del posto auto è 1900 invece sull atto notarile risulta 2000 (che invece è quella dell'appartamento). Al momento al catasto ovviamente non risulta intestato a me nessun posto auto e con la particella 1900 non risulta nessun immobile, ma come se ci fosse un "buco" nel terreno. Quindi è evidente che l'errore è stato dal notaio, ma considerando che sono 4 giorni che chiamo lo studio notarile e mi promettono di richiamarmi ma non lo fanno (ed è un importante notaio di Roma !!!), credo che purtroppo avrò molto da combattere, considerando che se non mi fanno la rettifica velocemente rischio di perdere la vendita del mio appartamento.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

fabiocaroli ha scritto sul profilo di il Custode.
salve cè possibilitá di pubblicare bannerini pubblicitari di un nuovo portale imm e costi grazie..i moduli richieste non funzionano!
Justyfra=G💝 ha scritto sul profilo di Avv Luigi Polidoro.
Buona sera Egregio Avvocato,le chiedo scusa per l’orario se la disturbo. Ho un problema di divisioni di beni di miei suoceri (ancora vivi) tra mio cognato e mia figlia adolescente, ma visto che suo padre cioè mio marito è deceduto tre anni fa, ma come vanno la divisione? Aiutatemi a capire.
Alto