• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

angy2015

Membro Attivo
Professionista
che la sospensiva sia di moda in Italia da poco tempo son d'accordo ma è solo per il fatto che è un paese retrogrado. Non sono un agente immobiliare ma ho venduto le mie case, anche quando c'era di mezzo un agenzia, curando anche l'aspetto mutuo e ritengo che un agente immobiliare non debba limitarsi a far incontrare venditore e acquirente ma seguire la trattativa nei dettagli quali ad esempio un contratto che sia chiaro e senza trappole e sollecitare il venditore a fornire i documenti della casa. Vedo comunque che la maggioranza delle agenzie che conosco si comporta come ho riferito. L'acquirente è la parte debole nell'intermediazione immobiliare e si rivolge ad un mediatore non solo per incontrare un venditore perchè per quello sarebbe meglio internet, se pensate di fornire solo il contatto siete destinati a scomparire come han fatto molti negozi di altri generi che non han retto la concorrenza di Amazon etc.
 

Bagudi

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
poco importa se abbia maturato il diritto alla provvigione, io non pagherei finchè non ho avuto il mutuo approvato e se vuole farmi causa gli chiedo anche i danni per non aver inserito la sospensiva nel contratto.
Spero che tu stia scherzando.

La sospensiva è una pratica recentissima, mai vista prima, dovuta al fatto che, data la crisi, le Banche contraddicevano anche se stesse, spesso e volentieri, rimangiandosi la parola data.
Non è un obbligo per il venditore

curando anche l'aspetto mutuo
Per legge, da quando sono nate le Società di mediazione creditizia ci è impedito di occuparci di mutuo direttamente, come potevamo fare una volta.

E sicuramente le cose non sono migliorate.
 

PyerSilvio

Membro Storico
Agente Immobiliare
si rivolge ad un mediatore non solo per incontrare un venditore perchè per quello sarebbe meglio internet, se pensate di fornire solo il contatto siete destinati a scomparire come han fatto molti negozi di altri generi che non han retto la concorrenza di Amazon etc.
Vaccata pazzesca.

Recuperare la provvista spetta all’acquirente.

Perfino Internet, e’ troppo lento rispetto ad un intermediario, che sa’ reperire un buon prodotto.

Un buon affare puo’ reperirlo solo un’agente immobiliare.

Non lo trovi di certo su Amazon che non saprebbe neanche da che parte cominciare a reperirli.
Perche’ gli immobili, in quanto tali, stanno sulle strade e non possono essere stivati in magazzino.

Stendiamo un velo pietoso sugli annunci dei privati su internet.
Pessimi prodotti a prezzi improponibili.
Venditori scivolosi che pubblicano tanto per provarci.

La maggior parte di questi, per un motivo o per un altro, dopo pochi mesi non vuole più vendere.

Gli intermediari, quelli che lavorano nel senso giusto, non scompariranno MAI.

Un buon affare, saldamente trattato in vendita, si conclude in poche settimane.
Spesso senza nemmeno la necessita’ di un finanziamento.
Potendo scegliere tra i diversi acquirenti che si rappresentano a contenderselo.
 

angy2015

Membro Attivo
Professionista
i vostri sono discorsi di parte.
Lo scorso anno ho acquistato 3 immobili su internet e li ho rivenduti 2 con agenzia e 1 su internet ma avrei potuto venderne 10 grazie a internet ma purtroppo non mi ero fidato abbastanza di uno dei costruttori per prenderne di più da lui.
Quanto ai mutui parliamo due lingue diverse, non mi riferivo a dovervi occupare dei mutui ma a tutelare l'acquirente inserendo la sospensiva quando necessita il mutuo senza aspettare che ve lo dica lui. Potrebbe anche non pensarci visto che forse è la prima volta che acquista casa.
 

francesca63

Membro Assiduo
Privato Cittadino
tutelare l'acquirente inserendo la sospensiva quando necessita il mutuo senza aspettare che ve lo dica lui. Potrebbe anche non pensarci visto che forse è la prima volta che acquista casa.
Sarebbe come dire che un venditore di auto dovrebbe accertarsi che il venditore sappia che ci vuole la patente per guidare la macchina che comprerà.
Un minimo di informazioni uno dovrebbe prenderle , prima di fare passi importanti, proprio perché non si compra casa tutti i giorni !!
 

specialist

Membro Senior
Privato Cittadino
Sarebbe come dire che un venditore di auto dovrebbe accertarsi che il venditore sappia che ci vuole la patente per guidare la macchina che comprerà.
Un minimo di informazioni uno dovrebbe prenderle , prima di fare passi importanti, proprio perché non si compra casa tutti i giorni !!
Anche se non è obbligato a farlo, sarebbe comunque buona norma che un agente corretto chiedesse almeno all'acquirente inesperto se è in grado di fronteggiare un mutuo e se si è informato in banca sulle possibilità di ottenere un finanziamento.
Ne va della buona reputazione generale della categoria e della residua fiducia che il cliente puo porvi in essa.
 

francesca63

Membro Assiduo
Privato Cittadino
Questo è ovvio, anche perché no mutuo-no vendita.
L’acquirente deve informarsi, e l’agente deve chiedere se si è informato.
Ma se l’acquirente non si è informato, non si dovrebbe nemmeno formulare la proposta con sospensiva, altrimenti chi non è tutelato è il venditore, che rischia solo di perdere del gran tempo.
Vai, informati bene, poi ripassa.
 

Rosa1968

Membro Storico
Agente Immobiliare
ma a tutelare l'acquirente inserendo la sospensiva quando necessita il mutuo senza aspettare che ve lo dica lui.
noi non dobbiamo tutelare nessuno e ti ricordo che non accettiamo assegno dai minori, ma solo da maggiorenni vaccinati

Anche se non è obbligato a farlo, sarebbe comunque buona norma che un agente corretto chiedesse almeno all'acquirente inesperto se è in grado di fronteggiare un mutuo e se si è informato in banca sulle possibilità di ottenere un finanziamento.
Ne va della buona reputazione generale della categoria e della residua fiducia che il cliente puo porvi in essa.
Buona reputazione della categoria? Per favore.
Sono ovvie queste cose, normale che prima di prendere una proposta si cerca di capire le potenzialità dell'acquirente e si consiglia sempre di fare il giretto in banca per capire la capienza, ma il problema è un altro che diventa difficile spiegare così a grandi linee, ma bisogna entrare nello specifico.
 

PyerSilvio

Membro Storico
Agente Immobiliare
Buona reputazione della categoria? Per favore.
Sono ovvie queste cose, normale che prima di prendere una proposta si cerca di capire le potenzialità dell'acquirente e si consiglia sempre di fare il giretto in banca per capire la capienza, ma il problema è un altro che diventa difficile spiegare così a grandi linee, ma bisogna entrare nello specifico.
Se e’ per questo, le potenzialita’ dell’acquirente si esaminano e si valutano, gia’ al primo appuntamento.

Cosi’ da comprendere se mollarlo sedutastante oppure no.
 

angy2015

Membro Attivo
Professionista
Sarebbe come dire che un venditore di auto dovrebbe accertarsi che il venditore sappia che ci vuole la patente per guidare la macchina che comprerà.
Un minimo di informazioni uno dovrebbe prenderle , prima di fare passi importanti, proprio perché non si compra casa tutti i giorni !!
il nostro è un dialogo tra sordi. Purtroppo molti pensano che rivolgendosi ad un agenzia troveranno un aiuto nello svolgimento del procedimento di acquisto e invece i vostri post dimostrano che è un grosso errore.
 

Gabriele89

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Un attimo.. Ricapitoliamo

Dopo aver visualizzato l immobile mi sono informato portando tutti i miei documenti in banca, dopo che l agente mi ha informato che tutti i documenti fossero apposto, ho proceduto col preliminare..
Dopo la raccolta di tutti i documenti della casa sono ritornato in banca e dopo un loro esame è risultato che mancasse la planimetria catastale.
C era la planimetria della cila (l errore mio è stato di confondere le 2 planimetrie) e ancora oggi sto aspettando la planimetria catastale..
Tornando alla mia domanda:
È finito il lavoro dell agenzia? Ha diritto alla provvigione anche se non ha consegnato tutti i documenti?
Rischio la perdita della caparra anche se è per colpa del venditore che la banca ancora non mi accetta il mutuo?
Grazie
 

francesca63

Membro Assiduo
Privato Cittadino
È finito il lavoro dell agenzia?
NI.
Cioè, l'agente potrebbe anche non fare più nulla, e le provvigioni sono comunque dovute.
Ma normalmente l'agente segue fino alla fine il procedimento di compravendita, e quindi ti potrà supportare fino al rogito, cercando di risolvere eventuali intoppi.
Rischio la perdita della caparra anche se è per colpa del venditore che la banca ancora non mi accetta il mutuo?
No. Se è colpa del venditore, sarà sua la responsabilità del ritardo.
Ma onestamente non si capisce perché non ti hanno ancora consegnato la planimetria catastale, che il proprietario o un suo delegato può prendere velocemente, facendo al massimo un po' di coda allo sportello se ci va di persona.
Probabilmente stanno provvedendo a qualche modifica, se non l'hanno fatta quando avrebbero dovuto.
Però sarebbe più saggio dirtelo.
 

specialist

Membro Senior
Privato Cittadino
NI.
Cioè, l'agente potrebbe anche non fare più nulla, e le provvigioni sono comunque dovute.
Ma normalmente l'agente segue fino alla fine il procedimento di compravendita, e quindi ti potrà supportare fino al rogito, cercando di risolvere eventuali intoppi.
Pagherei al max un rimborso spese, dato che non ha fatto bene il proprio lavoro.
 

Bagudi

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
C era la planimetria della cila (l errore mio è stato di confondere le 2 planimetrie) e ancora oggi sto aspettando la planimetria catastale..
Evidentemente c'è una sanatoria in corso, per cu è normale che ci siano dei tempi

Meno normale che non si dica apertamente, a meno che non tel'abbiano detto - dato che ti hanno dato la planimetria della CILA in corso - e tu non abbia colto.
 

Bagudi

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
il nostro è un dialogo tra sordi. Purtroppo molti pensano che rivolgendosi ad un agenzia troveranno un aiuto nello svolgimento del procedimento di acquisto e invece i vostri post dimostrano che è un grosso errore.
Non direi.
Mi risulta che l'utente abbia detto nel post iniziale

Ho firmato una proposta d acquisto NON vincolata al mutuo in quanto certo che la banca accettasse la mia richiesta.
Quindi l'agenzia secondo voi cosa doveva fare ? Inserire di forza la sospensiva ?

Non andiamo a cadere nel ridicolo per favore.
 

specialist

Membro Senior
Privato Cittadino
Certo, e io posso decidere di pagare meno il medico perchè mi ha tenuto dentro 10 minuti o meno l'avvocato perchè non mi ha fatto vincere la causa o l'impiegato delle Poste perchè è stato sgarbato...
Ma per piacere...!
L'avvocato non lo so, ma il medico se fa in fretta ed è efficace uguale e in posta se sono scorbutici ma veloci, mi va bene lo stesso, anzi sono ancora più contento.
Mentre l'agente immobiliare se approssimativo e non efficiente può provocare guai seri e pertanto va penalizzato.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

emilianodedominicis ha scritto sul profilo di Manzoni Maurizio.
Buonasera Maurizio,

avrei bisogno di supporto per una richiesta di mutuo su immobile pignorato. Su un thread aperto ho letto una tua risposta, e trovandomi inerme sulle attività da svolgere, mi piacerebbe saperne di più.

Grazie
Zagonara Emanuele ha scritto sul profilo di Silvio Luise.
Grazie per aver risposto.
Se mi fai avere una mail ti scrivo in privato
Grazie
Alto