1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Lebol

    Lebol Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve
    ho da poco acquistato casa, e mi sono resa conto solo ora di una difformità della planimetria catastale.
    Vi spiego bene
    Tempo addietro il venditore era proprietario di un secondo appartamento, adiacente al mio
    Fece un unico appartamento, senza effettuare variazione della planimetria, per poi ri-dividerla per effettuare la vendita degli appartamenti.
    Nell'effettuare la divisione, uno spazio di 1.70x1.30 del mio appartamento è stato attribuito all'appartamento adiacente.

    Non so come comportarmi e a chi rivolgermi. Lascerei tutto cosi, ma se un giorno voglio rivendere non vorrei problemi.

    Cosa posso fare?
    Rischio qualcosa?
    Non so se è una informazione importante, ma sono in un condominio.
    Inoltre, mi chiedevo: dato che devo abbattere dei muri in casa, e devo effettuare comunicazione al comune, sarebbe possibile eliminare il problema ridisegnando la planimetria e presentandola cosi com'è realmente?
     
  2. ssimone75

    ssimone75 Membro Attivo

    Altro Professionista
    bisogna vedere gli Atti.
    in quanto proprietario di entrambi gli appartamenti, anche se a suo tempo non li ha fusi, nulla gli vietava (fatto salve norme urbanistiche) di trasferire una porzione da un appartamento all'altra. Certo avrebbe dovuto interessare il condominio (anche per i millesimi)
     
  3. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Ciao, il problema che esponi può essere risolto affidandoti ad un tecnico di tua fiducia che riveda la situazione catastale del tuo immobile e del vicino, oltre a rivedere anche i documenti in comune per la suddivisione degli immobili. Una volta fatto questo, si provvede a rifare la scheda c<tastale per errata imputazione e tutto ritorna in forma corretta.:ok:
     
  4. ssimone75

    ssimone75 Membro Attivo

    Altro Professionista
    Assolutamente no.
    Adesso che è stata effettuata una compravendita è una operazione non più fattibile in quanto non è possibile assegnare un pezzo di unità con una intestazione X a un'altra unità con intestazione Y: in quel caso si dovrebbe passare attraverso un altro rogito!!!
    E' per questo che dico che bisogna vedere gli atti. Il venditore avrebbe dovuto riaccatastare già prima della vendita.
    Ricordo che senza conformità catastale l'atto è nullo.
     
  5. Lebol

    Lebol Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Cosa bisogna vedere negli atti?
    Se l'atto della mia vicina non prevede quella porzione di casa, mi spetta di diritto?
    Non so davvero come muovermi
     
  6. ssimone75

    ssimone75 Membro Attivo

    Altro Professionista
    Puoi chiedere a un tecnico di fiducia.
    Comunque per Atti intendo innanzitutto il TUO Rogito dove ci sarà allegata una planimetria catastale... è corretta? o su di essa il vano non è presente?
     
  7. Lebol

    Lebol Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Sulla planimetria del mio atto questo vano (che in realtà da planimetria è un prolungamento del corridoio) è presente.

    Vi ringrazio per le risposte, sono davvero nel panico!
     
  8. ssimone75

    ssimone75 Membro Attivo

    Altro Professionista
    non sei chiaro.
    - nel primo post dici che questo vano fa parte del tuo appartamento ma attribuito all'appartamento adiacente...
    - ora dici che è presente nella tua planimetria (e quindi sarebbe stato assegnato a te...)

    Se la planimetria è conforme alla reale situazione tutto è a posto...
     
  9. Lebol

    Lebol Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Hai ragione scusa, mi sono spiegata male.
    Allora, fermo restando che non ci siamo resi conto della difformità.
    Al momento del rogito la planimetria presente, era quella con questo prolungamento di corridoio.
    NElla realtà dei fatti invece il corridoio ad un certo punto è chiuso da un muro in cartongesso, ed attualmente è adibito a ripostiglio della mia vicina.
     
  10. ssimone75

    ssimone75 Membro Attivo

    Altro Professionista
    ...quindi ne deduco che a tutti gli effetti tu sia proprietaria anche di quella porzione.
    E' una cosa che capita ma che è una "briga" e che deve essere messa a posto. E tu hai tutto il diritto di chiedere al tuo venditore che sia messa a posto (a spese sue)
    E pertanto:
    1) chiedere conferma della problematica a un Tecnico di fiducia
    poi se le cose stanno così
    2) informare il vicino (magari con l'aiuto del Tecnico che saprà illustrarla meglio)
    Bisognerà quindi:
    3) incaricare un Tecnico (magari anche scelto dal venditore, dato che dovrebbe pagare lui) per stralciare catastalmente la porzione di immobile
    4) il Rogitare la porzione stralciata (tu vendi a lui)
    Lo so che è una "menata" ma la strada è questa e in fondo ne ha più interesse il venditore che te.
     
  11. Lebol

    Lebol Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    :shock::shock::shock:...Spero che il vicino mi dica riprenditi pure il tuo pezzo di casa :confuso:
    Anche perchè ho usufruito dei benefici per l'acquisto della prima casa, e non so se posso vendere, anche se una piccola porzione di immobile...:occhi_al_cielo:
     
  12. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    La planimetria allegata al tuo rogito che data riporta di rilascio e di protocollo?
    Che data ha il tuo rogito?
     
  13. Lebol

    Lebol Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    il mio rogito ha data 27/06/2016, la planimetria invece 2010.
    Il protocollo non so in questo momento, a che serve?
     
  14. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Sulla planimetria allegata c'è la data di rilascio, il protocollo e la data di questo,questi ultimi due mi faranno capire se la planimetria è quella presentata a suo tempo e non variata oppure no. cioè se è la planimeria di uno dei due appartamenti che il venditore aveva unito senza fare alcuna variazione nei documenti.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina