1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. OTTONEIV

    OTTONEIV Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti sono nuovo e volevo subito sottoporvi la mia situazione:ho un sottotetto di mia proprieta'che confina col terrazzo dei miei vicini.
    Il mio comune permette il recupero sottotetto pero' mi dicono che senza il permesso dei confinanti non posso alzare.
    ho confinanti su tre lati;due mi lascerebbero,il terzo no.
    In realta il progetto e' gia pronto perche sembrava esserci uno spiraglio con questo ultimi vicini,poi il no.
    tra il mio sottotetto e il loro terrazzo c'e' un muo alto un metro ed e' qui che mi e' venuta l'idea:se utilizzando ilCC
    in quanto confinante alzo il muro di confine e in un secondo tempo non in appoggio ma in aderenza alzo il sottotetto secondo voi si puo' riuscure?non infrango nessuna regola.
    il realta' per completezza aggiungo che questo vicino e'un parente con cui in passato ho avuto degli screzi quindi la sua e',secondo me,un'impuntatura.
    Qualcuno mi puo' aiutare?
    Ho cercato anche di mediare proponendo il rifacimenti del suo terrazzo che quando piove fa acqua nella mia cucina posta sotto....ma non ci sente...piu' di cosi'..parenti.....biscie!
     
  2. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Se il comune ti permette di realizzare quanto hai in progetto, nessuno dei limitrofi può opporsi salvo che abbiano diritti, quali di veduta, di sopraelevazione al di sopra della soletta del sottotetto, diritti che se esistenti sono trascritti nei rogiti del limitrofo parente ed in quello tuo, un consiglio attivati con il progetto e con un tecnico, aggiungo nonostante avrebbe diritti se hai infiltrazioni provenienti dal suo terrazzo puoi chiedergli di sistemare tali perdite e farti pagare i danni subiti, questo ovviamente devi confrontarti con un tuo tecnico e con un lgale.
     
  3. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Secondo il codice civile e le norme urbanistico-edilizie puoi realizzare modifiche all'immobile purchè non alterino le condizioni estetiche della struttura (per le componenti strutturali entrano in gioco altre condizioni che non sono nel tuo quesito)...
    Considerato che le modifiche che vuoi apportare rientrano nelle modifiche estetiche della struttura (recupero sottotetto) allora dovrai avere un'approvazione dell'assemblea condominiale (se superate i 4 proprietari) ed in caso uno ponga obiezione allora non si ha l'approvazione...
    Se i proprietari sono meno di 4 allora il problema è ancora maggiore...in ogni caso, anche se non obbligatorio, ritengo opportuno che la nomina di un amministratore sia necessario "sempre" per evitare queste situazioni inconvenevoli...
    Sicuramente per risolvere il problema, prova a mediare con il confinante che ti osta...

    Non sarei così sicuro di quanto indicato, ricorda che il DPR 380/01 e gli articoli del codice civile non sono da escludersi o applicabili soltanto quando fa comodo...Ti pregherei di dare informazioni che non creino ulteriori confusioni...
     
  4. OTTONEIV

    OTTONEIV Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie per le risposte.
    allora gli interessati sono tre famiglie tutte parenti compresa la mia:dei cugini che sono su un confine del mio sottotetto mi lasciano alzare,i miei zii confinanti su un altro lato dove c'e' un muro di confine non mi lasciano.
    l'architetto del comune di Merate mi dice che per lui non ci sono problemi se tutti sono d'accordo,si c'e'solo un minimo rischio che chi si opponga blocchi i lavori lui non vuole tribulare e non mi da il consenso.
    Pero' il mio legale sostiene che il muro di confine comunque potrei alzarlo.....e il tecnico del comune dice che fino l'altezza del muro di cnfine che gia' esiste posso alzare il sottotetto senza chiedere il permesso ai vicini.
    Il problema e' che c'e' solo mezzo metro di altezza disponibile,dovrei alzare il muretto di altri dannati 70 cm,non due metri...se io alzo il muro di confine in automatico il comune non mi farebbe piu' problemi.
    nominare un amministratore in un mini condominio di fatto dove non e' mai accaduto non e' proponibile per i miei parenti che sono tutti over 70 e non hanno mai avuto di questi problemi..
    Che casino per 70 cm di muretto..
     
  5. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Prova a conciliare con il parente, magari con un'offerta che possa lenire le sue preoccupazioni... tenta in tutti i modi di conquistare la sua tranquillità in modo che questi 70 cm. non siano il vincolo per un miglioramento dell'intera palazzina e che un domani possa usufruire anche lui del vantaggio...non so se chiaro...in caso con un mp, ti spiego meglio...
     
  6. OTTONEIV

    OTTONEIV Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie x la risposta.
    Purtroppo ho gia' provato almeno 5 o 6 volte ad andare in casa a parlare con loro,offrendo di sistemergli tutto il terrazzo a mie spese,prendergli anche tavolo sedie ombrellone da esterni in legno e gli ho anche detto che un domani gli lascerei chiudere il terrazzo se volessero realizzare una stanza ma come dicevo a loro non interessa trattare hanno gia' deciso,l'unica e' andare x via legale x il terrazzo e alzare il muro di confine x questo chiedevo se come dice il CC non c'erano limitazione:ciascuno dei confinanti puo' alzare il muro di confine senza il permesso del vicino purche' se ne accolli le spese di realizzazione...cito a memoria.
    loro hanno una veduta sul lato opposto a questo muretto,sul lato del muretto vedono il muretto per l'altezza di un metro e il mio tetto fino l'altezza di un 1,70 m...non gli aggraverei piu' di tanto la veduta,tanto piu'che dietro il mio tetto sorgono pini di un giardino confinante alti 10,15 metri...
    Se alzo quel muretto alzerei tutto il tetto di 1.20 m che e' il massimo che il mio comune permette di alzare per usufruire del recupero sottotetti.
     
  7. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Penso che OttoneIV abbia sempre parlato di vicini limitrofi che sono anche parenti, quindi non vedo dove siano i requisiti della costituzione del condominio e visto che non ha parlato ne di ingresso comune ne di scale comuni ma sempre e solo "confinanti" non so se si può considerare condominio un gruppo di proprietari che hanno in comune i soli muri di confine. Comunque penso di aver dato delle informazioni che non hanno creato confusioni con q:stretta_di_mano:
     
  8. OTTONEIV

    OTTONEIV Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    In realta esiste un cortile comune un ingresso e una scala comune,io sono a pian terreno gli zii sopra altri parenti di fianco..cmq non c'e' possibilita' di accordo solo le maniere da codice civile ormai..se si dimostra che si puo'si fa..e' triste..
     
  9. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Penso che a livello legale ti confermino quanto indicato dal codice civile...prova ad insistere sulla realizzazioe in aderenza o stessa parete...vedi mai che riesci a farla fuori...
    facci sapere...


    Non ho fatto e non voglio tirare una polemica...non è da me e non è del forum...
    In ogni caso, un immobile si definisce condominio quando ha almeno due unità abitative o altro, che appartengono a due persone fisiche diverse...ma ripeto era soltanto un consiglio e nient'altro...:stretta_di_mano:
     
  10. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    La mia non era neanche una polemica ma solo una puntualizazione su quello che ci aveva descritti ottoneIV fino a ieri infatti ha puntualizzato quello che prima non era stato detto a questo punto credo che i suggerimenti dati da me non erano precisi per la realtà dei fatti ma per quello che era stato descritto.:stretta_di_mano:
     
  11. OTTONEIV

    OTTONEIV Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Siete stati tutti gentilissimi e puntuali.Allora io tento la mia strada del muro di confine,appena torno dalle ferie metto giu' il tutto col geometra e porto tutto in comune poi vi faro' sapere.Occorrera'tempo e pazienza ma cosi' nel campo dei permessi.Vi aggiornero' per informarvi se la strada seguita ha portato frutti,cosi' chissa da aiutare qualcuno nella mia stessa situazione.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina