• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

GiovanniV

Membro Attivo
Privato Cittadino
buongiorno,
ho fatto un offerta nel mese di novembre per un appartamento venduto da privato tramite agenzia, contestualmente ho avviato una pratica di mutuo che ha avuto esito positivo 2gg gg fa, relativamente alla mia situazione reddituale.
Per un mero caso, scopro (e verifico con un tecnico) che l'appartamento non è accatastato correttamente, ne parlo con il venditore e pur cadendo dalle nubi, si rende disponibile a sanare il problema (preventivo di 7000€). Ora, alla luce di quanto accaduto, sono tenuto a pagare agenzia e venditore come se nulla fosse (una volta sanato il problema)? O è lecito contestare l'operato dell'agenzia, che a suo tempo mi ha garantito l'assoluta conformità catastale e urbanistica dell'immobile?

Allo stato attuale, l'immobile non è vendibile e io ho sostenuto delle spese di perizia e sono comunque tenuto a pagare l'istruttoria del mutuo, anche se mi dovessi tirare indietro.

Grazie
 

francesca63

Membro Storico
Privato Cittadino
Ora, alla luce di quanto accaduto, sono tenuto a pagare agenzia e venditore come se nulla fosse (una volta sanato il problema)?
Non hai specificato se la tua proposta era condizionata all'esito del mutuo; in questo caso non dovresti nulla a nessuno fino a pratica mutuo conclusa positivamente.
Se non c'è condizione sospensiva, l'agenzia va pagata ( tranne quanto specifico dopo), mentre il venditore avrà incassato una caparra; al rogito, se la casa sarà regolare verserai regolarmente il saldo.
Se non sarà regolare e non vendibile, avrai diritto al doppio della caparra, o a chiedere i danni dimostrabili ( caparra da te pagata compresa). Naturalmente potrebbe essere necessaria una causa.
O è lecito contestare l'operato dell'agenzia, che a suo tempo mi ha garantito l'assoluta conformità catastale e urbanistica dell'immobile?
Se puoi provare quanto riferisci, in caso di mancato adeguamento catastale e mancato acquisto la responsabilità sarà anche dell'agenzia, che non potrà avere le provvigioni, e potrebbe dover rispondere anche dei danni.
Allo stato attuale, l'immobile non è vendibile e io ho sostenuto delle spese di perizia e sono comunque tenuto a pagare l'istruttoria del mutuo, anche se mi dovessi tirare indietro.
Perché dovresti tirarti indietro, se il venditore sistema la situazione ? Certo va sistemato il tutto prima della perizia.
Peraltro sembrerebbe che il problema non sia solo catastale, non costerebbe cosi tanto regolarizzare.
Quindi andrebbe verificato di che irregolarità si tratta, e se si può sanare lo stato di fatto ( cioè la casa come l'hai vista e come ti è stata promessa), o se devono ripristinare la situazione precedente ( e allora ti venderebbero qualcosa di diverso, che sei libero di non comprare).

Naturalmente per risposta precisa bisognerebbe leggere quanto firmato , e conoscere la situazione nei dettagli.
 

GiovanniV

Membro Attivo
Privato Cittadino
Non hai specificato se la tua proposta era condizionata all'esito del mutuo; in questo caso non dovresti nulla a nessuno fino a pratica mutuo conclusa positivamente.
Se non c'è condizione sospensiva, l'agenzia va pagata ( tranne quanto specifico dopo), mentre il venditore avrà incassato una caparra; al rogito, se la casa sarà regolare verserai regolarmente il saldo.
Se non sarà regolare e non vendibile, avrai diritto al doppio della caparra, o a chiedere i danni dimostrabili ( caparra da te pagata compresa). Naturalmente potrebbe essere necessaria una causa.

Se puoi provare quanto riferisci, in caso di mancato adeguamento catastale e mancato acquisto la responsabilità sarà anche dell'agenzia, che non potrà avere le provvigioni, e potrebbe dover rispondere anche dei danni.

Perché dovresti tirarti indietro, se il venditore sistema la situazione ? Certo va sistemato il tutto prima della perizia.
Peraltro sembrerebbe che il problema non sia solo catastale, non costerebbe cosi tanto regolarizzare.
Quindi andrebbe verificato di che irregolarità si tratta, e se si può sanare lo stato di fatto ( cioè la casa come l'hai vista e come ti è stata promessa), o se devono ripristinare la situazione precedente ( e allora ti venderebbero qualcosa di diverso, che sei libero di non comprare).

Naturalmente per risposta precisa bisognerebbe leggere quanto firmato , e conoscere la situazione nei dettagli.
innanzi tutto grazie per la risposta.
La proposta è vincolata al mutuo ma il perito sta scalpitando per fare la perizia e allo stato attuale, l'immobile non è periziabile.
L'irregolarità si riferisce a degli abusi sanati dell'anno ma non accatastati.
Se adesso mi tirassi indietro, dovrei cmq sostenere le spese relative alla pratica di mutuo e quelle del mio tecnico (quest'ultimo pagato in fase di sopralluogo)

Personalmente non voglio tirarmi indietro ma onestamente, a torto o ragione, la percezione è quella di essere stato raggirato e soprattutto, ho sollevato io il problema pochi gg fa, diversamente l'appartamento sarebbe stato periziato con ragionevole esito negativo della banca.

Ora, non voglio fare il furbo della situazione ma tantomeno passare per un fesso.

Grazie!
 

francesca63

Membro Storico
Privato Cittadino
L'irregolarità si riferisce a degli abusi sanati dell'anno ma non accatastati.
Non capisco perché la spesa sarebbe di 7000 euro, mi sembra una follia.
Se adesso mi tirassi indietro, dovrei cmq sostenere le spese relative alla pratica di mutuo e quelle del mio tecnico (quest'ultimo pagato in fase di sopralluogo)
Ammesso che mettano tutto in regola, e quindi l'acquisto vada liscio, preferiresti ancora rinunciare ?
Mi pare controproducente, se la casa ti piace e ti va bene.
Fai sistemare i documenti, poi fai fare perizia, procedi con il rogito e goditi la casa nuova, senza dedicare tempo e attenzioni a quello che è stato.
Conta l'obiettivo finale.
 

Carlo Garbuio

Membro Senior
Agente Immobiliare
è lecito contestare l'operato dell'agenzia, che a suo tempo mi ha garantito l'assoluta conformità catastale e urbanistica dell'immobile?
tutto è lecito
dal tuo profilo vedo che ti definisci "Agente immobiliare" quindi credo dovresti conoscere bene le responsabilità degli agenti immobiliari

la percezione è quella di essere stato raggirato e soprattutto
un agente immobiliare che ha la percezione di essere stato raggirato da un collega o da un privato: può essere.

l'immobile non è periziabile.
L'irregolarità si riferisce a degli abusi sanati dell'anno ma non accatastati.
tutti gli immobili sono periziabili
nella verifica di conformità vanno rilevate le eventuali difformità e costi e modalità per la regolarizzazione. bisogna vedere l'incarico

l'appartamento sarebbe stato periziato con ragionevole esito negativo della banca.
non è detto
a fronte delle irregolarità il parere della banca è secondario rispetto a quanto prevede la legge
se, in seguito alla perizia, la banca esprime parere negativo perchè ci sono difformità non è "colpa" della banca (o del perito che le rilevano) ma di
chi e come ha avviato e gestito la compravendita
chi e come ha conferito eventuali incarichi professionali
...
Ognuno si assuma le proprie responsabilità.
 

Murapa

Membro Attivo
Professionista
Se l'immobile non è a posto si rinvia la perizia a quando lo sarà.
L'agenzia risponde per i danni che arreca col suo operato. La verifica della regolarità urbanistica e catastale dovrebbe essere il minimo da fare, prima di accettare un incarico e proporre l'immobile.
 

GiovanniV

Membro Attivo
Privato Cittadino
tutto è lecito
dal tuo profilo vedo che ti definisci "Agente immobiliare" quindi credo dovresti conoscere bene le responsabilità degli agenti immobiliari


un agente immobiliare che ha la percezione di essere stato raggirato da un collega o da un privato: può essere.


tutti gli immobili sono periziabili
nella verifica di conformità vanno rilevate le eventuali difformità e costi e modalità per la regolarizzazione. bisogna vedere l'incarico


non è detto
a fronte delle irregolarità il parere della banca è secondario rispetto a quanto prevede la legge
se, in seguito alla perizia, la banca esprime parere negativo perchè ci sono difformità non è "colpa" della banca (o del perito che le rilevano) ma di
chi e come ha avviato e gestito la compravendita
chi e come ha conferito eventuali incarichi professionali
...
Ognuno si assuma le proprie responsabilità.
Ovviamente non sono un agente, ti ringrazio per avermelo fatto notare e ho provveduto a correggere il mio profilo.

Per quanto riguarda il resto, come al solito ho riposto la mia fiducia nel tecnico incaricato e nell'agenzia a cui mi sono affidato, detto questo credo che il ruolo di un professionista sia anche quello di svolgere la propria attività con professionalità.
Pur non essendomi accertato del problema, ho espressamente chiesto se fosse catastalmente regolare prima di fare la proposta, se devo dare per scontato la malafede delle agenzie/tecnici, avrò modo di correggere il tiro nei prossimi passi ma a questo punto mi chiedo quale sia il loro compito.

grazie a tutti
 

marcanto

Membro Senior
Professionista
Se il preventivo è di 7000 € allora non parliamo del solo accatastamento ma occorre anche legittimare la variazione con pratica edilizia del caso ....che sarà in sanatoria.
Solo in questo caso si giustificherebbe un simile importo
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

CRI97 ha scritto sul profilo di EB7.
Ciao! scusa il disturbo, volevo chiederti alcune cose siccome ho letto che ha fatto l'esame per agente immobiliare a Udine, io devo iniziare il corso la prossima settimana, potresti darmi alcune indicazioni su com'è il corso e come saranno strutturati gli esami (so che sono due scritti e un orale)?
grazie in anticipo!
monek ha scritto sul profilo di Ilenia82.
ciao poi come è andata? Sei riuscita a fare il rogito?
Alto