1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. patrizia nardone

    patrizia nardone Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    un anno fa ho chiesto a mio fratello, erede come me, di acquistare la parte di mia proprietà dell'appartamento dei nostri genitori; mio fratello ci vive con la sua fidanzata da 4 anni in quanto ci viveva anche prima quando i nostri genitori erano in vita. sono riuscita a farmi riconoscere un affitto fittizio che regolarmente paga, ma da settembre scorso ho chiesto di vendergli la mia parte in quanto per me è diventato un onere che non desidero più avere; io pago già un mutuo per la casa in cui vivo con mio figlio, affetto da distrofia muscolare, e l'eredità che divido con mio fratello mi crea più oneri che rendita.
    al momento mio fratello tergiversa adducendo difficoltà economiche per altre spese che ha affrontato; peraltro ho anche io notevoli difficoltà economiche a causa della cassa integrazione in cui sono già da due anni. non riesco a sensibilizzarlo sulla mia decisione neppure litigando. cosa posso fare???
     
  2. Giulina

    Giulina Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Vendete casa . Avrete tutti e due un gruzzoletto su cui contare ...
     
  3. ugo56

    ugo56 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Complimenti, almeno tu sei riuscita a farti pagare un affitto, sia pur fittizio: io, nella tua stessa condizione, sono in causa perchè non vuole riconoscermi alcun affitto, nè vuole dividere l'eredità in quanto a lui non conviene !!
     
  4. Giulina

    Giulina Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ma stiamo scherzando vero ?
    Esiste una casa, ci sono due figli eredi legittimi e uno solo deve avere tutto ?
    Non esiste, Ugo, lo so, dovrai portarlo davanti au un giudice, ma forse basta l'avocato, ma chiedi la vendita della casa e la divisione .
    Altrimenti chiedi la vendita della casa più gli affitti arretrati.
    Un buon avvocato sa fare questo e altro, ma deve essere uno specializzato in queste cause, altrimenti andrete avanti all'infinito .

    Non vuole vendere, bene, allora vai tu ad abitarci e lui smamma.
    I diritti sono di entrambi, non riesco a capire come mai due fratelli debbano litigare per una cosa lapalissiana, semplice.
     
  5. ugo56

    ugo56 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Purtroppo anche per me le cose erano così "chiare" per cui non ho pensato nemmeno a mettermi un buon avvocato. La causa va avanti, ma intanto pago lle marche per l'inizio della pratica al tribunale, pago naturalmente l'avvocato ed il G.I. pare permetta questa occupazione del fratello in quanto, asserisce, ancora non esiste una divisione giudiziale (proprio non cercata da mio fratello), pertanto tutto ancora in comune, così sino alla fine della prevedibile "LUNGA" causa dovrò subire ed attendermi nuove spese, alle già citate, come quella per la perizia di un Consulente nominato dal G.I. e ... addio affitti arretrati Quello che spero adesso è riuscire a raggiungere la Divisione Giuziaria. Secondo me certe leggi italiane sono fatte proprio male, fatte soprattutto a tutela dei furbi e con tempi esageratamente sproporzionati.
     
  6. jul

    jul Membro Junior

    Altro Professionista
    Vendi la tua parte con un pò di "sconto" ad un terzo . Vedrai come ragiona poi il fratellino ....
     
  7. ugo56

    ugo56 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Ma si può fare se ancora non esiste una Divisione ? Cosa vendo ? Cosa propongo all'Agenti Immobiliari ? Per favore, fatemi capire se ci sono realmente delle possibilità di vendere, anche se con un forte sconto !! :stretta_di_mano:
     
  8. jul

    jul Membro Junior

    Altro Professionista
    Scusami , io mi riferivo alla signora che dice di essere già proprietaria del suo 50 % ...
     
  9. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Per Patrizia visto che ancora non hai ancora intrapreso pratiche legali un fervido cosiglio è di fare l'immpossibile per riuscire a conciliare la cosa cioè ad arrivare ad una soluzione accettabile da entrambi leggendo la risposta a ugo capirai.

    Per Ugo la tua situazione invece è più complessa da una situazione simile che ho affrontato la soluzione dopo anni di causa civile è stata che è avvenuta la vendita solo quando l'unico dei tre che non voleva ne uscire dall'immobile ne vendere ne pagare affitto agli altri è stato costretto a vendere per forze maggiori.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina