Renato56

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Buonasera, sono nuovo quindi scusatemi per gli errori. Circa un mese fa ho visto un appartamento che mi è piaciuto molto. Vorrei fare una proposta ma quello che mi frena riguarda l' agente che dovrebbe farmela firmare. A causa di esperienze pessime in passato, prima di fare la proposta ho fatto una ricerca sull' Agenzia. Tramite visura camerale storica, ho scoperto che la persona con cui dovrei firmare ésocio accomandante e non risulta essere un regolare agente immobiliare. Ho chiesto di poter parlare con il titolare, ma questo è più impegnato del Presidente della Repubblica. Cosa mi consigliate di fare? Avendo avuto già esperienze tremende con non abilitati, vorrei risparmiarmi rogne. Un socio accomandante può far firmare proposte d, ' acquisto?
 

Renato56

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Grazie per la risposta. Da visura camerale l,'unico agente regolare è il titolare. Nessuno dei dipendenti è iscritto come agente
 

francesca63

Moderatore
Membro dello Staff
Privato Cittadino
Grazie per la risposta. Da visura camerale l,'unico agente regolare è il titolare. Nessuno dei dipendenti è iscritto come agente
Saranno abituati a far firmare tutto a lui, anche se non partecipa direttamente alle fasi della trattativa…purtroppo capita (non dovrebbe succedere, ma capita)…
Se a te interessa molto quella casa, vai in agenzia con un professionista di tua fiducia, che ti possa supportare nell’esame delle eventuali problematiche dell’immobile, e nella formulazione della proposta .
 

PyerSilvio

Nuovo Iscritto
Agente Immobiliare
Grazie per la risposta. Da visura camerale l,'unico agente regolare è il titolare. Nessuno dei dipendenti è iscritto come agente

Ma quante menate per fare una proposta.

Non si capisce se vuoi fare il proponente acquirente o l'ispettore del lavoro non richiesto.

Se il tuo problema è solo quello della mancanza del requisito, vai a formulare la proposta e lascia li modulo senza firmarlo.

Se le condizioni dettate nella proposta possono essere accettabili, ritornerai appena ti fissano l'appuntamento con il titolare, per formalizzare perfezionare e concludere la prassi, consegnando a lui l'assegno.
Se ne vale la pena vedrai che il titolare il tempo lo trova eccome.

Resta inteso, che non è il modo migliore di porsi, se vuoi conseguire e concludere in serenità il tuo acquisto.

Questa è la motivazione per cui il titolare (del requisito) non ha nessuna intenzione (e fanno bene) di riceverti.
Altro che mancanza di tempo.

Non occorre essere Sherlock Holmes per capirlo.

Nel tuo caso specifico, se quel soggetto che è privo del requisito, risulta essere socio di quella compagine societaria, significa che lui ne risponde.
Per la categoria di socio che rappresenta.
Gli accomandanti sono coloro che "accomandano/consegnano" il potere gestionale a un amministratore.

Per converso, "il titolare" essendo accomandatario risponde solidalmente ed illimitatamente per le obbligazioni contratte dalla società.

Capisci che, in un contesto come questo, non ha nessun senso la tua contestazione, così come i tuoi timori, che sono del tutto infondati.

Se concludi un affare per il tramite di un agente abilitato, le esperienze tremende, che sarei curioso di conoscere, restano tra te e il soggetto venditore.
Mentre se si rilevano responsabilità civili eo penali in capo all'intermediario questi ne risponde.
Come nel tuo caso.
 

Renato56

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Ma quante menate per fare una proposta.

Non si capisce se vuoi fare il proponente acquirente o l'ispettore del lavoro non richiesto.

Se il tuo problema è solo quello della mancanza del requisito, vai a formulare la proposta e lascia li modulo senza firmarlo.

Se le condizioni dettate nella proposta possono essere accettabili, ritornerai appena ti fissano l'appuntamento con il titolare, per formalizzare perfezionare e concludere la prassi, consegnando a lui l'assegno.
Se ne vale la pena vedrai che il titolare il tempo lo trova eccome.

Resta inteso, che non è il modo migliore di porsi, se vuoi conseguire e concludere in serenità il tuo acquisto.

Questa è la motivazione per cui il titolare (del requisito) non ha nessuna intenzione (e fanno bene) di riceverti.
Altro che mancanza di tempo.

Non occorre essere Sherlock Holmes per capirlo.

Nel tuo caso specifico, se quel soggetto che è privo del requisito, risulta essere socio di quella compagine societaria, significa che lui ne risponde.
Per la categoria di socio che rappresenta.
Gli accomandanti sono coloro che "accomandano/consegnano" il potere gestionale a un amministratore.

Per converso, "il titolare" essendo accomandatario risponde solidalmente ed illimitatamente per le obbligazioni contratte dalla società.

Capisci che, in un contesto come questo, non ha nessun senso la tua contestazione, così come i tuoi timori, che sono del tutto infondati.

Se concludi un affare per il tramite di un agente abilitato, le esperienze tremende, che sarei curioso di conoscere, restano tra te e il soggetto venditore.
Mentre se si rilevano responsabilità civili eo penali in capo all'intermediario questi ne risponde.
Come nel tuo caso.
Menate? Ho vinto una causa contro un agenzia piena di persone non titolate a svolgere questo lavoro. I furbi della tua risma a me non piacciono: chi lavora male merita di morire di fame. A mai più leggerti
 

PyerSilvio

Nuovo Iscritto
Agente Immobiliare
Menate? Ho vinto una causa contro un agenzia piena di persone non titolate a svolgere questo lavoro. I furbi della tua risma a me non piacciono: chi lavora male merita di morire di fame. A mai più leggerti

Mah..
Tra noi tutti agenti immobiliari abilitati, c'è sempre stato malcontento, per questa situazione mai risolta.

Con addirittura, situazioni dove si vedono più punti vendita della stessa agenzia, posizionati su diversi comuni, che esercitano con un solo soggetto abilitato a farlo, pur avendo un'organico di venti persone .

Con segnalazioni e denunce che puntualmente finiscono nel nulla.

Mo' arrivi tu dalla contrada e ci vuoi far credere di aver vinto una causa per questo.

Invece di fare il fenomeno meglio facevi a spiegarci.
Chissà che magari si imparava qualcosa

(Or fu già mai / gente sì vana come la sanese?
Inferno canto XXIX)
 

Gratis per sempre!

  • > Crea Discussioni e poni quesiti
  • > Trova Consigli e Suggerimenti
  • > Elimina la Pubblicità!
  • > Informarti sulle ultime Novità

Le Ultime Discussioni

Alto