• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tecna

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Buonasera, ho da poco scoperto che l'agente immobiliare che mi ha seguita (creandomi non pochi problemi) nell'acquisto dell'appartamento che sto comprando (c'è una proposta d'acquisto firmata ma dobbiamo ancora fare il rogito) non è abilitato. In realtà la società è a nome di un'altra persona, ma né il legale rappresentante, né la persona che mi ha fatto visionare casa, preparato la proposta di acquisto e portato avanti la compravendita ha l'abilitazione (cosa verificata dal mio avvocato presso la Camera di Commercio). Il mio avvocato ha mandato al legale rappresentante una raccomandata chiedendo di mostrarci il tesserino e ha ricevuto come risposta una raccomandata da parte del loro avvocato, il quale sostiene che la nostra richiesta non sia legittima, in quanto l'agenzia ha svolto solo attività di consulenza (o almeno questo è quanto sostengono loro), come provato dalla fattura rilasciatami per la provvigione che ho già pagato e che non ho contestato. In realtà loro non si sono limitati all'attività di consulenza, poiché questa società ha organizzato degli appuntamenti per visionare l'appartamento, me l'ha mostrato più volte (con testimoni), ha negoziato sul prezzo, ha preparato la proposta di acquisto e si è occupata dei contatti con il perito, tutte attività che, da quel che so, rientrano nella attività di mediazione. Potete confermarmelo? Come mi consigliate di procedere a questo punto? Dovrei proseguire per vie legali o il fatto che io non abbia contestato la loro fattura con dicitura "consulenza" può dare ragione a loro? Grazie
 

cristian casabella

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Il mio avvocato ha mandato al legale rappresentante una raccomandata chiedendo di mostrarci il tesserino e ha ricevuto come risposta una raccomandata da parte del loro avvocato, il quale sostiene che la nostra richiesta non sia legittima, in quanto l'agenzia ha svolto solo attività di consulenza (o almeno questo è quanto sostengono loro), come provato dalla fattura rilasciatami per la provvigione che ho già pagato e che non ho contestato
Cioè? Per capire: ti fanno una fattura di consulenza, la paghi e non contesti....poi chissà perché vai dall'avvocato lamentandoti che non sono agenti immobiliari
Mi sa che è troppo tardi...di certo non apprezzo gli "abusivi" ma se a voi prima va bene tutto e poi cambiate idea mi sa che non avete speranza
Magari la prossima volta richiederai prima la prova dell'iscrizione e poi farai le trattative (almeno spero)
 

Tecna

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Preciso che non avevo idea della differenza tra consulente e mediatore (che il primo non necessitasse dell'abilitazione e il secondo sì), per questo il fatto che sulla fattura l'attività svolta fosse descritta come consulenza non mi ha insospettita, mi sono rivolta all'avvocato inizialmente per una questione diversa e da lì si è aperta anche questa faccenda. Questa "agenzia" opera attivamente in città, ha un ufficio e dei dipendenti e segue decine di compravendite e molto ingenuamente, lo riconosco, mi sono fidata.
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
Temo anch’io che avendo pagato una fattura a titolo di consulenza, non puoi contestare la mancanza di abilitazione.
Loro sono stati “furbi” (con accezione negativa), voi sprovveduti (cosa comprensibile, se non si conosce come funziona).
Non capisco molto il tuo avvocato, che doveva invece conoscere la differenza.
È brutto, ma è così.

C’è solo da sperare che il tuo acquisto si concluda senza problemi.
 

Tecna

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Temo anch’io che avendo pagato una fattura a titolo di consulenza, non puoi contestare la mancanza di abilitazione.
Loro sono stati “furbi” (con accezione negativa), voi sprovveduti (cosa comprensibile, se non si conosce come funziona).
Non capisco molto il tuo avvocato, che doveva invece conoscere la differenza.
È brutto, ma è così.

C’è solo da sperare che il tuo acquisto si concluda senza problemi.
L'avvocato conosce la differenza, ma purtroppo mi sono rivolta a lui solo di recente, a frittata già fatta. Quindi secondo te il fatto che loro abbiano effettivamente svolto attività di mediazione non conta nulla se io non ho contestato immediatamente la fattura?
 

sgaravagli

Membro Attivo
Agente Immobiliare
per quanto mi duole dirtelo la penso come @Zagonara Emanuele, segui il suo consiglio....

tuttavia fatti consigliare dal tuo avvocato se lui intravede speranze di vittoria fai causa, sarei felice se un abusivo smettesse di portar via il lavoro a chi svolge l'attività in regola
 

studiopci

Membro Storico
Agente Immobiliare
Che tu sappia, quest'agenzia ha percepito compensi anche dall'altra parte? Purtroppo se hanno seguito la vendita ma sono stati pagati solo da una parte, la vedo dura, il confine tra mediazione e consulenza a volte è molto labile e il tuo avvocato dovrebbe sapere bene che nella sua categoria molti sfruttano questo confine.
 

Tecna

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Che tu sappia, quest'agenzia ha percepito compensi anche dall'altra parte? Purtroppo se hanno seguito la vendita ma sono stati pagati solo da una parte, la vedo dura, il confine tra mediazione e consulenza a volte è molto labile e il tuo avvocato dovrebbe sapere bene che nella sua categoria molti sfruttano questo confine.
Sì ha percepito compensi anche dal venditore, che a sua volta ha acquistato un'altra casa, sempre con la stessa agenzia, e con non pochi problemi a causa della scarsa trasparenza di queste persone.
 

Caterina2014

Membro Junior
Privato Cittadino
...dunque per capire...qui c'e' gente che si batte per dimostrare che anche a far solo visionare una casa si matura il diritto ad avere una provvigione perche questa semplice attività è considerata attività di mediazione... questi non solo ti fanno vedere piu' volte la casa, ma fanno la trattativa sul prezzo, ti fanno fare la proposta...e tutto il resto...cioè quello che fa una agenzia di mediazione immobiliare...e poichè scrivono sulla fattura "consulenza" non è attività di mediazione... se cosi fosse io mi metterei a fare il consulente immobiliare tanto basta che scrivo cosi in fattura...roba da non crederci!
 

cristian casabella

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
...dunque per capire...qui c'e' gente che si batte per dimostrare che anche a far solo visionare una casa si matura il diritto ad avere una provvigione perche questa semplice attività è considerata attività di mediazione... questi non solo ti fanno vedere piu' volte la casa, ma fanno la trattativa sul prezzo, ti fanno fare la proposta...e tutto il resto...cioè quello che fa una agenzia di mediazione immobiliare...e poichè scrivono sulla fattura "consulenza" non è attività di mediazione... se cosi fosse io mi metterei a fare il consulente immobiliare tanto basta che scrivo cosi in fattura...roba da non crederci!
Se tutti chiedessero l'iscrizione alla CCIAA come mediatori immobiliari, prima di iniziare trattative o semplici appuntamenti, questi problemi non si porrebbero e tutti noi saremo più felici
 

cristian casabella

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
...ma sai... delle persone ci si fida...il problema non è che questo ha fatto mediazione. è che qui tanti sembrano quasi giustificarlo
dando per preciso e vero quello che ho letto posso solo dire che per me è un mediatore da strapazzo.... Detto questo ho venduto immobili provenienti da donazione con mutuo bancario e fidejussione a garanzia. Le donazioni saranno si una noia ma non impediscono la commerciabilità dell'immobile
 

Caterina2014

Membro Junior
Privato Cittadino
dando per preciso e vero quello che ho letto posso solo dire che per me è un mediatore da strapazzo.... Detto questo ho venduto immobili provenienti da donazione con mutuo bancario e fidejussione a garanzia. Le donazioni saranno si una noia ma non impediscono la commerciabilità dell'immobile
...non la impediscono...ma la limitano molto...le fidejussioni chi le ha pagate per i 20 o 10 anni canonici? non credo poco...poi non tutte le banche fanno mutui...e credimi io banche ne ho girate parecchie! poi se si crede al "stai sereno"....è un altro discorso
 

Bagudi

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Fai una denuncia alla camera di commercio, se si configura l'esercizio abusivo della mediazione è previsto per l’esercizio dell’attività di agente d’affari in mediazione senza l’iscrizione nel Ruolo la sanzione amministrativa da € 7.500,00 a € 15.000,00 e la restituzione delle provvigioni percepite.
Se ti beccano in flagranza...
 

Archimede Spadaccino

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Scusate ma la proposta di acquisto l'avranno pur fatta su una carta intestata o è stata fatta su quella del salumiere, chi è andato a registrare la proposta o il preliminare... ? qualche mail per inviare i documenti al notaio la avranno girata, dei messaggi etc.? O è stato fatto tutto a voce??
 

Tecna

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Scusate ma la proposta di acquisto l'avranno pur fatta su una carta intestata o è stata fatta su quella del salumiere, chi è andato a registrare la proposta o il preliminare... ? qualche mail per inviare i documenti al notaio la avranno girata, dei messaggi etc.? O è stato fatto tutto a voce??
Certo, ci sono messaggi, email a me con proposte di contratto, email alla mia banca per consegna documenti per perizia, si sono occupati loro di prendere contatti con perito per perizia ecc
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità
Alto