M

malinga

Ospite
Salve a tutti,
purtroppo non ho trovato una già presente discussione attinente al mio quesito.
Quello che cerco di scoprire è come poter pubblicizzare in vario modo, Cartelloni, adesivi, siti web, insomma un po' tutto quello che fanno le vere e proprie agenzie immobiliari ma senza essere una di queste... mi spiego: Ho già un attività di servizi ed ogni tanto mi capita di fornire assistenza in lingua straniera a qualcuno che sta vendendo la propria casa aiutandolo nella trattativa ma solo a carattete di interpretariato;
Ora una società che dispone di vari appartamenti vuole venderli direttamente e mi ha chiesto di "aiutarli" con il pubblico estero, naturalmente la mediazione non avverrà come con un agenzia ma mi verrà riconosciuto dalla società esclusivamente il compenso per il mio servizio di interpretariato, al resto penseranno loro ed il loro legale.
Esistono per legge delle restrizioni nell'esporre questi supporti pubblicitari riconducibili ad un nome non iscritto all'albo agenti immobiliari?
Grazie
Bruno
 

Zagonara Emanuele

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Fare una pubblicità capillare come proponi tu (cartelloni, adesivi, siti) presuppone svolgere l'attività di agente immobiliare regolarmente iscritto e non esserlo significa operare abusivamente, fornendo per di più la prova palese ed incontestabili di tale attività abusiva. Pertanto, la pubblicità deve essere effettuata esclusivamente da agenti e/o agenzie iscritte e regolari. Semmai, puoi pubblicizzare la tua attività di interprete in un ampio contesto (sociale, lavorativo e commerciale) e quindi anche per necessità legate ad una compravendita immobiliare.
 
M

malinga

Ospite
Fare una pubblicità capillare come proponi tu (cartelloni, adesivi, siti) presuppone svolgere l'attività di agente immobiliare regolarmente iscritto e non esserlo significa operare abusivamente, fornendo per di più la prova palese ed incontestabili di tale attività abusiva. Pertanto, la pubblicità deve essere effettuata esclusivamente da agenti e/o agenzie iscritte e regolari. Semmai, puoi pubblicizzare la tua attività di interprete in un ampio contesto (sociale, lavorativo e commerciale) e quindi anche per necessità legate ad una compravendita immobiliare.

Buongiorno e grazie per avermi risposto Emanuele.
vedi però io scrivendo qui cerco qualcuno che possa già aver affrontato o perlomeno discussso lo stesso problema, anche perchè ho bisogno di conoscere con certezza quali eventuali aspetti legali e/ o sanzioni ci siano dietro;
Dopotutto fare solo pubblicità non credo sia la stessa cosa che svolgere l'attività di agente immob. almeno sino a che ci siano prove, e non presupporre che ci sia stata una tentata mediazione o trattativa.
A questo punto mi chiedo se una azienda di grafica pubblicitaria non sia tanto diversa da me
 

Zagonara Emanuele

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Buongiorno e grazie per avermi risposto Emanuele.
vedi però io scrivendo qui cerco qualcuno che possa già aver affrontato o perlomeno discussso lo stesso problema, anche perchè ho bisogno di conoscere con certezza quali eventuali aspetti legali e/ o sanzioni ci siano dietro;
Dopotutto fare solo pubblicità non credo sia la stessa cosa che svolgere l'attività di agente immob. almeno sino a che ci siano prove, e non presupporre che ci sia stata una tentata mediazione o trattativa.
A questo punto mi chiedo se una azienda di grafica pubblicitaria non sia tanto diversa da me

Si possono cercare tutte le scusanti che si vogliono, ma pubblicizzare svariati immobili, NON è come svolgere l'attività di grafico pubblicitario e di per sè E' GIA' UNA PROVA dell'opera di mediazione, anche se ancora non concretizzata. Come spiegheresti ad un eventuale controllo la pubblicazione su siti, cartelloni, adesivi, ecc..., di inserzioni pubblicitarie di tale tipo? Come un'hobby? Un'azione benefica?
 

Miciogatto

Membro Senior
Privato Cittadino
Non ho mai approfondito questo argomento perché non mi interessa particolarmente (non sono nè agente nè abusivo).

Ma da quel che so, se ne è discusso anche qui sul forum, c'è una sola e unica cosa che non puoi fare senza patentino:

Riscuotere a titolo di mediazione
 
B

blast

Ospite
Miciogatto, vuoi dire che se malinga si fa pagare profumatamente la stampa dei volantini......:cauto: passata la festa gabbato lo santo ?
 
M

malinga

Ospite
Si possono cercare tutte le scusanti che si vogliono, ma pubblicizzare svariati immobili, NON è come svolgere l'attività di grafico pubblicitario e di per sè E' GIA' UNA PROVA dell'opera di mediazione, anche se ancora non concretizzata. Come spiegheresti ad un eventuale controllo la pubblicazione su siti, cartelloni, adesivi, ecc..., di inserzioni pubblicitarie di tale tipo? Come un'hobby? Un'azione benefica?

Lo spiegherei allo stesso modo del privato che per vendere la propria casa col metodo del "fai da te" mette annunci con foto su tutti i portali di inserzioni gratutite e non, poi si stampa i bigliettini da mettere sui banconi dei negozi o sulle bacheche dei supermercati ecc. ecc.
Come dicevo infatti io NON intendo nè sostituirmi ad un agente immob. in quanto non sarò io a curare gli aspetti di una mediazione, anche se ne fossi in grado; Consideriamo poi che ho letto in questo forum un caso di un giovane (inesperto) commesso di agenzia immobiliare che mostrava e spiegava i locali ai potenziali acquirenti sempre comunque sotto la responsabilità del capo dell'agenzia patentato. Pertanto dovrebbe essere come dice Miciogatto, che per risultare mediatore dovrei poi presentare le mie credenziali già sull'atto di rogito al posto di colui che vende
 
M

malinga

Ospite
Vorrei infine aggiungere l'esempio di un interprete di un nostro coltissimo ministro che qualsiasi cosa riporta è sempre e comunque per bocca del ministro stesso che lo ha ingaggiato,
in questo caso però il ministro non ingaggia l'interprete perchè ha il patentino di politico
 

elisabettam

Membro Senior
Agente Immobiliare
Vorrei infine aggiungere l'esempio di un interprete di un nostro coltissimo ministro che qualsiasi cosa riporta è sempre e comunque per bocca del ministro stesso che lo ha ingaggiato,
in questo caso però il ministro non ingaggia l'interprete perchè ha il patentino di politico
quindi saresti una figura invisibile e non metteresti i tuoi recapiti sulle inserzioni ?
 

PyerSilvio

Membro Storico
Agente Immobiliare
Vorrei infine aggiungere l'esempio di un interprete di un nostro coltissimo ministro che qualsiasi cosa riporta è sempre e comunque per bocca del ministro stesso che lo ha ingaggiato,
in questo caso però il ministro non ingaggia l'interprete perchè ha il patentino di politico

Aldila' di quanto ti hanno riportato, puoi benissimo pubblicizzare come e quanto vuoi, ogni soluzione immobiliare che ti pare e piace.

Le uniche attivita', che ti sono escluse, sono quelle di trattare in sede di proposta e di incassare a titolo di mediazione.

Lo fanno gli architetti, i geometri e anche gli intermediari, piu o meno abilitati.

Un noto network immobiliare, per pubblicizzare su cartelli e cartelloni, oltre al suo logo, fa' riferimento ad un agente preciso.
Che, se sprovvisto del requisito, lo definisce consulente.

Anche se, non si capisce, che cosa voglia significare.
 

Gratis per sempre!

  • > Crea Discussioni e poni quesiti
  • > Trova Consigli e Suggerimenti
  • > Elimina la Pubblicità!
  • > Informarti sulle ultime Novità

Le Ultime Discussioni

Alto