• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

$i£v€®

Membro Attivo
Professionista
Salve,

ho già chiesto di persona ad alcuni agenti ma le risposte sono state contrastanti, quindi non mi resta che chiedere a voi:

può un'agenzia prendere un incarico e pubblicizzare un immobile che presenta criticità serie dal punto di vista urbanistico ?

Grazie
 

Bagudi

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
può un'agenzia prendere un incarico e pubblicizzare un immobile che presenta criticità serie dal punto di vista urbanistico ?
Il 95% degli immobili usati esistenti in Italia ha qualche difformità, molto spesso dall'origine e delle quali i proprietari non sono nemmeno consapevoli.

Per cui, dal momento che gli immobili devono essere conformi catastalmente e urbanisticamente all'atto del rogito (se non, non si rogita...) , è lecito prendere incarichi e pubblicizzare.

Di difformità insanabili, per fortuna, ce ne sono poche.
 

$i£v€®

Membro Attivo
Professionista
Esco un attimo dal tema del mio stesso post per commentare le Vs. risposte.

Io so che gli immobili abusivi sono commerciabili, c'è una sentenza di Marzo, perché dite che è necessaria la corrispondenza ?
 

marcanto

Membro Assiduo
Professionista
Io so che gli immobili abusivi sono commerciabili, c'è una sentenza di Marzo, perché dite che è necessaria la corrispondenza ?
forse tale sentenza la hai letta ed interpretata male !!!
Quale sarebbe questa sentenza ?

Indica gli estremi della sentenza.......altrimenti fai commenti come monologo
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
Sentenza 8230/2019
Le sentenze non sono legge ma il pensiero di un giudice (o di più giudici) su un caso specifico.
La sentenza richiamata è una sentenza della Cassazione a sezioni unite, quindi ha un certo valore.
Ma non dice che si possono vendere immobili abusivi.
Dice che la nullità dell’atto di compravendita c'è solo (secondo legge) , se non viene riportato in atto un valido titolo edilizio , riferito all’immobile , anche se poi l’immobile presenta difformità rispetto all’autorizzato.

Ma questo non esime da responsabilità verso l’acquirente chi vende un immobile difforme dalla licenza.


CORTE DI CASSAZIONE N. 8230/2019 – NULLITÀ DEGLI ATTI TRASLATIVI DI IMMOBILI ABUSIVI – 22.03.2019 - Giudice di Pace | Portale di informazione giuridica

la Corte di Cassazione a Sezioni Unite, con la sentenza n. 8230 del 22 marzo 2019, è intervenuta in materia di nullità edilizia, di cui all'art. 46 del d.P.R. n. 380 del 2001, enunciando i seguenti principi di diritto:

  • “La nullità comminata dall'art. 46 del d.P.R. n. 380 del 2001 e dagli artt. 17 e 40 della L n. 47 del 1985 va ricondotta nell'ambito del comma 3 dell'art 1418 c.c., di cui costituisce una specifica declinazione, e deve qualificarsi come nullità «testuale», con tale espressione dovendo intendersi, in stretta adesione al dato normativo, un'unica fattispecie di nullità che colpisce gli atti tra vivi ad effetti reali elencati nelle norme che la prevedono, volta a sanzionare la mancata inclusione in detti atti degli estremi del titolo abilitativo dell'immobile, titolo che, tuttavia, deve esistere realmente e deve esser riferibile, proprio, a quell'immobile”.
  • “In presenza nell'atto della dichiarazione dell'alienante degli estremi del titolo urbanistico, reale e riferibile all'immobile, il contratto è valido a prescindere dal profilo della conformità o della difformità della costruzione realizzata al titolo menzionato”.
 

possessore

Membro Assiduo
Privato Cittadino
Resta inteso che, se uno vuole prendersi l'abuso sul groppone, può sempre farlo.

Anche perché solo chi compra potrebbe avere il desiderio di denunciare l'abuso.

Ma se a chi compra sta bene...
 

possessore

Membro Assiduo
Privato Cittadino
Le sentenze non sono legge ma il pensiero di un giudice (o di più giudici) su un caso specifico.

Al massimo possiamo parlare di orientamento al quale comunque nessun altro giudice è tenuto ad attenersi.
Ciò che odio del diritto, insomma.

Si possono fare 187.341 sentenze, ma ogni caso continua ad essere un caso a sé.

Come dire, 1+1 fa generalmente 2, ma se il giudice così dispone, può anche fare 4, con resto di 67.
 

Slartibartfast

Membro Attivo
Agente Immobiliare
1) se dovessimo pubblicizzare solo gli immobili senza criticità urbanistiche saremmo tutti falliti da tempo.
2) bisognerebbe definire criticità "serie". quello che è serio per te potrebbe non esserlo per me e viceversa
 

possessore

Membro Assiduo
Privato Cittadino
bisognerebbe definire criticità "serie".
Secondo me le criticità davvero "serie" sono quello dove, durante la trattativa immobiliare, è già presente una lite con terzi confinanti o limitrofi.

Un conto è accettare un immobile bacato causa abuso, altro conto è ereditare un contenzioso.

Bisogna far dichiarare al venditore che non esistono litispendenze con terzi confinanti e limitrofi, qualuque sia lo stato dell'immobile.
 

marcanto

Membro Assiduo
Professionista
Esatto!!!!!!
Ma non dice che si possono vendere immobili abusivi.
se potessi ti bacerei !!!!!

la sentenza chiama in causa il 46 DPR 380 e il 40 della 47
ossia alle dichiarazioni in merito al titolo edilizio o alla sua assenza da parte del venditore per immobili di una certa datazione ......

carissimo
Io so che gli immobili abusivi sono commerciabili, c'è una sentenza di Marzo, perché dite che è necessaria la corrispondenza ?
non puoi citare una sentenza farne una interpretazione arbitraria e direi come ti conviene e poi venire qui, buttare il sasso nell'acqua e vedere se le tue "idee" sono giuste e condivisibili dagli altri. La sentenza va letta attentamente e poi valutare se è adattabile al tuo caso o alle tue problematiche.


ps: @possessore .......una "preghiera" potresti circoscrivere le tue idee ad un solo msg onde evitare intasamenti
 
Ultima modifica:

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

This in not a love song This in not a love song This in not a love song This in not a love song
(Not a love song!)
buonasera se l'acquirente di un immobile stipula il compromesso con caparra e poi si accorge che l'immobile presenta delle difformità tra la planimetria e lo stato di fatto, può pretendere la restituzione della caparra, anche se l'immobile è sanato prima del rogito?
Grazie
Alto