1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. mosca

    mosca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Me lo sto incominciando a chiedere dopo che la settimana scorsa parlando con un collega che ha una Agenzia a 10 Km dalla mia, confrontandoci sulle varie problematiche e sulle ultime vendite effettuate...causalmente gli ha chiesto quanti immobile aveva nel suo portafoglio e mi sento rispondere " fino la settimana scorsa avevo circa 600 immobili...poi ho fatto un pò di pulizie e ne ho eliminati 150" :shock::shock:...ma il più stupito dei due era Lui dopo che gli ho detto che io invece avevo solo 26 incarichi di vendita e che raramente ne avevo avuto più di 30 :confuso:
    Si potrebbe addiritura aprire un sondaggio tanto caro al Custode ......insomma secondo voi qual'è il giusto numero di incarichi da avere in portafoglio per poter affrire un buon servizio alle parti???
     
  2. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Spero il tuo collega non abbia windows come sistema operativo del computer, perchè è un pò lento nel multitasking :) - 600 - 150 = 450 incarichi, praticamente monopolio. Meno male che c'è il teletrasporto :):):):). Scherzi a parte penso che il numero degli incarichi giusti sia una giusta proporzione tra quelli che si possono seguire e quelli validi. Riempire una vetrina è facile venderli un pò meno !
     
    A andrea boschini, Bagudi, foglinore e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  3. giacomoalberto

    giacomoalberto Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    50 a cranio secondo me...ma alla fine conta solo la qualita'!
     
  4. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Io avevo 3000 incarichi ma poichè lavoro da solo ne ho eliminati 2000 e sto pensando di sfoltire ancora.
    C'è qualche collega disposto ad accettarne una parte? :risata::risata::risata::risata::risata::risata::risata::risata::risata::risata::risata::risata:
     
  5. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Mi sono rimasti liberi 3 mq di vetrina, se posso essere utile. :D:D:D:D:D, Vi ricordate quando eravate ( :D ) ragazzi lo scambio delle figurine dei calciatori ? Possiamo fare anche così.
     
  6. mosca

    mosca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    A parte gli scherzi e le battute facili....ma mi piacerebbe davvero avera la vostra opinione di quanti Incarichi di vendita dovrebbe avere un AI per garantire il giusto rapporto Offerta/Qualità.
    Nel mio caso possedendo 2 Agenzie, una in città e la seconda in Collina/montagna, la prima ha una media di 30 Incarichi gestiti da 3 AI, la seconda Agenzia ha in media 40 incarichi gestiti da 2 AI.
    Tutti per iscritto, e vengono proposti solo dopo che il proprietario ci ha fornito tutta la documentazione necessaria e dopo aver prodotto le Visure Ipotecarie e catastali.
    Da come si può intuire in città è più difficile acquisire per la maggior concorrenza.
    Di fatto 10/15 Incarichi a testa mi sembra essere la nostra media :sorrisone:
     
  7. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Io penso così
     
  8. mosca

    mosca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    E' proprio quello che voglio sapere.......quindi secondo la tua zona, la tua esperienza e/o capacità...qualè questo numero ??
     
  9. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Mah... personalmente penso che 10/15 incarichi procapite siano più che sufficienti... poi se hai il teletrasporto ;)
     
  10. giacomoalberto

    giacomoalberto Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    dipende anche da quanto e' ampia la zona che tratti.....10 incarichi per un franchising che ha una zona limitatissima sono abbastanza....per chi tratta dove vuole sono niente!
     
  11. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Io penso come "studiopci": insomma, dobbiamo puntare al massimo possibile, ma non oltrepassarlo perchè ci porta a brutte figure. Tempo fa ho avuto un periodo con molto lavoro e mi rendevo conto (protestando dentro di me contro il solito detto "quando niente, quando troppo") che alcuni immobili li stavo tralasciando perchè non riuscivo a seguire tutto. Quindi, al di la di un semplice limite numerico, bisogna basarsi su un propio limite personale riferendolo a distanza degli immobili, tempo a disposizione, durata degli incarichi, fattibilità: insomma, non dobbiamo macchiare la nostra immagine che poi la concorrenza ne approfitta.
     
    A studiopci piace questo elemento.
  12. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Quoto, se hai dei collaboratori puoi gestire un discreto parco immobili ma se sei da solo meglio gestire bene pochi immobili ma validi che ti consentono di respirare.
     
    A Sim e Limpida piace questo messaggio.
  13. brenda2005

    brenda2005 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    50 in esclusiva sono meglio che 450 non in esclusiva. Poi dipende da come uno vuole lavorare, dalla grandezza della sua zona... Insomma dipende.
     
  14. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    La ritengo una cretineria.
    Cosa vuol dire ho fatto una pulizia?
    Che li hai presi in carico ad occhi chiusi?
    Posso capire una sfoltita per 3/4 immobili, ma 150 sono un'enormità di balle, come balle sono 600 immobili in carico.
    Dalle nostre parti vengono additati come "impastatori di balle" o "ballisti".
    Un serio professionista, da solo, riesce a curare e seguire con scrupolo 15/20 immobili.
     
  15. panzer

    panzer Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    io ne ho una trentina che ho preso e gestisco da solo e sto andando fuori di tessta,figurati con 600 :D complessivamente nel mio ufficio ne abbiamo una settantina circa
     
  16. immpittaro

    immpittaro Ospite

    Secondo me in questo momento di cambiamento epocale del ns lavoro il metodo di avere un numero di incarichi scritti è probabilmente un metodo vecchio. O meglio lo è in una zona come la mia, il veneziano dove a fronte di una marea di immobili in vendita scegliere 20-30 immobili più validi di altri è veramente un lavoro abbastanza inutile. Meglio il flat -hunter ovvero cercare di capire chi cerca davvero e cosa cerca dai contatti pubblicitari e mettersi in moto in questa direzione. del resto il mandato bisognerebbe chiederlo perlomeno da 6 mesi in su ( tempi di vendita a volte anche ottimistici ) e pochi sono disposti a concederlo.
    Certo se il mercato tornasse ad avere una logica ante crisi sono d'accordo sul etodo di Mosca. :stretta_di_mano:
     
  17. mosca

    mosca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Io credo invece che dicessero la verità :shock::shock:
    In pratica mettono in vedita ...o meglio propongono...tutte le notizie di vendita di cui riescono a venire a conoscenza, comprese quelle di altre agenzie per collaborazione.
    Teoricamente con questo metodo io potrei avere 350 incarichi circa :triste::triste: ma per come sono abituato a lavorare sarebbe una follia :shock:
    un'altro aspetto del loro metodi lavoro che avevo dimenticato di dire, è che il 50 % del fatturato annuo avviene per collaborazioni immobiliari con altre agenzie.....io ionvece 1 max 2 collaborazioni l'anno :basito:
     
  18. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Al contrario asserisco e ribadisco fermamente che sono delle cretinerie belle e buone.
    Sia direttamente che attraverso collaborazioni.
    E' umanamente impossibile adempiere a tutte le incombenze che 600 immobili contemporaneamente in vendita ti creano.
    Ho provato a chiedere informazioni su immobili visti sui siti di agenzie immobiliari.
    In tanti non sapevano neppure dell'esistenza dell'immobile.
    Mi sono sempre domandato: che senso ha questo comportamento?
    Forse per far vedere ai colleghi la propria capacità acquisitrice?

    Pratica considerazione: se io detentore dell'incarico non vendo e neppure tu, collaboratore al 50%, non vendi, mi vuoi spiegare che cosa è il fatturato annuo?
     
  19. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Sabato scorso sono andato a visitare una località in provincia di Latina e mi sono imbattuto in un'agenzia dei "Verdi". Ormai per deformazione professionale, dovunque vado mi guardo le vetrine per farmi un'idea dei prezzi della zona in questione. Insomma, 3 vetrine piene, ho stimato che sarebbero stati più di 100 cartelli. Nemmeno mi sono avvicinato perchè non mi andava di leggerli tutti...... però complimenti.... se sono tutti veri! (Sfido che tutte quelle case fossero contemporaneamente in vendita in quel luogo)
     
  20. mosca

    mosca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Nel senso che....la metà del loro fatturato annuo deriva da collaborazioni con altre agenzie !!
    Ovvero in alcuni casi loro avevano l'immobile ...unaltra agenzia aveva l'acquirente ! In altri casi succedeva l'opposto !
    Ogni agenzia riscuote (o fattura) dal proprio cliente.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina