1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. tommytuz

    tommytuz Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Chi smette di fare pubblicità per risparmiare soldi è come se fermasse l'orologio per risparmiare il tempo. H. Ford
    In questo momento di crisi quanto e come investite mensilmente per pubblicizzare i vostri annunci?
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Chi la fa a vanvera facendosi ingannare dai grandi numeri di qualcuno,butta soldi ed è un cog****** :shock:
     
    A Damiameda, La Capanna, giacomoalberto e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  3. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    A parte la condivisione immobiliare con alcuni colleghi, io direi nei soliti canali,
    ma provando a svecchiarli e qualificarli meglio, per esempio ho cambiato la grafica dei cartelli, il layout del sito, la grafica delle pubblicazioni cartacee, delle locandine, ho aumentato le informazioni e le descrizioni delle case nei portali, ho dedicato un angolo della mia vetrina alle locandine ACQUISTASI contenenti le richieste ed i prezzi offerti da alcuni (migliori) miei clienti per l'acquisto di immobili in zona..

    ho fatto un giro per la città da cliente e mi sono chiesto cosa mi comunica un mio cartello VENDESI tutto rovinato e sbiadito appeso ad un portone e da lì è partito l'impulso, diciamo che in assenza di novità eclatanti ho preferito giocarmi la carta della "nuova confezione" e della qualità.

    PS
    il riscontro è positivo, anche solo a livello personale, sono contento di non essermi lasciato trascinare nell'opacità di questa crisi.
     
    A Dorotea2009, Bagudi, GestimIT e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  4. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Le usanze sono legate anche alla tradizione locale.
    A Roma il cartello vendesi sul palazzo è prassi consolidata.
    Anche le agenzie importanti lo mettono.
    Ha una visibilità massima per gli interessati alla zona.
    Vedi che c'è anche a distanza. Ti fa pubblicità all'agenzia.

    Quando è rovinato e sbiadito, lo si cambia : costa poco.;)
     
    A La Capanna e Tobia piace questo messaggio.
  5. EnCa78

    EnCa78 Ospite

    Simpatico questo jingle di Radio 105...
     
  6. tommytuz

    tommytuz Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Molto, fa riflettere.
     
  7. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Dipende dai budget a disposizione. Per Henry Ford era facile investire in pubblicità : consulenti di marketing, consulenti pubblicitari e......tanti soldi.

    Tu come stai su questi punti ? marketing, pubblicitario e.......soldi.

    Esiste la campana opposta : in tempi di crisi fare come il naugrafo che vuole salvarsi : il morto in tavola, cioe risparmiare energie e non muoversi convulsamente che fa affogare.( tratto da un interessante testo di markenting che ho letto). Si rifà ad un detto arabo : il cammello non vuole bere.
    Cioè : inutile mettergli l'acqua davanti : non beve.
    Inutile proporre le case a chi non vuole comprare : non compra.
     
  8. tommytuz

    tommytuz Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Chissà magari voleva un bicchiere di Coca con ghiaccio e fettina limone!
     
    A EnCa78 piace questo elemento.
  9. sfn

    sfn Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    circa 500€ mal contati
    tra siti internet e cartacea..
     
  10. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Come facciamo a stimolare la domanda se non facciamo pubblicità? Si è Tempo di crisi; quindi mettiamo la testa sotto terra come gli struzzi e aspettiamo tempi migliori?
    Io direi che proprio in questi periodi possiamo approfittare della minor presenza dei concorrenti per avere ritorni anche di immagine quando ci sarà la ripresa. Quando, come, chi meglio di noi non sa pianificare il budget in base alle proprie possibilità.
     
    A EnCa78 piace questo elemento.
  11. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Ho appena fissato l'appuntamento per una serie di spot radiofonici giornalieri da 15 secondi l'uno..

    era da un pezzo che mi ronzava questa idea nel cervello, nella mia vallata ho visto molte persone soddisfatte e volevo provare anche io questo genere di pubblicità.

    A proposito,
    qualcuno sa come catturare l'attenzione in 15 secondi alla radio?
     
  12. sfn

    sfn Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    mmm....dire che sei in grado di far avere loro il mutuo! :sorrisone:
     
  13. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    ... ehm
    supponi che i mutui non siano un problema :confuso:
     
  14. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Il concetto del "morto in tavola" è, a mio parere, prezioso.
    Tu dici di fare pubblicità per il futuro, per ritorni quando ci sarà la ripresa.
    La scelta è molto individuale : quante risorse hai per resistere ?
    Se uno rischia di chiudere prima di vedere il ritorno della ripresa, allora è meglio che riduca al minimo lo spreco di energie e resista con un minimo di sforzi : facendo il "morto in tavola" appunto.

    La pubblicità deve essere a ritorno immediato : questo è la funzione della pubblicità per le piccole imprese. La grande impresa, che lavora anche con l'indebitamento, può permettersi la pubblicità per immagine.
     
  15. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Scusa, ma questo è il punto. La pubblicità massiccia su tutti i portali è addirittura controproducente perchè replichi contenuti che non ti danno ritorno.
    Riempire un portalone di annunci strapagati non serve: se ci metti 50 annunci servono solo a loro per far numero a te non servono a niente. E' un bacino per incrementare i loro numeri, se non hai annuncio top, gli altri sono il nulla.
    Il risultato è che tu pagherai sempre piu alto il canone, avrai sempre meno visibilità e loro saranno 'a capo' del mercato immobiliare. Sei un loro ostaggio....
    Pubblicità mirata, se vai su un portalone pochi annunci di qualità. La visibilità non te la danno più
     
  16. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Sono d'accordissimo con te, è un pò quello che abbiamo vissuto con le riviste specializzate, sono partite con poche pagine, per poi arrivare a non dare più visibilità agli annunci stessi. Io su quei giornali non ho mai investito, forse inizialmente, poi li ho lasciati. La stessa cosa oggi sui portali.
     
    A Umberto Granducato piace questo elemento.
  17. altit

    altit Membro Attivo

    Altro Professionista
    Scusate non vorrei essere OT ma è un dubbio che mi trascino da parecchio:
    i cartelli vendesi/affittasi che si attaccano fuori dagli immobili sono soggetti a qualche forma di tassazione che l'agenzia immobiliare deve pagare? Dipende dalla dimensione del cartello?
    Buona giornata.
     
  18. sfn

    sfn Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    si a me di tanto in tanto mi arriva qualche accertamento da pagara da parte di una ditta di riscossione pubblicitaria dei vari comuni della zona...naturalmente cartelli piccoli entro le misure...
     
  19. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    no

    si, deve essere di dimensione 'standard'. In comune ci deve essere un ufficio preposto che ti dirà dimensioni e costi in caso tu lo metta in locali pubblici (bar/supermercati)
     
  20. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Per H&F buongiorno.
    Il ritorno immediato degli investimenti che facciamo in pubblicità è veramente invitante, ma non è così. Dobbiamo piuttosto riuscire a migliorare il messaggio pubblicitario in modo da raggiungere utenti potenzialmente interessati alle nostre offerte, stimolandone i loro bisogni, ma sopratutto valorizzare la nostra società per avere il beneficio futuro. Oggi non è suffiente mettere un cartello in vetrina seppur in vista, stiamo allargando la ricerca dei clienti e chi ci dà fiducia affidando l'incarico della vendita guarda che tipo di investimenti facciamo di pubblicità e visibilità. Se non siamo presenti in pubblicità non ci arriviamo a tavola, siamo già morti al campanello di casa.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina