1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. pazzea

    pazzea Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Trovo il vostro forum veramente interessante e vi ringrazio, sono nuova del forum e imbranata, vorrei chiedervi gentilmente un parere circa una situazione che mi riguarda: recinzione a confine nella casa di famiglia. Cerco di spiegare la situazione: il tutto è avvenuto piu' di 40 anni fa'. Ho il cancello che da' su una strada provinciale sostenuto da due pilastri. Mio padre e il vicino di casa decidettero di fare un muretto di confine poichè i due terreni non erano allo stesso livello (io posseggo la parte inferiore) e dato che il vicino era muratore si accordarono: il vicino faceva il lavoro e mio padre pagava il materiale.Mio padre non controllo' mentre eseguiva il muro ma quando fu finito il muro risultò a metà del nostro pilastro, quindi all'interno della nostra proprietà per 30 cm. Litigarono e per anni non si parlarono. Mise la rete metallica a metà del muro. Quando io sono tornata a vivere in questa casa il figlio del vicino mi disse che il muro era metà di sua proprietà perchè l'avevano fatto insieme i nostri genitori, ambedue morti .Ora avendo necessità di ampliare il cancello dovrei abbattere i pilastri e quindi anche quello in cui si innesca il muro che comunque è sulla mia proprietà. A riprova c'è un palo enel ( ho infatti una lettera dell'enel nella quale afferma che il palo è nella mia proprietà) che guardando in linea sembra faccia parte della sua proprietà .Allego le foto per meglio farvi comprendere il problema. Non voglio avere a che fare direttamente poichè è il classico furbo che ha fregato tutti i confinanti allargandosi su tutti i lati della sua proprietà .Abbatto il pilastro e me ne frego?? ( Usando il suo stesso sistema) Lo obbligo a fare l'usucapione e prendersi la servitu' del palo enel in modo da avere i confini reali?? Cosa mi consigliate di fare?? Vi ringrazio tantissimo per I vostri consigli.
    P7220228.jpg P7220224.jpg P7220226.jpg
     
  2. Diego Antonello

    Diego Antonello Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    si presume comune il muro che serve di divisione tra cortili, giardini e orti o tra recinti nei campi...
    detto questo, io farei i lavori che voglio fare, rinviando i ragionamenti a come si dovesse comportare il vicino: allo stato attuale, salvo la comunione del muro, sul pilastro non ha alcun diritto (tanto meno con le prove che hai)
    da notare che volendo hai dalla tua, prevista dal codice civile, l'azione di regolamento di confini
     
    A pazzea piace questo elemento.
  3. La Capanna

    La Capanna Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Antonello, sai mica se è regolare l'apposizione di un videocitofono sulla proprietà esclusiva di altri, mentre avrebbero la possibilità di apporre il tutto sulla strada comunale? E' da considerare che con tale attrezzatura hanno la possibilità di spiare il proprietario dell'area esclusiva che è adibita anche a parcheggio e su cui colui che ha apposto il videocitofono ha solo il diritto di passare nell'area immediatamente adiacente il cancellino per salire in casa? spero di essermi spiegata bene!
     
  4. Diego Antonello

    Diego Antonello Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    bah.....il videcitofono, al di là degl'usi che uno ne possa fare, viene messo dove c'è l'accesso/ingresso alla proprietà, come il campanello.....bisognerebbe vedere nello specifico lo stato dei luoghi
     
  5. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Per Pazzea valuta bene il valore della stricia di terreno di cm 30 con quanto occorre spendere in pratiche legali e tecniche per poter riapropriarsi del tolto, dopo decidi se vale la pena intraprendere questa strada.
    Un consiglio vedi con il tuo tecnico di valutare la soluzione di allargare il cancello dal lato della tua stessa proprietà.

    Aggiunto dopo 2 minuti...

    Per Pazzea valuta bene il valore della stricia di terreno di cm 30 con quanto occorre spendere in pratiche legali e tecniche per poter riapropriarsi del tolto, dopo decidi se vale la pena intraprendere questa strada.
    Un consiglio vedi con il tuo tecnico di valutare la soluzione di allargare il cancello dal lato della tua stessa proprietà.

    Per la Capanna penso che in una proprietà escuiva non si potrebbe posiionare alcuna cosa sensa il consenso degli aventi diritto
     
    A pazzea piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina