1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Chiedo conferma ai colleghi su un contratto di comodato scritto:
    1. va sempre registrato alla scadenza nonostante il tacito rinnovo?
    2. spese di 168euro+bolli 14.62 ogni 100 righe?
    Terzo quesito: è possibile indicare che il comodatario rilascia una somma, ad esempio di 3 mensilità, a copertura di eventuali danni all'arredamento?
    grazie :stretta_di_mano:
     
  2. Ciao Granducato, il contratto va registrato Cod. 109T con l'imposta fissa di € 168,00 - bolli 14,62 per 100 righe - tributi speciali di € 3,72 .
    Puoi prevedere la cauzione non superiore a tre mesi a garanzia del buon uso della cosa locata ( oltre il normale deperimento d'uso) ed in questo caso è lo 05,0 dell'importo a cauzione.
    NON c'è rinnovo, il comodato è ( Artt. 1809- 1810 c.c). o a scadenza con termine convenuto ( in questo caso non devi fare niente) o senza determinazione di durata ( in questo caso il comodatario è tenuto a restituire la cosa non appena il comodante la richiede) i allora il Comodante dovrà comunicare la cessazione del contratto di comodato pagando l'imposta fissa di € 67,00
    Ciao
     
  3. Manlio

    Manlio Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Ciao Isabella e Granducato,
    Personalmente consiglio di citare la data di scadenza nel contratto menzionato.L'argomento è stato trattato in altro topic in esercitare la professione,se non erro.
     
  4. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Grazie isabella. Io ho sempre fatto contratti di comodato per 3 (o 6) mesi con tacito rinnovo per altri 3 (o 6) mesi: in tal caso alla scadenza dei primi 3 (o 6) mesi dovrei ripetere la registrazione, giusto? Se facessi una scrittura a parte (senza registrarla) per la cauzione, che ne dici (riguarderebbe l'arredamento ovviamente)?
    Mi ricordo un caso in cui, un paio d'anni fa, il comune mando un messo a controllare chi occupava un appartamento (dato in comodato senza registrazione). :stretta_di_mano:
     
  5. Ciao Granducato, forse non mi sono spiegata bene, non devi prevedere il rinnovo nei contratti di comodato; ripeto o sono a scadenza fissa o senza scadenza, ma non rinnovabili.
    Ecco perchè la registrazione la devi fare solo la prima volta anche se il comodato ha validità triennale.
    Ovviamente è inutile dire che lo strumento del comodato è utile se EFFETTIVAMENTE è un comodato,; ti dico questo perchè molto spesso si abusa di questo strumento per raggirare una "locazione"; ricordo che tempo fa era arrivata una circolare dove si diceva che i comodati erano nella lente dell'agenzia delle entrate per verificare il giusto uso.
    Non capisco perchè prevedi di fare una scrittura privata per la cauzione a garanzia degli arredi, inserirla nel contratto di comodato è legittima e forse vale la pena pagare lo 0,50, così si è tutti più tranquilli non pensi? ;)
    Buon lavoro
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina