1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. martina17

    martina17 Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Buonasera a tutti...come funziona la registrazione di un contratto di locazione ad uso diverso...cioè abbiamo affittato un negozio...per quanto riguarda le imposte? sono le stesse di un contratto di lcazione normale? e adesso che è tutto telematico come funziona? cioè io ho tutte le pass per entrare...ma dove c'e scritto ad esempio "OGGETTO DELLA LOCAZIONE" e ci sono 17 punti tra qui scegliere!...boh non ci capisco nulla....e il Pagamento? come avviene?

    graziee
     
  2. SGTorino

    SGTorino Ospite

    Azz.... Buona fortuna....
    Per i negozi utilizzo il software "contratti di locazione" e spunto "immobile strumentale".
    L'imposta è sempre il 2% del canone annuo
    Il pagamento avviene sempre per via telematica.
    Puoi scegliere se dare l'iban del tuo ufficio (nel qual caso devi inserire in fattura la voce "anticipazioni per conto del cliente esenti IVA ai sensi dell'art. 15 comma 3 DPR 633/72) oppure quello del cliente.
    Personalmente, quando registro un contratto per via telematica ho preso l'abitudine di farmi rilasciare una delega alla registrazione e, se del caso, un'autorizzazione a comunicare l'iban del cliente, conservando questi documenti nella pratica.
     
  3. MELISSA75

    MELISSA75 Membro Attivo

    Altro Professionista
    Se affitti con applicazione dell'IVA l'imposta di registro e dell'1%
    per ora... poi magari domani cambiano le regole...
     
    A SGTorino e Umberto Granducato piace questo messaggio.
  4. SGTorino

    SGTorino Ospite

    Vero, Melissa!
    IMMOBILE
    PERCENTUALE
    Fabbricati ad uso abitativo
    2% del canone annuo
    Fabbricati strumentali
    1% del canone annuo se locazione effettuata da soggetti IVA
    Fabbricati strumentali
    2% del canone annuo negli altri casi
    Fondi rustici
    0,50% del corrispettivo annuo
    Altri immobili
    2% del corrispettivo annuo

    Mi confermate che la tabella sia giusta?
     
  5. martina17

    martina17 Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    grazie mille gentilissimi....come sempre qui trova sempre ogni risposta!:))
     
  6. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Premetto che non sono un addetto ai lavori come voi, ma penso potreste sbagliate entrambi.... nella sostanza.

    Vero tutto sulla differenza di aliquote, ma in quanto a dichiarare l'immobile come strumentale, se ricordo bene, ciò è possibile solo se sia il conduttore che locatore sono entrambi soggetti IVA

    Se ritrovo la precisazione della AdE la posto.
     
  7. MELISSA75

    MELISSA75 Membro Attivo

    Altro Professionista
    credo che tu abbia ragione, nel frattempo ho ritrovato il "riassuntino" che allego ... se avete voglia di leggere prima di dormire questa sera!
    ps molto probabilmente deve essere aggiornato con ultime disposizioni
     

    Files Allegati:

  8. SGTorino

    SGTorino Ospite

  9. SGTorino

    SGTorino Ospite

    Grazie Melissa per il riassunto. Guarda che è da aggiornare, solo in parte, con le nuove disposizioni del D.L. 83/12.
     
  10. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Non contesto il tuo modo di ragionare: ma il link che mi posti non chiarisce il dubbio, anzi.

    Proprio dallo specchietto AdE, si evince che la imposta di registro può variare da 1% al 2%, anche se gli immobili sono strumentali: posso confermare anch'io che pare corretto considerare strumentali quelli che per natura tali sono.
    Ma la domanda di fondo era quale aliquota applicare: e qui le istruzioni sono abbastanza equivoche: lo specchietto cita al plurale locazione effettuata da soggetti passivi IVA. (tutti e due o il solo conduttore o il solo locatore?)

    Lo specchietto suggerito a Melissa (suppongo il richiamo alle locazioni ed il registro) è anche più drastico:

    Fabbricati strumentali: 1% del canone annuo se locazione effettuata da soggetti IVA
    Fabbricati strumentali: 2% del canone annuo negli altri casi

    Non conosco purtroppo quale sia la interpretazione autentica del caso, ma vedo che il mio dubbio non è campato per aria. (ma possibile che si debba sempre aver a ce fare con norme ambigue?)
     
  11. SGTorino

    SGTorino Ospite

    Concordo, Bastimento. Però hai fatto bene a dirlo. Verifico anch'io.
     
  12. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Ok. aggiungo, per quel che può valere, che mi ero posto il problema perchè da anni i miei suoceri locano un negozio ed annessa officina ad un meccanico che vende anche motocicli. (più strumentali di così, per la loro attività...)

    Nessuno mi ha mai segnalato che poteva risparmiare la metà sulla imposta di registrazione del contratto, mentre mi hanno regolarmente chiesto copia della ricevuta con bolli, non essendo a quanto pare utile ai fini fiscali per detrarre le spese la ricevuta bancaria del bonifico per il canone.
     
  13. SGTorino

    SGTorino Ospite

    Bastimento, ma secondo te può essere che per i tuoi suoceri sia al 2% perchè loro non sono soggetti passivi IVA?
     
  14. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Certamente si: e abbiamo sempre applicato il 2% e l'inquilino non lo ha mai fatto correggere, pur essendo lui una ditta con IVA.

    Ma questa discussione iniziata da Martina non ha mai chiarito se anche il locatore fosse soggetto IVA; ecco perchè ho detto che tutte le vs risposte erano giuste formalmente, ma non era ancora chiaro come applicarle.

    La denominazione immobile strumentale da sola non descrimina tra le due aliquote. (come invece sembravano supporre gli interventi tuoi e di melissa).

    A questo punto ti chiedo una conferma: anche tu interpreti la normativa, considerando necessario che tutte e due le parti siano soggetti IVA?
     
  15. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Contratti di locazione commerciale

    Con il termine 'contratto di locazione commerciale' si intende un contratto di locazione avente per oggetto un immobile strumentale per natura.
    La normativa in vigore (D.L. 223/2006) ha stabilito che per i contratti commerciali l'imposta di registro sia pari all' 1%, sempre che il locatore sia un soggetto "passivo IVA".
    L'imposta si applica in tale misura a prescindere dal fatto che il locatore abbia optato o meno per l'assoggettamento IVA o che il contratto stesso sia esente IVA (art. 10 DPR 633/1972).
    Se il locatore non è soggetto all'imposizione IVA, la registrazione del contratto è comunque assoggettata all'aliquota del 2%.
     
    A SGTorino piace questo elemento.
  16. SGTorino

    SGTorino Ospite

    Grande Umberto!
    Grazie
     
  17. SGTorino

    SGTorino Ospite

    Te la posso fregare per il mio blog?
     
  18. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    :ok:
     
  19. SGTorino

    SGTorino Ospite

    Grazie!

    Vuoi il tuo nome per esteso?
     
  20. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Non è necessario grazie, anche perchè l'avevo trovato in giro su internet anni fa quando presi in affitto il mio ufficio e mi trovai a pagare inaspettatamente l'1% di imposta e mi chiesi il perchè.

    OT: Le mie iniziali sarebbero comunque U.T e non U.G :occhi_al_cielo:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina