• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

qwertyqwerty

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Buongiorno e grazie in anticipo per la consulenza.
Vorrei conoscere la differenza fra registrazione e trascrizione del regolamento condominiale a riguardo del futuro acquisto di un immobile con pertinenze esclusive esterne (giardino e posti auto).
Attualmente il regolamento condominiale è registrato ma non trascritto. Mi interessa sapere se l'uso esclusivo perenne del giardino e dei posti auto dell'immobile che vorrei acquistare viene legittimato soltanto in caso di trascrizione oppure è già garantito dalla semplice registrazione.

Grazie
Stefano
 

cristian casabella

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Scusa ma sei sicuro che le pertinenze esclusive esterne, facciano parte della proprietà condominiale? Secondo me è tua proprietà privata e nulla ha a che fare con il condominio
 

Andrea Occhiodoro

Membro Attivo
Amm.re Condominio
Il diritto di uso esclusivo e perpetuo di una parte condominiale a favore di una parte di proprietà esclusiva ha nulla a che vedere con il diritto reale d'uso (che è a termine e non trasferibile), ma è inquadrato dalla dottrina e dalla giurisprudenza come atto negoziale oppure come servitù prediale costituitosi per volontà delle parti al momento della nascita del condominio e normalmente riportato nel regolamento appunto di natura contrattuale, redatto dal costruttore e sottoscritto per adesione successiva dagli altri originari partecipanti al condominio. Per essere opponibile con certezza ai futuri terzi acquirenti, il regolamento contenente la clausola istitutrice dell'uso esclusivo deve essere trascritto nei Registri Immobiliari. In particolare la nota di trascrizione dovrà riportare con chiarezza il contenuto di detta clausola. La semplice registrazione del regolamento, peraltro non obbligatoria, serve solo a conferire una data certa all'atto ma non lo rende conoscibile ai terzi in buona fede.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

fabiocaroli ha scritto sul profilo di il Custode.
salve cè possibilitá di pubblicare bannerini pubblicitari di un nuovo portale imm e costi grazie..i moduli richieste non funzionano!
Justyfra=G💝 ha scritto sul profilo di Avv Luigi Polidoro.
Buona sera Egregio Avvocato,le chiedo scusa per l’orario se la disturbo. Ho un problema di divisioni di beni di miei suoceri (ancora vivi) tra mio cognato e mia figlia adolescente, ma visto che suo padre cioè mio marito è deceduto tre anni fa, ma come vanno la divisione? Aiutatemi a capire.
Alto