1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. mdemutii

    mdemutii Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Un saluto a tutti;

    Sto acquistando un appartamento e sul Compromesso di Vendita (regolarmente registrato) è apposta questa dicitura:

    “Sono accessorie del detto appartamento, ne costituiscono pertinenza ed è destinato al servizio dello stesso:
    • …………….
    • Il posto auto condominiale"


    Orbene, in sede di controllo della documentazione, da parte del mio Notaio di Fiducia, è risultato che:

    1) Esiste solo un cortile, esterno al fabbricato, adibito a ricovero, temporaneo, delle auto;
    2) Non è stata approvata nessuna Delibera Condominiale in merito all'Uso, alla Regolamentazione e all'Assegnazione dei Posti Auto;
    3) I Condomini del Fabbricato sono 48 e i Posti Auto sono 40;
    4) Non è stata approvata nessuna Delibera Condominiale in merito ad una, eventuale, "Rotazione" dei Posti Auto;
    5) Il Posto Auto Condominiale non può essere inserito nell'Atto Definitivo di Vendita.

    Come devo comportarmi?

    Vi ringrazio, come sempre, in anticipo per l'attenzione prestata.

    Michelangelo.
     
  2. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Ciao mdemutii
    La documentazione che ha controllato il notaio è il rogito del venditore? Ciao salves
     
  3. mdemutii

    mdemutii Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Anche.
    Più di preciso:
    1) Sull'Atto di Provenienza del Venditore: mancava l'inserimento del POSTO AUTO;
    2) Sulla Planimetria Catastale: mancava l'inserimento del POSTO AUTO;
    3) Da informazioni assunte presso L'amministratore del Fabbricato in questione (Totale Mancanza di Delibere Assembleari).
     
  4. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Verifica la documentazione che il venditore potrà darti se ciò non e conforme ci sono i presupposti almeno di chiedere l'abbassamento del prezzo pattuito in risarcimento a quanto non è in grado di venderti.
     
  5. alessandro66

    alessandro66 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Innanzi tutto se è un posto auto condominiale, non lo può vendere ma rimane come pertinenza di uso esclusivo ma di proprietà condominiale quindi, di tutti...risulta difficile assegnargli un valore venale, rimane di fatto un incentivo all'acquisto, soprattutto se in quella zona c'è carenza di posti auto...il punto è se si sarebbe proceduto all'acquisto dell'appartamento in mancanza di posto auto perchè nella realtà quel posto auto non esiste e mi sembra di capire che l'utilizzo che se ne sta facendo sia di fatto abusivo in quanto, i posti auto non erano previsti in origine e nulla è stato fatto per trasformare il piazzale...l'unico che può togliere ogni dubbio è il Notaio che ha la documentazione a disposizione e l'opportunità di verificare la regolarità del piazzale.
     
  6. carletto 1

    carletto 1 Membro Junior

    Altro Professionista
    nel mio condominio il posto auto esiste ma lo si deve prenotare anno per anno e cambia sempre di posto e si paga un affitto annuo di Euro 120,00 che poi vanno nel fondo cassa per le spese grosse. rifacimento pavimentazione del cortile stesso, riparazioni caldaia riscaldamento, tetto, ecc.ecc.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina