1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. matteobalotelli

    matteobalotelli Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Domanda da 100 milioni di dollari: Come si calcola il costo di una retrocessione di donazione se colui che recede la donazione lo fa in favore dell'usufruttuario dell'immobile che detine diversi usufrutti di cui quello in questione è seconda casa?
     
  2. giacomino_raider

    giacomino_raider Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    una passeggiata dal Notaio no ?!?!?
     
  3. Meglio : ......da un buon Notaio.
    Per la retrocessione di donazione, se siamo in tema di imposizione dell'attbene donatoo, questa dipende da una interpretazione giuridica del tipo di atto, esistendo due orientamenti in proposito, con diversa imposizione. Specifico che è meglio chieder al Notaio se considera l'atto come compravendita cioè il donante ricompra virtualmte il bene donato, pagando la dovuta imposizione.

    Per la donazione, ritengo si tratti di caso di estinzione dell'usufrutto (art. 1014 n. 2 Codice Civile).

    Il valore da considerare dovrebbe essere quello di un immobile gravato di usufrutto, che viene valutato in base all'età dell'usufruttuario con tabelle dell'Agenzia delle Entrate.

    L'atto sarà, quindi, gravato dalle imposte previste per le donazioni, senza benefici prima casa.

    Spero che il quesito di matteobalotelli mirasse proprio a conoscere l'imposizione in questo tipo di atto.

    Grato di conferme od altri pareri.
     
  4. matteobalotelli

    matteobalotelli Membro Junior

    Agente Immobiliare
    No alla fine dopo estenuanti ricerche ho risolto la cifra di tassazione è irrisoria perchè di fatto la figlia ritonerebbe indietro 4/6 di nuda proprietà avuti dalla madre usufruttuaria, che sono una cifra irrisoria dato che la casa è stata venduta a 250.000 euro. Grazie per la collaborazione.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina