1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. baro76

    baro76 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Buongiorno a tutti,
    sono propretario di 3 unità immobiliari all'interno di un immobile di 4 unità , in tale immobile non è presente un regolamento di condominio.
    Mi sto apprestando a rifare il tetto non abitabile che non risulta essere accatastato, il sottotetto non è abitabile.
    La spesa verrà sostenuta integralmente dal sottoscritto il proprietario della unità immobiliare mi porrà solamente le firme sui progetti ma non contribuirà alla spese.
    Il vicino non ha la possibilitàdi accesso al tetto perchè non ha il diritto di passaggio alla scala che consente l'accesso ai piani superiori.
    Il notaio mi faceva presente che la pratica che sto imposttando è un po' rischiosa, in quanto non c'è scritto da alcuna parte che il sottotetto è mio, un giorno il vicino potrebbe volere usufruire del sottotetto (non capisco come farebbe ad accedervi) .
    il notaio consiglia:
    -accatastamento sottotetto
    -compravendita sottotetto dal vicino in questo modo ne avrei il godimento esclusivo
    Mi fa inoltre presente che le vecchie scritture tra privati non hanno valenza.

    Come mi consigliate di procedere? Ho alternative al dovere impostare tutte queste pratice costose?
    Ringrazio anticipatamente
    baro76
     
  2. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Se nel rogito non è trascritto nulla circa la proprieta del sottotetto questo è da considerarsi bene comune così come anche la scala e così come ha detto il notaio.
    Il tetto già di per se è comune a tutti quelli che questo copre, e per la sua manutenzione compartecipano tutti i condomini in riferimento ai millesimi di proprietà costituiti da appartamento e/o garages e cantine.
     
    A Avv Luigi Polidoro piace questo elemento.
  3. Wile

    Wile Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Situazione analoga.
    Bifamiliare divisa per piani, in cui quello al PT non ha nessuna possibilita' di accedere al sottotetto (l'unico accesso e' una botola nel disimpegno dell'appartamento superiore). Il vicino potrebbe accampare il diritto di accedere in ogni momento al sottotetto imponendo di farlo entrare in casa al proprietario del piano confinante con il sottotetto? Il proprietario puo' opporsi se non si tratta di situazioni di assoluta emergenza (es. riparazione di antenna o impianti)? Puo' imporgli che se vuole accedervi quando vuole (tipo deposito) si faccia una scala esterna?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina