1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Peter76

    Peter76 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Buongiorno, chiedo gentilmente un chiarimento: gli estremi di registrazione (in caso di risoluzione) dove li prendo e come si compongono? Io ho gli: "estremi atto", "prot. telematico" ed "id telematico" del contratto da risolvere: quale dei tre prendo? Codice ufficio, anno e serie li prendo dal campo "estremi atto" credo, ma sottonumero e codice identificativo del contratto da dove li pesco? grazie!
     
  2. pippo63

    pippo63 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Cerca in Guida- Registrazione dei contratti di locazione con nuovo software RLI
     
  3. dormiente

    dormiente Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Gli estremi dell'atto, contengono il codice ufficio, l'anno, serie, numero e sottonumero.
    Il codice identificativo è l'ID telematico.
     
  4. Pennylove

    Pennylove Membro Assiduo

    Privato Cittadino

    Prima dell’avvento del modello RLI il servizio telematico rilasciava:
    a) gli estremi dell’atto in aggregato (ad es. ZXR20123P001234);
    b) l’ID telematico in aggregato (ad es. ZXR12P001234000WE).

    Ora il servizio telematico rilascia:
    a) gli estremi dell’atto in disaggregato (ad es. il contratto è stato registrato il 18/04/2014 al n° 005643 – serie 3T);
    b) il codice identificativo del contratto in aggregato (ad es. ZXR14T005643000NW oppure ZXR14T005643 NW).

    Il codice identificativo del contratto - come precisato da dormiente - corrisponde all’ID telematico.

    Pertanto, se hai un contratto vecchio, dovrai indicare gli estremi dell’atto disaggregandoli, vale a dire codice ufficio = ZXR, anno = 2012, serie = 3P, numero = 1234, sottonumero = se non è presente non valorizzare il campo oppure indica 0, oppure, in alternativa agli estremi dell’atto, l’ID telematico da inserire nel campo CODICE IDENTIFICATIVO DEL CONTRATTO = ZXR12P001234000WE.

    Il sottonumero (che non c’è quasi mai), in telematico lo trovi (se presente) nei caratteri da 13 a 15 dell’ID telematico (in genere 000), mentre nei nuovi contratti è probabile (da verificare) che venga esplicitato negli estremi dell’atto (ad es. il contratto è stato registrato al numero 005643 – sottonumero 3 – serie 3T).
     
    A Peter76 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina