1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. erin

    erin Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    dopo aver (finalmente) fatto il rogito siamo pronti a ristrutturare casa.
    Essendo l'immobile del 1986 son previste alcune migliorie
    revisione impianto elettrico e certificazione(quanto e cosa cambia,l'elettricista non l'ha ancora detto)
    rifacimento di 1 bagno(compreso tubazioni e massetto
    Installazione (o predisposizione) impianto di allarme e climatizzazione, videocitofono

    il grosso dei lavori li faremo in economia( ovvero da noi, e si siamo in grado, non è la prima volta), interverranno solo l'idraulico e l'elettricista.

    Il geometra, visto che ci sono due figure professionali, gia mi parla di cila e piano per la sicurezza, con un discreto dispendio economico.

    i materiali,acquistati da noi,non potranno avere IVA scontata, c'è da capire se almeno possono essere portati in detrazione al 50%(sul fascicolo aggiornato al 31 marzo, in un trafiletto, sembra si possa)....

    ma mi chiedo....ha senso???? Io son partita IVA nei forfettari, mio marito ha un basso reddito, il commercialista ci ha già detto che io non detraggo nulla e lui pochissimo. a parte farmi quantificare quel pochissimo. non so come sarà la nostra situazione tra 5 -10 anni, ma in questo momento mi chiedo se valga la pena spendere in geometra per accedere a dei benefit....di cui non mi faccio nulla. visto che non devo modificare la planimetria....sarebbe anche manutenzione ordinaria, volendo. e faccio con calma, non faccio mai venire più di un professionista a lavorare, e lo sconto.....me lo faccio fare seduta stante.
    mettimamo che ogni anno possa beneficiare di 100-200 euro di detrazione, per il max di 2000 ovvero 4000 di lavori. al di sopra di questa cifra.....son detrazioni buttate via.
     
  2. essezeta67

    essezeta67 Membro Junior

    Privato Cittadino
    La stesura di un piano di sicurezza è obbligatorio al di là della volontà e/o possibilità di usufruire o meno di detrazioni fiscali......
     
  3. Giuseppe Di Massa

    Giuseppe Di Massa Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Direi che ti sei già risposta in modo più che completo
     
  4. ssimone75

    ssimone75 Membro Attivo

    Altro Professionista
    direi anch'io che ti sei risposta ma non poi così bene.
    1) la Cila è necessaria per lavori di manutenzione straordinaria. se i tuoi lavori sono di manutezione ordinaria il Geometra non serve. Spesa in meno
    2) il piano di sicurezza è indipendente dalla Cila. Se sei soggetta e ometti di nominare il Coordinatore e per caso viene fatto un controllo dal quale emerge ciò sono 1600€ di multa. E poi te lo fanno nominare a forza.
    3) Le certificazioni degli impianti sono oggi FONDAMENTALI. E se ti fanno le certificazioni, (dove ti garantiscono che se rimani attaccata a una presa non muori, per semplificare...) poi la fattura la emettono
    4) Se anche faceste tutte le opere murarie compraste solo le mattonelle e i sanitari del bagno, a meno che non tu le trovi abbandonate per strada (che fortuna), una fattura di acquisto ce l'hai.

    Ora, dato che di fatto qualche fattura ce l'hai e la spesa è quella, non vedo perchè non detrarle. Ne perdi parte: ok, ma un'altra parte va in detrazione.
     
  5. mata

    mata Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Mi pare proprio -da quel che ho letto- che sia manutenzione straordinaria (leggi anche l'art. 3 del DPR 380/2001) e tu non possa quindi scaricarla ma la CILA non occorre.
    Semma il solo piano di sicurezza, quello sì che è importante per sgravarti da responsabilità anche penali.
     
  6. erin

    erin Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ma è la medesima cosa se si tratta di ditta con dipendenti o autonomi?

    Per quali opere va previsto il piano di sicurezza?

    Ma se io avessi zero manualità e per montare due lampadari chiamassi l'elettricista e per montarmi i sanitari o allacciamenti della cucina, chiamassi l'idraulico, sarebbero sempre due professionisti che mi fatturano! Secondo il discorso " due ditte" servirebbe il piano di sicurezza anche per queste cose?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina