1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. onemore

    onemore Membro Junior

    Altro Professionista
    Lunedì scorso mi sono presentata davanti al notaio per il rogito e ho scoperto (sulle modalità tralascio) che la parte venditrice non aveva liberato l'immobile, come pattuito, ma continuava a risiederci. In pratica la signora aveva intenzione di incassare i soldi della vendita dell'appartamento e poi di rimanerci ad abitare, sfruttando il fatto di avere un marito invalido. Chiaramente io mi sono rifiutata di concludere il rogito, ma ora mi chiedo se questa persona non libera l'appartamento, come faccio a farmi restituire i soldi versati come caparra? E' evidente che ho a che fare con una truffatrice.
    Grazie
    Francesca
     
  2. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Credo che l'unica strada sia un legale, molto molto velocemente...
     
  3. onemore

    onemore Membro Junior

    Altro Professionista
    L'agenzia immobiliare mi consiglia di aspettare, secondo loro la signora libererà la casa prossimamente e la mattina stessa, prima del rogito renderà possibile un accertamento sulle condizioni sull'immobile. Voi che fareste?
     
  4. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Mi sembra il minimo....

    Dai un termine ultimo.

    Silvana
     
  5. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    per questo che io preferisco comprare casa gia' vuote.....................:D:risata::D:risata:
     
    A StLegaleDeValeriRoma piace questo elemento.
  6. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Persino a Pisa si fanno certe cose.....:)
     
  7. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Attivo

    Altro Professionista
    Se la situazione è veramente come descritta occorre contestare immediatamente la situazione con una diffida ben congegnata senza perdere altro tempo ascoltando i consigli dell'Agenti Immobiliari che riferisci.
    Luigi De Valeri;)
     
  8. onemore

    onemore Membro Junior

    Altro Professionista
    La situazione, purtroppo, è veramente come descritta. Il mio avvocato mi consiglia di aspettare una decina di giorni per vedere se la "venditrice" libera l'immobile prima di partire con la diffida. Il mio rammarico (eufemismo) è questo: ti affidi a un'agenzia e scopri comunque di non aver alcuna tutela, se questa persona decide di fare la furba non ti resta che ricorre all'avvocato e sperare di rivedere la tua caparra chissà tra quanto, è pazzesco
     
  9. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Attivo

    Altro Professionista
    L'agenzia non può certo tutelarti nè rispondere dell'inadempienza del venditore in questo caso, per tutelarti sarebbe stato opportuno servirsi non essendo libero l'immobile di un avvocato esperto dell'immobiliare che avrebbe redatto un preliminare a dovere, il mediatore dovrebbe solo occuparsi di mettere d'accordo le parti sul prezzo e modalità di pagamento, cioè mediare, comunque suggerisco ai clienti di impegnarsi per gli immobili liberi sin dal preliminare e fare tutte le verifiche opportune senza limitarsi a quello che riferisce l'Agenti Immobiliari
    Luigi De Valeri;)
     
  10. onemore

    onemore Membro Junior

    Altro Professionista
    Giustissimo, ma credo che se le agenzia incassassero la provvigione al rogito e non al compromesso, sarebbero molto più scrupolose e attente nella mediazione
     
  11. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare

    Purtroppo, quando ti trovi di fronte a una truffa, non c'è agenzia che ti possa tutelare....
    Come potrebbe immaginare che il venditore non rilasci l'immobile ?

    Ma, per curiosità, nel compromesso cosa c'era scritto ?
     
  12. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Scusate ma dissento in parte e non mi trovo in accordo al " dagli addosso gratuito " che viene posto in essere nei confronti dell'Agenti Immobiliari , che non conosco, ma in base ai fatti riportati non mi sembra sinceramente si possa imputare una colpa o dolo nel comportamento del collega , e lo dico non per difesa di casta ma.. perchè in linea di massima demonizzare la compravendita di un immobile occupato dal proprietario è ( fino a prova contraria ) la cosa più normale del mondo per cui se il proprietario di sua spontanea volontà decide di comportarsi in maniera scorretta e non lasciare l'immobile libero al rogito , non vedo in questo il coinvolgimento del collega. Penso che il consiglio di aspettare un attimo per risolvere la cosa ( consiglio tralaltro dato anche dall'avvocato della parte " lesa " ) sia fondato sulla volontà di far rinsavire il venditore ed evitare una lunga e dispendiosa causa, tenendo presente inoltre che in tutti ( o quasi ) i preliminari , redatti anche senza l'ausilio di un legale , viene inserita la dicitura " libero da persone o cose alla data del rogito", dicitura che a mio modesto parere assume valore di obbligazione espressa ed in quanto tale rientra nell'applicazione dell'art. 1453 C.C. ( Risolubilità del contratto per inadempimento ) . Fabrizio
     
    A luciobo piace questo elemento.
  13. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Attivo

    Altro Professionista
    L'incasso della provvigione al rogito può essere espressamente pattuito con il mediatore sempre che costui accetti questa richiesta delle parti, il chè non è certo quanto accade abitualmente ma ci sono anche mediatori disponibili e quindi da preferire per questo.
     
  14. onemore

    onemore Membro Junior

    Altro Professionista
    Nel compromesso è specificato che l'immobile "deve essere libero al rogito da persone e da cose".. Ci mancherebbe
     
  15. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare


    Certo che si può pattuire - e non è detto che non si faccia - ma anche i mediatori devono mangiare.... come credo anche gli avvocati che, in genere, prendono un anticipo a titolo di fondo spese...
     
    A studiopci piace questo elemento.
  16. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    diciamo che per uno diffidente come me sarebbe meglio aggiungere alla solita dicitura:
    "libero libero da persone o cose alla data del rogito", anche
    condizione essenziale
    tanto per capirci da subito...................:sorrisone::sorrisone:
    in un caso del genere che colpa ha l'agente??
    Mica e' nella testa del venditore.
    l'unica vera responsabile e' la venditrice scorretta fino all'ultimo.
     
    A Bagudi e studiopci piace questo messaggio.
  17. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Attivo

    Altro Professionista
    Ecco puntuale dagli Agenti Immobiliari la solita polemica con l'avvocato quando ci si avvicina al vostro fortino provvigione e meglio se al preliminare per cui interpretate sempre come un attacco al vostro "mangiare" le osservazioni in materia.

    E' vero che anche i mediatori devono mangiare ma pretendere il pagamento di tutta la provvigione dopo il preliminare è del tutto criticabile mentre è a vostro favore quanto a serietà professionale riceverne il pagamento solo al rogito, salvo un acconto che può essere riconosciuto se vi sono spese vive documentabili.

    Comunque altro è l'acconto che l'avvocato chiede per avviare una causa, dovendo redigere un atto giudiziale oltre alle spese da anticipare, un conto è tutta la provvigione che spesso si sente chiedere dal mediatore prima del rogito solo alla firma del preliminare.
    Credo proprio che paragoni sul compenso versato al mediatore in percentuale sul prezzo, e non mi riferisco solo a Roma, e quello che forse riuscirà a conseguire l'avvocato dopo anni di causa, e con le risibili liquidazioni delle spese legali, non possano farsi visto il diverso contenuto non solo quantitativo delle prestazioni richieste alle diverse categorie professionali.

    Ma certamente non sarete d'accordo, comunque per me la finisco qui gentile Silvana.
    ;)
     
  18. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Luigi, quello che tu chiami "fortino provvigioni" è quanto ci spetta per legge.

    Quando la legge cambierà (se dovesse cambiare...) prenderemo la provvigione quando ci diranno che dovremo prenderla.

    Non trovo che sia un atto di serietà ulteriore prenderla a rogito, dal momento che si cerca di fare tutto il possibile per evitare incidenti di percorso.
    Che poi, come ripeto, possa accadere nel corso di una trattativa, è una variante sul tema.
     
  19. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Scusa , Luigi ne abbiamo dibattuto più di una volta all'interno del Forum, non con te beninteso, le provvigioni noi le percepiamo al preliminare perchè per legge è il momento in cui l'affare è concluso... anzi a voler essere ligi... alla sottoscrizione della proposta di acquisto che se redatta per forma e contenuto assume valore di preliminare di acquisto che non può essere duplicato con successivo preliminare ( fa testo la famosa sentenza della Suprema Cassazione sul preliminare del preliminare ) per cui non stiamo cercando niente di strano o di più di quello che per legge è stato sancito , così come la percentuale che viene richiesta rientra in quello che è un range definito da disposizioni ( max 6% )... non mi piace la polemica fine a se stessa nè tantomeno la polemica qualunquista su chi, quanto e perchè guadagna... se non all'interno di uno sfottò colloquiale, poi come tutte le trattative anche il momento della riscossione può diventare oggetto di spostamento , anche se non ho nessun problema a dichiarare che non derogo mai dal pagamento al preliminare, perchè
    1 - anche gli Agenti Immobiliari mangiano ( e con loro anche la famiglia purtroppo :disappunto: )
    2 - a molti colleghi è capitato che saltato il rogito per motivi non ascrivibili all'Agenti Immobiliari ma a leggerezza dei contraenti, questi ( gli Agenti Immobiliari ) hanno dovuto ricorrere al giudizio per vedersi riconosciuto il lavoro
    Fabrizio
     
    A sarda81 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina