1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Carlotta70

    Carlotta70 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ho aperto la pratica per il mutuo on line, tra i vari documenti richiesti c'è la copia del preliminare di compravendita. Questa mattina sono andata dal notaio con il venditore dell'immobile per compilarlo e vengo a sapere con grande sconforto, che il venditore o meglio la venditrice, pretende subito un assegno di 15.000 Euro a prescindere se ottengo il mutuo oppure no e che non è disposta a restituirli perchè gli servono.
    Entrati in discussione per questo motivo, abbiamo preso di comune accordo, un mese di tempo. Tempo necessario ( forse) per sapere di preciso se la mia famiglia riesce a ottenere questo benedetto finanziamento.
    Arrivata a casa, telefono subito al mio Consulente Mutuo on Line informandolo del problema cioè della mia impossibilità di presentare la copia del preliminare di compravendita, da cui risulti versato un acconto pari ad almeno il 5% del prezzo pattuito. Gli ho detto che non ho intenzione di perdere la caparra perchè il venditore non accetta la clausola di restituirla in caso di bocciatura del mutuo.
    Il mio Consulente, ha detto che puo' andare bene anche una *scrittura privata* senza lasciare la caparra per avere l'approvazione o no del finanziamento (dopo una sola settimana dall'invio della documentazione!)

    Ma quanto è importante legalmente con il venditore e per l'acquirente?

    Grazie
    Carlotta
     
  2. geofin.service

    geofin.service Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Una scrittura privata senza caparra, secondo te che vincolo può avere?
     
  3. jacopoge

    jacopoge Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Non hai l'offerta accettata?
    Il fatto che il compratore non voglia avere la sospensiva sull'erogazione del mutuo è legittimo da parte sua. Vincolare le offerte al mutuo è una prassi "recente" spesso abusata con compratori che richiedevano mesi per essere sicuri dell'erogazione. Prova a proporre al venditore di firmare dl notaio il preliminare lasciando l'assegno in deposito al notaio per 20gg entro i quali darai la tua risposta sul finanziamento: se positiva procederete se negativa li riprendi. Trascorsi i 20gg senza tua riposta il venditore potrà incassarli. Impegnarsi per così poco tempo dovrebbe essere accettabile, non credo che possa trovare qualcun domani che gli dia i 15.000 euro al volo...
     
  4. Carlotta70

    Carlotta70 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Abbiamo fatto una scrittura privata con data di acadenza fra 20 giorni senza caparra, dopo se non vede i soldi, vende al miglior offerente.
    Lunedi prossimo, passa a casa nostra il coriere della banca on line, per ritirare tutta la documentazione per il mutuo.
    Il mio consulente (on line) ha detto che dopo 3 giorni ci sarà *una prima* risposta, cioè se è stato approvato op. no.
    Alla mia domanda:<<Quante probabilità avremo di ottenere il sì definitivo?>> e lei :<< praticamente è quasi sicuro, se passa alla prima commissione. Dopo 45 giorni, tempo necessario all'istruttoria per valutare la pratica, avrà una risposta definitiva.

    Consigli?

    Carlotta
     
  5. jacopoge

    jacopoge Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ha così tanti pretendenti?:)
    Le solite risposte che ti lasciano nell'indecisione. Per esperienza da un lato so che dopo la pre-approvazione la maggior parte dei mutui viene poi deliberata, dall'altro mi sono capitati casi nei quali poi non venisse erogato per diversi motivi.
    la scelta ritengo derivi dalle tue necessità e desideri:
    - se le condizioni del proprietario non sono negoziabili e non puoi permetterti di "perdere" i 15.000 euro, aspetta la delibera del mutuo. Se la casa sarà ancora disponibile bene, altrimenti ne cercherai un'altra già sicura di avere il mutuo.
    - se ritieni che sia la casa della tua vita e mai ne troverai un'altra, ma occhio a non "fissarti", rischia i 15.000 euro come caparra penitenziale, citando comunque che chiedi il mutuo e la tua volontà di portare a termine l'acquisto è legato a questo. Nel caso non ti erogassero il mutuo potrai rinunciare all'acquisto perdendo "solo" i 15.000 euro.
    Immagino che il tuo rapporto con il venditore sia diretto e non vi sia l'intermediazione di un agente.

    p.s. mi scuso per l'uso smodato delle virgolette
     
  6. Carlotta70

    Carlotta70 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
     
  7. jacopoge

    jacopoge Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    ti hanno preso per il loro bancomat?
    Spesso nelle trattative è utile sapere le esigenze di ognuno per cercare di risolverle in modo che la soddisfazione di entrambi sia più elevata. Quando però le esigenze diventano troppe può essere utile riportare la discussione sul tema principale: tu mi vendi la casa ed io ti pago un prezzo a determinate condizioni.
    Questo per dirti di pensare quali sono le condizioni che a te stanno bene, proponile e se le accettano bene. Non farti condizionare dalle esigenze loro, dei figli, degli zii, della nonna e quant'altro. Pensa a quello che puoi offrire tu senza metterti da sola in difficoltà.
     
    A vixent piace questo elemento.
  8. Carlotta70

    Carlotta70 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Non farti condizionare dalle esigenze loro, dei figli, degli zii, della nonna e quant'altro. Pensa a quello che puoi offrire tu senza metterti da sola in difficoltà.[/QUOTE]

    Saggio consiglio : ))

    Carlotta
     
  9. vixent

    vixent Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    meno male che hai messo le virgolette
    questo è un ottimo consiglio e se mi permetti quando cominciano a tirar fuori tutte queste storie nella maggior parte dei casi sono bxxxe se avevano così fretta si muovevano prima e se hanno così tanti pretendenti non accettavano la tua proposta , io ci penserei bene prima di proseguire a queste condizioni , e soprattutto prima farei dei preventivi di mutuo per sapere quanto mi danno ,quanto mi costa la rata e per quanti anni e solo dopo con calma( molta calma )se non ho sfratti in corso cercherei la ''casa dei miei sogni'' sapendo già quanto posso spendere per quel sogno
    in bocca al lupo
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina