1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. nello

    nello Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Sono un novello, prima di tutti complimenti agli amministratori e agli utenti per l'organizzazione e l'andamento del Forum.
    Non ho aperto un'altro thread dato che il fine della mia richiesta è lo stesso, risparmiare sulle spese notarili. Espongo la mia situazione.
    Io, mia madre e mio fratello, alla morte di mio padre abbiamo fatto la successione con quote paritarie del 33% della proprietà, consistente in un immobile di tipo rurale di ca. 200mq. su di un terreno agricolo di 4000mq. Adesso abbiamo già eseguito un frazionamento in modo che io e mio fratello divideremmo immobile e terreno al 50%, con rinuncia (o donazione) da parte di mia madre della sua quota del 33%, mi sapreste consigliare quale è la via più economica per ottenere quanto suddetto?
    :occhi_al_cielo:
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    La rinuncia all'eredità non puo essere parziale.
     
  3. Francesca Cecchini

    Francesca Cecchini Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Ciao
    come ha già esposto Granducato, la rinuncia all'eredità non può essere parziale. Se tua madre volesse agire in questo modo, dovrebbe accettare l'eredità e successivamente fare una donazione (cosa che farebbe sicuramente salire le spese notarili). Diverso è se la quota che vostra madre intende donarVi corrisponde alla totalità dell'eredità paterna, in quel caso dalla sua rinuncia (atto solenne) scaturisce l'accrecimento della vostra quota.
     
  4. nello

    nello Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Mia madre rinuncia a tutta l'eredità.
    Accrescendo la ns. quota che tipo di atto va fatto tra me e mio fratello per la divisione della proprietà ? E' possibile farlo nello stesso atto di rinuncia di mia madre ?
    Grazie per le risposte.:occhi_al_cielo:
     
  5. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    Quando si è aperta la succesione di tuo padre? oltre gli immobili erano accessi conti correnti con titoli e denaro? Tua madre risiede nell' immobile caduto in successione?

    Smoker
     
  6. nello

    nello Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Mio padre è deceduto nell'ottobre 2002 e le pratiche della successione le abbiamo fatte all'inizio del 2003. Non erano accesi nessun conto corrente con titoli e denari. Mia madre risiede nell'immobile.
     
  7. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    Avendo fatto la dichiarazione di successione ed essendo nel possesso dei beni ereditari, tecnicamente, tua madre, ha accettato l' eredità tacitamente ed è diventata erede. A questo punto escluderei che tua madre possa rinunciare all' eredità.
    Saluti

    Smoker
     
  8. Francesca Cecchini

    Francesca Cecchini Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Direi: perfetto!
    A questo punto non vi resta che la strada della donazione fatta da Vostra madre a Voi.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina