gorotman

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
In attesa di risposta ufficiale all’ interpello che ho presentato, AdE ha risposto così ad una mia richiesta inviata anche tramite il servizio webmail:

DOMANDA:
Salve, acquisterò unità immobiliare con beneficio Super Sismabonus Acquisti (deriva da demolizione e ricostruzione antisismica realizzato da costruttore), permettendo detrazione 110% su massimale di 96.000 Euro.
Se acquisterò, CON DIVERSO ATTO separato, anche un box auto di nuova costituzione (realizzato da costruttore che ne documenta i costi di costruzione), esplicitando nell'atto il VINCOLO PERTINENZIALE all'abitazione, potrò detrarre anche il 50% dei costi di costruzione del box (art 16bis TUIR) sull'ulteriore massimale di 96.000 Euro:triste:riferito al box auto)?
Chiedo cioè se i due acquisti (unità immobiliare e box auto pertinenziale) effettuati con atto di rogito diversi e separati permettano di accedere ad entrambi i massimali, sommandoli.


RISPOSTA
Gentile contribuente,
trattandosi di due interventi separati per i quali sono previste due diverse agevolazioni, si ritiene possa usufruire del superbonus 110% (con un limite di spesa pari a 96.000 euro) per l’acquisto di una casa antisismica, vale a dire di un’unità immobiliare facente parte di edificio ubicato in zona classificata a rischio sismico 1, 2 e 3 oggetto di interventi antisismici effettuati mediante demolizione e ricostruzione da parte di imprese di costruzione o ristrutturazione immobiliare che entro 18 mesi dal termine dei lavori provvedano alla successiva rivendita, e della detrazione del 50% della spesa sostenuta per l'acquisto del box pertinenziale dal costruttore (limitatamente ai costi di costruzione documentati dall’impresa costruttrice e con un limite di spesa pari a 96.000 euro), sempre che siano rispettate tutte le condizioni previste dalla normativa.
Cordiali saluti
ciao @apusoft , ti chiedo cortesemente come è poi andata su questo chiarimento. Se poi hai avuto altre info o hai altri riferimenti.
grazie
 

apusoft

Membro Junior
Privato Cittadino
ciao @apusoft , ti chiedo cortesemente come è poi andata su questo chiarimento. Se poi hai avuto altre info o hai altri riferimenti.
grazie
Ciao.
Nella risposta all'interpello mi è stato confermato che nello scenario di 2 atti d'acquisto distinti è possibile potenzialmente accedere ai 2 diversi bonus.
Nelle conclusioni, l'Agenzia ha però richiamato la possibilità che si riservano di effettuare controlli successivi, per verificare la motivazione che avrebbe portato a compiere atti distinti.
Se il comportamento fosse giudicato a scopo di frode, ci sarebbero le relative conseguenze.
 

gorotman

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
ok grazie, però che in soldoni significa poco, nel momento in cui considerino scopo di frode l'aver fatto appositamente atto separato per usufruire di entrambi bouns?
In effetti trovo (poche) domande di questo tipo su vari, ma ancora nessun chiarimento certo.

Ciao.
Nella risposta all'interpello mi è stato confermato che nello scenario di 2 atti d'acquisto distinti è possibile potenzialmente accedere ai 2 diversi bonus.
Nelle conclusioni, l'Agenzia ha però richiamato la possibilità che si riservano di effettuare controlli successivi, per verificare la motivazione che avrebbe portato a compiere atti distinti.
Se il comportamento fosse giudicato a scopo di frode, ci sarebbero le relative conseguenze.
 

francesca63

Moderatore
Membro dello Staff
Privato Cittadino
nel momento in cui considerino scopo di frode l'aver fatto appositamente atto separato per usufruire di entrambi bouns?
Presumo che il controllo verterà proprio su questo aspetto: se fai due atti, al solo fine di utilizzare entrambi i bonus, forse lo scopo di frode si configura.
E immagino che i preliminari stipulati con il venditore possano aiutare a dirimere la questione: se ho un preliminare unico per casa e box, e poi due atti, pare evidente che ho fatto il furbo…😉
Ovviamente la mia è solo un’interpretazione personale .
 

apusoft

Membro Junior
Privato Cittadino
Sì, certo.
Ovviamente l'Agenzia non ha dettagliato quali condizioni verificherà nel caso.

Quello che emerge, ma direi che era scontato, è che se si procede con la strategia dei 2 atti separati, allo scopo di usufruire di 2 bonus a cui altrimenti non si avrebbe diritto, si sarà naturalmente consapevoli che si sta intraprendendo una strada che si presta a potenziali contestazioni.
Ma ripeto, questo mi sembra abbastanza naturale e applicabile a tutte le questioni fiscali.
 

Gratis per sempre!

  • > Crea Discussioni e poni quesiti
  • > Trova Consigli e Suggerimenti
  • > Elimina la Pubblicità!
  • > Informarti sulle ultime Novità

Le Ultime Discussioni

Alto