minnie70

Membro Attivo
Privato Cittadino
Buongiorno a tutti, mi rivolgo ancora a voi per un vs prezioso consiglio, sono prossima, tra un mese circa, alla vendita della casa, ora l'acquirente vorrebbe inserire nel rogito la possibilità di scambiare il mio solaio con quello di un altro condomino, se interessato, perché a suo dire non le piace....io ho detto che mi sembra molto improbabile farlo, voi cosa pensate? Grazie
 

silviavr001

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Buongiorno a tutti, mi rivolgo ancora a voi per un vs prezioso consiglio, sono prossima, tra un mese circa, alla vendita della casa, ora l'acquirente vorrebbe inserire nel rogito la possibilità di scambiare il mio solaio con quello di un altro condomino, se interessato, perché a suo dire non le piace....io ho detto che mi sembra molto improbabile farlo, voi cosa pensate? Grazie
Che è il mese dei fenomeni.
Deve comprare il solaio oggetto di vendita e successivamente concordare con l'altro condominio un possibile scambio.
 

minnie70

Membro Attivo
Privato Cittadino
Infatti è quello che le ho detto, ma mi ha risposto che il notaio le ha detto che si può inserire nel rogito....e poi nel condominio chi aveva il solaio se l'è ristrutturato completamente mentre il mio è rimasto come tanti anni fa con nessuna ristrutturazione. A quanto ho capito vorrebbe un abbaino per fare un'altra stanza. E poi mi ha chiesto di fare già la voltura di luce e gas, ma le ho detto che aspetto rogito.
 
U

Utente Cancellato 72152

Ospite
il notaio le ha detto che si può inserire nel rogito

Tu rispondi a lei e al notaio che tu vendi un immobile ben definito, senza "se" e senza "ma".

E poi mi ha chiesto di fare già la voltura di luce e gas, ma le ho detto che aspetto rogito.

Tra l'altro, se tu acconsentissi alla FOLLIA di fare le volture PRIMA DI VEDERE I SOLDI, significa che prima del rogito ti troveresti tutte le bollette con TARIFFAZIONE NON RESIDENTE, cioè molto più alte.
 

silviavr001

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Infatti è quello che le ho detto, ma mi ha risposto che il notaio le ha detto che si può inserire nel rogito....e poi nel condominio chi aveva il solaio se l'è ristrutturato completamente mentre il mio è rimasto come tanti anni fa con nessuna ristrutturazione. A quanto ho capito vorrebbe un abbaino per fare un'altra stanza. E poi mi ha chiesto di fare già la voltura di luce e gas, ma le ho detto che aspetto rogito.
Figuriamoci se l'altro condomino accetterebbe di scambiare il suo solaio ristrutturato con uno da ristrutturare, a che pro? se lo vuole gli deve fare un offerta economica ma non può essere oggetto di trattativa arrivati ad 1 mese dal rogito. Immagino che tu ti sia affidata ad un'agenzia immobiliare e che ci sia una proposta accettata e un preliminare.
X le volture non ha senso farle prima, pagherebbe i tuoi consumi se ci abiti ancora
 

silviavr001

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Tu rispondi a lei e al notaio che tu vendi un immobile ben definito, senza "se" e senza "ma".



Tra l'altro, se tu acconsentissi alla FOLLIA di fare le volture PRIMA DI VEDERE I SOLDI, significa che prima del rogito ti troveresti tutte le bollette con TARIFFAZIONE NON RESIDENTE, cioè molto più alte.
Quando si fa una voltura l'utenza passa a nome di chi la richiede pertanto sarebbe l'acquirente a dover pagare una volta fatta questa operazione.
 
U

Utente Cancellato 72152

Ospite
Quando si fa una voltura l'utenza passa a nome di chi la richiede pertanto sarebbe l'acquirente a dover pagare una volta fatta questa operazione.

Sì ma l'acquirente non può dichiarare che abita lì finché non compra casa, quindi non gli conviene neanche perché la tariffazione non residente è pesante.

E in ogni caso, le bollette non si intestano a chi non è proprietario.

Figuriamoci se l'altro condomino accetterebbe di scambiare il suo solaio ristrutturato con uno da ristrutturare, a che pro?

Ma poi, tra l'altro, la venditrice la inducono a PROMETTERE UNO SCAMBIO AL POSTO DI UN ALTRO? Se la vedrà l'acquirente dopo che ha comprato, quando riceverà una porta in faccia capirà come funzionano le cose.
 

minnie70

Membro Attivo
Privato Cittadino
Figuriamoci se l'altro condomino accetterebbe di scambiare il suo solaio ristrutturato con uno da ristrutturare, a che pro? se lo vuole gli deve fare un offerta economica ma non può essere oggetto di trattativa arrivati ad 1 mese dal rogito. Immagino che tu ti sia affidata ad un'agenzia immobiliare e che ci sia una proposta accettata e un preliminare.
X le volture non ha senso farle prima, pagherebbe i tuoi consumi se ci abiti ancora
Sì c'è un'agenzia e abbiamo fatto un preliminare un mese fa, solo che ieri mi chiama l'acquirente con questa novità. Ma poi scusate le volture devo farle io e non l'acquirente? Poi ha cambiato idea sui mobili, ora li vuole in parte, invece prima mi ha detto di buttare tutto, io ho detto che aspetto a pochi giorni dal rogito x buttarli oppure mi fa sapere chiaramente quali vuole per tempo però. Non so se devo informare anche l'agenzia riguardo la richiesta del cambio solaio, poi voleva anche sapere con quale stanza della casa combacia il solaio, ma sinceramente non lo so. Forse mi conviene presentarmi con un mio notaio al rogito? Grazie
 

Gratis per sempre!

  • > Crea Discussioni e poni quesiti
  • > Trova Consigli e Suggerimenti
  • > Elimina la Pubblicità!
  • > Informarti sulle ultime Novità

Le Ultime Discussioni

Alto