1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Liberatore

    Liberatore Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ho letto diversi argomenti degli agenti immobiliari e mi è venuta l'idea di coinvolgere maggiormente i privati come me che forse vorrebbero comunicare qualcosa e non hanno modo in via diretta.
    Io personalmente ho acquistato casa scegliendo di non usufruire dell'agenzia immobiliare poichè avendo poco disponibilità non mi sarei potuto permettere di pagare altri costi,però credetemi(mi rivolgo ai privati)è una faticaccia pazzesca andare a destra e manca per sistemare le faccende burocratiche,chiedere,capire e alla fine poter acquistare serenamente.Fortunatamente la collaboratrice dello studio notarile,intuendo la mia difficoltà ha cercato di indirizzarmi,consigliarmi e alla fine sono riuscito(perdendo pure qualche chilo).
    Sono giunto ad una conclusione,se comunque si può riuscire anche senza l'agenzia a comprare casa perchè non pensano di chiedere meno di provvigione?Chissà quante persona come me non possono andare in agenzia per motivi economici,certo se mi avessero chiesto ad esempio mille euro forse avrei potuto pensare che era meglio farsi seguire da persone competenti(e non avrei perso chili che non avanzano).
     
  2. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    Caro Liberatore, se vai in giro per questo forum vedrai che vi sono varie disquisizioni circa l'importo "equo" delle provvigioni, e nemmeno tra noi siamo d'accordo sul quantum.
    Vi sono agenzie che chiedono il 4% a chi vende ed il 3% a chi compra (purtroppo è anche quello che pensa la Guardia di Finanza in caso di accertamento).
    Personalmente io richiedo il 3% a chi vende ed il 2% a chi compra.
    Non mi è mai saltata una vendita perchè le provvigioni erano alte, o perche le provvigioni incidevano talmente tanto da non poter effettuare una vendita.
    Quando il cliente è in difficoltà sono il primo a limare le mie richieste, basta che si faccia la vendita e che le parti si alzino dal tavolo contenti. Perchè gli affari si fanno in 2, anzi in 3 se c'è anche l'agenzia
    Però una cosa non ho mai visto nessuno lamentarsi della parcella del Notaio, che si sa che è caro, però quello lo devi pagare.
    Non ho mai visto nessuno lamentarsi di pagare 1.000 euro una scheda catastale, e beh, quella la fa il geometra
    Invece le mediazioni sono sempre viste come un costo aggiuntivo, di cui si può far tranquillamente a meno.
    In Inghilterrra nessuno si sognerebbe di vendere una casa senza l'ausilio di una agenzia immobiliare, è una questione di cultura, e nessuno si sognerebbe mai di "saltare" l'Agenzia, altra questione di cultura.
    Quasi tutte le intermediazioni passano dalle Agenzie. Risultato Paga solo il venditore e meno del 2% (circa l'1,7%)
    Un saluto
     
  3. Liberatore

    Liberatore Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Alessandro ciao.Il Notaio non può(e non per volontà)applicare una tariffa al di sotto di un minimo. Altre figure professionali,devo smentirti,in questi momenti di crisi si accontantano pur di lavorare almeno giù da noi.
    Se non si può,a conti fatti,poter spendere anche 3-4 mila euro per l'agenzia non puoi farne una colpa a nessuno,e con fatica(ammetto)si può riuscire da soli.Del Notaio non puoi farne a meno,del geometra cerchi sin quando trovi qualcuno che si accontenta ma voi non vi accontantate(in linea di massima).
    Io ho provato con l'agenzia e quando si arrivava agli importi il tuo collega(più di uno)non mi ha detto non si preoccupi facciamo così,mi ha lasciato andare via facendo perdere la possibilità di vendita al proprietario(penso).
    Saluti
     
  4. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    Sei sicuro che il notaio non puo' ? Grande leggenda metropolitana, Poi è chiaro che non si può farne a meno, ecco perchè non può. Adesso non conosco i dettagli e le cifre di cui stiamo parlando. Ad un certo punto il privato, come te, è liberissimo di procedere da solo, se si avvale dell'agenzia pagherà il suo servizio, altrimenti non si avvale e non lo paga. E poi magari riuscissi a perdere anch'io qualche chiletto
     
  5. Patty

    Patty Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Le tariffe dei Notai sono state liberalizzate! sullo stesso appartamento ho trovato fino a 1.000 euro di differenza fra un notaio e l'altro a parità di condizioni (prezzo, mutuo ecc...)

    Capisco e apprezzo il punto di vista di Liberatore, perchè esprime una somma verità:
    "Se uno ha tempo di correre in giro può fare da solo, certo è stata una faticaccia"
    Infatti l'Agenzia non è obbligatoria, però se la usi la paghi, normale.
    Sul quanto ci facciamo pagare ti posso assicurare che non ho mai fatto saltare una vendita a causa dell'importo della provvigione anzi: ad un acquirente avevano rifiutato l'offerta nonostante tutti i miei sforzi quindi l'ho richiamato e ho proposto io di pagarmi 1.000 euro di meno e aggiungerli all'offerta, è stato sufficiente per far breccia nel "cuore" del venditore :D
     
  6. giorgino

    giorgino Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    La verità simpatico amico (mi piacciono particolarmente i privati "sinceri" e onesti intellettualmente) è che per le agenzie immobiliari voi "bricoleur" non siete un problema. Lo sai quanti siete in Italia? Nemmeno il 10% del volume complessivo. E fate bene a interessarvi dei vostri affari. Correte senz'altro qualche rischio ma se state attenti specialmente sull'80% di compravendite andate sul sicuro e vi risparmiate 7/15.000 euro.

    Il problema delle agenzie immobiliari sono le "non agenzie" che invece ci rubano il 45% dell'intermediato annuo senza pagare le tasse, facendovi correre rischi mostruosi e screditando la categoria intera. Questo è il problema.

    Poi vaglielo a spiegare al cliente "bruciato" che "quello la" non aveva il patentino anche se aveva l'agenzia su strada. O che il portiere non è il massimo per curare una compravendita. Sai caro amico quanti ne vedo nei corridoi dei tribunali quando mi chiamano a testimoniare di poveri clienti ignari che hanno perso 50.000 euro per colpa di questo 45%...

    Voglio dirti sinceramente questo: Hai fatto bene a fare a meno delle agenzie immobiliari. Perchè adesso sai cosa vuol dire farne a meno. Spero che tu ne parlerai molto in giro conservando questa capacità di giudizio.

    Vorrei infine spendere ancora una parola su una questione ben più importante delle due che ho già esposto:
    In effetti un altro problema c'è. Non so quantificare ma posso dire che un cospiquo gruppo di agenti immobiliari "veri" lavora come e peggio del succitato 45% contribuendo a fare della nostra categoria il demonio e spingere persone intelligenti come il nostro Liberatore a far da se.

    Invece di raccontarci delle balle e coprirci di ipocrisie su "io lavoro di qua, io lavoro di la, io sono il migliore" dovremmo cominciare un "mea culpa" e sovvertire questi equilibri che ci fanno litigare tra noi, ma non ci fanno guadagnare una lira tra gli sguardi biechi dei nostri futuri clienti.

    g
     
  7. Patty

    Patty Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    quoto in pieno giorgino che ha esposto con chiarezza la situazione in cui ci troviamo a lavorare :ok:
     
  8. Liberatore

    Liberatore Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Scusate ma chi è esercita la vostra professione dovrebbe essere iscritto al registro imprese(non basterebbe l'iscizione al ruolo per esercitare,penso),quindi verificare dovrebbe essere facile,penso.
    Ciao
     
  9. Liberatore

    Liberatore Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ho appena risposto ad una vostra collega e penso di riproporre la risposta anche qui.

    Ciao,
    Da non esperto potrei dare un opinione al riguardo.Intanto penso che la crisi in generale riguardi l'intero territorio nazionale,quanto al settore immobiliare suppongo che di case se ne vendano meno anche in relazione ai prezzi effettivamente molto alti.Quindi chi ha veramente interesse a vendere sicuramente prenderebbe atto del momento è dovrebbe abbassare il prezzo e poi voi agenti immobiliari avete la possibilità di rimediare ai vostri stessi errori(ovviamente non è riferito a te,non ti conosco) con valutazioni giuste e di mercato.
    Converrai che tuoi colleghi hanno fatto supervalutazioni rendendo difficili le vendite e alzando le quotazioni di mercato.
     
  10. giorgino

    giorgino Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Non esattamente Liberatore. Il mercato lo hanno alzato le banche.

    Prova a metterti per un attimo sul mio marciapiede e seguimi nel ragionamento :)
    C'è stato un periodo (fine 2003 fine 2007) in cui qualsiasi cifra chiedessero i proprietari a prescindere dalle nostre valutazioni, le case si vendevano. Si vendevano perchè la gente andava in banca baluginata dai tassi d'interesse particolarmente bassi (io sono riuscito ad arrivare a un tasso variabile del 2% :affermazione: ). In banca gli raccontavano che "no signora non si faccia il fisso che lo paga di più, almeno il 3,5% e invece io le do un bel 2% e lei pagherà per 25 anni nemmeno 500 euro al mese!" e ancora "E dove va in affitto a 500 euro al mese a genova?! Se la compri la casa le conviene!".

    Fu così che i proprietari più esosi riuscivano a fare le cifre che chiedevano e non solo. Ci riuscivano anche in un paio di settimane :affermazione:
    Cosa dovevamo fare o dire noi oltre a "incredibile aveva ragione lei!" "Le ho venduto la casa a prezzo pieno in 20 giorni!".

    E - credimi - per quattro anni sono andato predicando di chiedere il fisso che le cose sarebbero cambiate ma il consumatore (me compreso quando sono nelle vesti di acquirente) è particolarmente stupido e cieco. Non conosce quel che compra e non si rovina il "gusto" dell'acquisto d'impulso con ricerche di matematica finanziaria.

    Poi i tassi hanno cominciato a crescere e la sfiducia ha invaso il nostro settore dando avvio a una fase contraria e potente di recessione dei prezzi (meno male).

    Ora dimmi: Di chi è la colpa? Chi fa i prezzi? Chi da i soldi alla gente? Risolvi questa equazione e trovi tutte le tue risposte.

    Sul discorso "supervalutazioni" è ovviamente un modo idiota e controproducente di fare il nostro mestiere, ma quando ti pagano 100 euro a incarico o rischi la sedia perchè non stai prendendo incarichi, fai di tutto, compreso super valutare. Del resto andare in TV - si sa - sortisce i suoi effetti anche se a fare la valutazione è un ragazzino strappato alla scuola (ingiustamente) e caricato a suon di saloni delle feste (a pagamento).
    Ma non è ASSOLUTAMENTE questo il fattore chiave del rialzo, fidati.

    Le banche... sono molto più dannose dei franchising di massa. In tutti i settori.

    g
     
  11. Domus mp Immobiliare

    Domus mp Immobiliare Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Una osservazione su quanto detto da Liberatore.
    Personalmente credo che tu abbia ragione ma ti invito a riflettere . E’ vero, le commissioni per mediazione sono di per se considerevoli ,sono in percentuale sul prezzo che anchesso ,qundi, deve essere conseguentemente considerevole,e per considerevole intendo degno di considerazione in qualsiasi misura. Ciò che per alcuni è poco per altri è molto .
    Rispetto e per certi versi condivido la tua decisione di fare da solo,ma quante persone ne sono altrettanto capaci ?
    A Milano dicono che “i mestieri sono i mestieri “ in Sardegna “ad ogniuno la sua arte” e questi detti , naturalmente nel dialetto di appartenenza, esprimono una antica saggezza. Quale? Che un lavoro per essere fatto bene deve essere fatto da una persona che lo fa di mestiere a meno che uno abbia disponibilità di tempo ,sia intraprendente ,istruito, che sappia capire le normative e le leggi, capacità nello scegliere uno studio notarile che lo sappia consigliare ,indirizzare ,etc. etc. etc., come te che ai coronato il tua acquisto con successo. Dimenticavo che sia disposto a dimagrire .
    Se essendo un acquirente e con la regola del “fai da te” avendo poco tempo , poca dimestichezza con regole e leggi, poca istruzione ,magari consigliato frettolosamente etc. etc. etc. cosa succede? Molte volte disastri e ti assicuro ne ho visti parecchi sia in locazione che in compravendita. Sono perfettamente d’accordo con chi mi a preceduto con gli interventi e ti dico che personalmente penso che il 100% di 0 fa ZERO ,ti faccio però una domanda .
    Se l’azienda per cui lavori avesse poche commesse e vivendo la crisi diffusa che purtroppo si respira ,per motivi di quadramento del bilancio ti proponesse un taglio al tuo stipendio del 70% cosa avresti da dire ?
    Ti saluto ,Mario.
     
  12. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Giorgio ha detto: "Sul discorso "supervalutazioni" è ovviamente un modo idiota e controproducente di fare il nostro mestiere, ma quando ti pagano 100 euro a incarico o rischi la sedia perchè non stai prendendo incarichi, fai di tutto, compreso super valutare. Del resto andare in TV - si sa - sortisce i suoi effetti anche se a fare la valutazione è un ragazzino strappato alla scuola (ingiustamente) e caricato a suon di saloni delle feste (a pagamento).
    Ma non è ASSOLUTAMENTE questo il fattore chiave del rialzo, fidati.

    Le banche... sono molto più dannose dei franchising di massa. In tutti i settori."

    E mi trova pienamente d'accordo, infatti se uno sprovveduto fa una valutazione fuori prezzo, non trova acquirenti e o ragiona o la casa stà lì per mesi.
    Ma se dopo la valutazione dello sprovveduto arriva un tizio disposto a comprare a quel prezzo indebitandosi fino al collo e oltre allora quella valutazione diventa di mercato e una volta che si è sparsa la voce tutti vogliono vendere a quei valori (anzi a di più perché casa mia è sicuramente più bella)
     
  13. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Ciao Liberatore come hai letto insomma siamo fieri del lavoro che facciamo e per quello pretendiamo di essere pagati ne piu ne meno come tutti quelli che lavorano.
    Infatti in questo periodo di crisi le vendite son calate notevolmente.
    Però qualcosa si è venduto si vende, e allora mi domando, perchè devo fare mega sconti quando gia il prezzo di acqusito è calato rispetto ad anni fa?
    Se un cliente ha la forza economica di comprare (mutuo compreso ma nell 'ordine del 80% sul valore se no torniamo al discorso di Giorgio di anni fa dove la banche davano mutui anche alle capre se avessero avuto il codice fiscale) ripeto se il cliente può comprare perchè mi deve tirare il collo e oltretutto in questo periodo dove si vende poco?? perchè non chiede lo sconto anche al notaio al geometra al commercialista a tutti.......no solo all'agenzia?? Be come hanno detto alcuni colleghi e io di questo sono fermamente convinto in piu supportato dai fatti in anni di esperienza, se un cliente si innamora di una casa la vuole e non è la provvigione dell'agenzia che non gliela fa comprare, se non la compra non era semplicemente convinto, allora mi paga, posso fare un piccolo sconto ci stà ma mi faccio pagare non per superbia o altro ma perchè è giusto cosi.
    Vi dirò che anni fa per chiudere una compravendita dove ci tenevo molto a vendere l'immobile al venditore ( non sto a dilungarmi nel perchè, ovvio tutti i clienti sono uguali) ho accettato di non prendere provvigioni dall'acquirente (emerito rompi pa......)
    Che casi strani succedono nella vita, questo cliente poi si è trovato in un mare di guai e non sapendo piu dove andare a sbattere la testa ha chiesto il mio aiuto.
    La mi risposta? Ma scusa cosa vuole da me, mi ha per caso pagato ? lei pretende perchè probabilmente pensa che il venditore mi abbia pagato la parcella il fatto mi obbliga a lavorare per entrambi?
    Ovvio che poi portai a termine la compravendita risolvendo anche i suoi problemi ma credetemi non ebbe mai piu il coraggio di guardarmi negli occhi.
    Roby.
     
  14. Liberatore

    Liberatore Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Voi giustamente difendete la professione e il fatturato che produce però ipotizziamo che non ci fosse la recessione attuale e quindi vendendo l'immobile per 100000 euro avreste una provvigione del 7%(3+2) oltre IVA dalle parti,quindi 7000 euro in totale.
    Allora perchè tanti allarmismi sulle fregature che pensate di subire?Perchè vi stressate?Continuate a lavorare sperando che tutto vada bene.Se per voi è professionale tutto ciò,siamo tutti contenti.
    Ciao
     
  15. Patty

    Patty Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Quando io incasso 7000 euro oltre IVA ne pago immediatamete 1/3 per tasse, circa 2400 euro,
    con i restanti 4600 devo pagare una serie di altre imposte regionali e locali, poi ci sono le spese vive, le voci più onerose sono l'affitto e le spese di pubblicità, ma ovviamente ci sono anche le bollette,
    alla fine di ciò restano circa 3500 euro che a fine anno, se tutto è andato bene, si può dividere quasi tutto fra i soci,
    noi siamo in 3 ---> 1000 euro a ciascuno quindi, appena sufficiente se si fa almeno 1 vendita al mese, ti sembra molto?
     
  16. astro

    astro Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Se per voi è professionale tutto ciò,siamo tutti contenti.
    Ciao

    Liberatore! :disappunto:
    Ma tu misuri la professionalità dal prezzo? o dal servizio/consulenza che ricevi?
     
  17. Manlio

    Manlio Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Liberatore,
    Non entro nel merito dell'argomento poichè in altri topic ho esternato il mio parere in tal senso e non vorrei ripetermi.Stavo solo considerando che voi privati dovreste stare in area riservata altrimenti visitando il forum veramente potreste diventare troppa bravi nel caso vi trovaste a dover formalizzare una compravendita o vi viene in mente di esercitare la professione.
    Ciao e spero ci ritroveremo altrove.
    Manlio
     
  18. astro

    astro Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Manlio! veramente siamo noi qui fuoriposto, visto che qui è: Solo privati a confronto! :risata: :risata:
     
  19. il Custode

    il Custode Custode del Forum Membro dello Staff

    Ovviamente Manlio scherza ;) Ognuno dei membri di immobilio, qualsiasi sia la loro professione possono liberamente esprimere la propria opinione su qualsiasi degli argomenti pubblici del forum
     
  20. il Custode

    il Custode Custode del Forum Membro dello Staff

    :festa:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina