1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. ColosseoPel

    ColosseoPel Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Buonasera a tutti,
    in questo ultimo periodo mi è capito che mi chiedessero di fare una valutazione dell'immobile.
    la facevo e mi dicevano che era troppo bassa (case vecchie, non coibentate, da ristrutturare completamente...non possono di sicuro avere il prezzo degli appartamenti nuovi!)

    voi come vi comportate? fate pagare qualcosa?
     
  2. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Informali prima che nel caso non procedono con te nella vendita dell'immobile, dovranno riconoscere le spese per la valutazione, diversamente il tutto è gratuito.
    Capita, ma fa parte del lavoro. Io non chiedo nulla, ma di questo passo ....
     
    A Irene1 piace questo elemento.
  3. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    invece sì
    tutti possono avere prezzi e andamento reale delle compravendite nella propria via, nel proprio quartiere, nel proprio comune
    i valutatori devono disporre di questi dati altrimenti non possono valutare correttamente
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  4. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    scusa carlo ma lui intendeva un'altra cisalpina. prendeva come riferimento il fatto che le aspettative dei venditori delle case usate sono pari alle case nuove. infatti le sue valutazioni si discostano proprio perché le valuta per usate e non per nuove.[DOUBLEPOST=1395088397,1395088337][/DOUBLEPOST]no cisalpina (chi l'ha scritto) ma lui intendeva un'altra cosa.
     
  5. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    non ho capito il tuo messaggio (cisalpina???) ma rileggendo ho capito l'equivoco
    quindi rispondo in altra maniera

    si devono portare i dati reali delle case nuove, delle case vecchie ... prezzi di compravendita, non annunci o altro ...
    e poi bisogna applicare correttamente le migliori metodologie estimative ... e tutto deve essere chiaro, trasparente, oggettivo e verificabile
    in questa maniera le illusioni dei clienti cadono miseramente


    è chiaro che questa preziosa e fondamentale attività di consulenza ha un valore, ha un prezzo che deve essere riconosciuto perchè su questa prestazione il cliente prende consapevolmente la propria decisione che può anche portare a non vendere, non locare, non donare o altro. Se invece da questa attività ne segue un incarico di vendita l'agente immobiliare può ricomprenderlo nella provvigione ... basta esser chiari e professionali
     
    A Tobia, francesca7 e Rosa1968 piace questo elemento.
  6. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    carlo questa sera mi dovete sopportare ........ ottima spiegazione.
     
  7. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    fare una valutazione da un professionista, è una cosa, fare una perizia è un'altra cosa, tutto dipende da cosa viene fatto se da un perito regolarmente iscritto o da un agente immobiliare che valuta secondo qualche vendita in loco
     
  8. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    qual'è la differenza fra valutazione e stima? :shock:
    entrambe devono essere eseguite da professionisti abilitati per legge (AI compresi) ed entrambe devono fondarsi su dati reali e su metodologie condivise ... ilt tutto riportato in maniera chiara e ripercorribile ...diversamente, da quanto mi risulta, non si può parlare nè di stima nè di valutazione (che sono sinonimi;))
     
  9. mata

    mata Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Se ti dicono, quanto vale, falle fare a loro!!!
     
  10. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Carlo Garbuio, fare una valutazione commerciale, guardi il mercato della zona eventuali compravendite e sei a posto, fare una perizia estimativa devi guardare tante altre cose, la posizione, il piano, la manutenzione eseguita negli anni le schede catastali eventuali abusi e sanatoria, la sanabilità dell'abuso, il tipo di materiali usato nelle costruzioni, l'azzonnamento e posizionamento dell'immobile, i servizi e potrei continuare ancora, non basta essere agente immobiliare ed iscritto nell'elenco periti ed esperti del tribunale, devi saper visionare il ventennio, e deve essere remunerata
     
    A cafelab e mata piace questo messaggio.
  11. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    :shock:
    mah!
     
  12. Piero65

    Piero65 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Caro Naoto, giusto x non mandarti in confusione, cercherò di essere più semplice possibile.. Intanto, nei contratti di locazione, che sia transitorio, concordato (3+2) o libero (4+4), non c'è nessun obbligo di mettere residenza da parte del conduttore... Il tuo locatore potrà stipulare sia un contratto a canone concordato 3(+2) e pagherà la cedolare secca al 10% ( in base al nuovo decreto legge) oppure stipulare un contratto transitorio per un periodo massimo di 18 mesi con aliquota della cedolare secca al 21%. Tutto quì.
     
  13. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    e questo cosa centra con le valutazioni di immobili
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  14. Piero65

    Piero65 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Scusate, ho sbagliato pagina
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  15. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Senza entrare nella semantica la morale è:
    Più risulti attendibile con parametri e relazioni oggettive e più è facile che tu venga creduto:

    Una spiegazione dettagliata aiuta a capire, un valore buttato li (anche se giusto per carità..) lascia più spazio a dubbi.
     
    A Carlo Garbuio, mata e enrikon piace questo elemento.
  16. mata

    mata Membro Assiduo

    Altro Professionista
    La stima è proprio questa: non è sufficiente mettere un numero, ma spiegare come hai fatto a metterlo. Inoltre l'estimo non è così facile come sembra, ma richiede, oltre alle conoscenze edilizie, anche quelle urbanistiche, di matematica finanziaria e talvolta anche di statistica.
     
    A Carlo Garbuio e cafelab piace questo messaggio.
  17. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    un valore buttato lì non è mai giusto
    la valutazione non si misura con la coincidenza con il prezzo ma ripercorrendo tutto il percorso che ha portato al risultato finale, verificando i dati, le informazioni, tutto ... se il perito non è in grado di dimostrare compie un falso che non può essere accettato con la coincidenza o la vicinanza fra valore e prezzo[DOUBLEPOST=1395321095,1395320997][/DOUBLEPOST]
    e tutto deve essere fondato sulla REALE indagine di mercato, altrimenti tutto risulta infondato e quindi inattendibile
    l'indagine di mercato è la base per la scelta del procedimento estimativo da applicare e se non si è in grado di dimostrarla casca TUTTO il palco ... miseramente
     
  18. mata

    mata Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Dipende da cos'è oggetto di stima: se è un'abitazione può andar bene, ma non se è un supermercato piuttosto che una servitù prediale od un impianto fotovoltaico od un vigneto od un diritto di superficie
     
    A Carlo Garbuio piace questo elemento.
  19. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    oltre che dall'oggetto dipende pure dallo scopo della valutazione
    l'indagine di mercato, comunque, è fondamentale per tutte le attività immobiliari
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina