1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Sarah_

    Sarah_ Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Salve a tutti, ho un problema da risolvere.
    Sono conduttore di contratto 4+4 ad uso abitativo. Questo contratto è stato firmato da me e dal mio coinquilino, entrambi siamo conduttori. Qualche mese fa il mio coinquilino ha tirato su una scenata perchè voleva andarsene, ha così trovato qualcuno che lo sostituisse. Io il coinquilino e mister X (il subentrante) siamo andati in agenzia e abbiamo firmato tutti e tre un foglio dove c'era scritto ''si chiede alla proprietaria il subentro di mister x al posto del conduttore numero 2.'' Nessuna marca da bollo, niente di niente. Dopo questo fatto mister x è scomparso nel nulla, non si è più fatto vivo.
    Decisi così tramite raccomandata mandata 3 mesi prima (come da contratto) di lasciare l'appartamento. Questa raccomandata l'abbiamo mandata lo stesso giorno io e il vecchio conduttore.
    Ora il mio problema è : io per pagare i 3 mese ho usato la caparra, il vecchio coinquilino l'aveva usata prima quindi l'ultimo mese è rimasto scoperto. Lui dice che dato che abbiamo firmato quel foglio lui è esente da tutte le spese e quindi devo sganciarli io quei soldi, ma a me ovviamente non mi va, ma se non lo faccio mi vuole far causa. Vorrei sapere se quel foglio di ''subentro'' ha qualche valore legale, e come posso comportarmi.
    Grazie a tutti
     
  2. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Il foglio di subentro così come lo hai formulato, potrebbe essere corretto per l'agenzia delle entrate ma non dal punto di vista legale, ossia il subentrante avrebbe dovuto specificare che si sarebbe accollato tutti gli obblighi contrattuali dell'uscente. Devi accertarti che il subentro sia stato registrato e fattene rilasciare una copia.
    Per quanto riguarda il discorso delle caparre non ci ho capito niente:occhi_al_cielo:
    Magari cerca di essere più chiara specificando le date.;)
     
  3. Sarah_

    Sarah_ Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Dubito fortemente che il foglio di subentro sia stato registrato proprio perchè quando mister x è scomparso l'agenzia mi ha informata che rimaneva in vigore il contratto vecchio (io e il mio coinquilino).
    Per la caparra il discorso è il seguente : io e lui abbiamo sempre fatto a metà per pagare l'affitto e entrambi abbiamo 3 mesi di caparra a testa (a metà). Il subentro arrivò a settembre ma lui già luglio e agosto non li aveva pagati (per usare la caparra) mentre io luglio e agosto li pagai col bonifico bancario. [A mia insaputa]
    Settembre tutto regolare perchè mister x pagò, e io anche sempre via bonifico. Poi diamo la disdetta tramite raccomandata perchè mister x sparì nel nulla. Ottobre la mia metà e la sua metà semrpe di caparra. Novembre mi toccò usare tutta la mia caparra e infine dicembre non avendo più caparra da utilizzare è rimasto scoperto.
    Ripeto, lui dice che quel foglio di subentro lo toglie da ogni resonsabilità (ho i miei dubbi) e vuole far pagare a me dicembre. Se non lo faccio mi vuole far causa.
    Questo è il mio problema, cercare di capire chi deve pagare.
     
  4. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Il contratto vecchio, anche se cambia conduttore é sempre valido.
    Poi dici che il nuovo conduttore mister x avrebbe pagato l'affitto e immagino che in mano avrà delle ricevute di ciò che ha pagato. Per essere certa che il subentrante sia stato registrato, puoi sempre chiedere una copia del contratto di locazione all'agenzia delle entrate.
    Non capisco, ogni mese paghi caparre?:shock:
    Se vi state scalando il deposito cauzionale invece di pagare l'affitto non potete farlo. Il deposito cauzionale vi sarà restituito alla fine della locazione dal proprietario se non vi sono danni all'immobile o insolvenze varie, di conseguenza dopo potere regolare i rapporti fra di voi,
    quindi anche il tuo compagno é resPonsabile del mancato pagamento dell'affitto.
     
  5. Sarah_

    Sarah_ Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Quindi non si può usare la caparra per pagare l'affitto???
     
  6. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    No, assolutamente no!
    A meno che non siate d'accordo con il proprietario....:occhi_al_cielo:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina