1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. grandechester

    grandechester Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Buonasera a tutti.
    Dovrei elaborare per un ns cliente la ricerca di un terreno per installarci un impianto fotovoltaico.
    Per un business plan costi-benefici la soluzione più appropriata sembrerebbe quella di acquistare un terreno agricolo con possibilità di realizzarVi un impianto/centro sportivo e contestualmente installre l' impianto fotovoltaico. Qualcuno conosce la procedura, i tempi, i costi per avviare la procedura con il comune competente?
    Qualora il terreno fosse agricolo con destinazione anche per impianti sportivi (senza alcun indice di edificabilità) con vincoli paesaggisitici ed archelogici qualcuno è a conoscenza se tali vincoli potrebbero essere ostativi al rilascio della concessione per la costruzione dell' impianto sportivo (campi di calcetto, tennis, minigolf..). Grazie a tutti e buonanotte
     
  2. NMC architetto

    NMC architetto Membro Attivo

    Altro Professionista
    Ma che c'entra il centro sportivo con l'ammortamento di un impianto fotovoltaico?? Se aggiungi il costo della realizzazione dell'impianto sportivo, al costo della sua gestione, agli introiti della gestione da ritenersi del tutto aleatori a mio avviso è una pazzia. Ti consiglio piuttosto di trovare un capannone industriale o un semplice terreno agricolo per l'impianto.
    Certo dipende anche da che potenza avevate in mente, una cosa 100KWp un'altra 1000.
    Saluti
     
  3. grandechester

    grandechester Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Buongiorno,
    e La ringrazio della sua risposta.
    Si era arrivati all' ipotesi di cui sopra (centro sportivo di limitate dimensioni) per i seguenti motivi:

    molti addetti ai lavori (architetti, società che installano pannelli, etc..) indicano che è estremamente complicato ottenere le autorizzazioni (Provincia, Regione,etc..), oneroso (non meno di 20 mila euro), tempi lunghi (permesso/concessione eventualmente rilasciata non prima di un anno),
    riuscire ad installare un impianto fotovoltaico su di un terreno agricolo non edificabile (Destinazione E). Per avere una qualche probabilità di riuscita (fatte salve le premesse di cui sopra tutte confermate anche nell' ipotesi che segue) il terreno deve essere incolto da almeno 10 anni e non deve avere alcun vincolo (archeologico, paesaggistico, usi civici, etc...).
    E' invece molto più semplice (D.I.A.) riuscire a realizzarlo su terreni dove sono ubicate (aziende agricole, agriturismo) ovvero su terreni a destinazione di tipo sportivo (circoli, campi da golf).
    Lei mi conferma tutto ciò ovvero sono stato male informato?
    Quali delle problematiche di cui sopra sono effettivamente ostative e quali invece facilmente ovviabili?
    La ringrazio ancora per la sua disponibilità.

    P.S.
    L' impianto (in funzione dei costi soprattutto valutando le nuove tecnologie - fotovoltaico a concentrazione -) dovrebbe sviluppare 80 - 100 Kwp.

    Cordiali Saluti
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina