1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. stefania0608

    stefania0608 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti, ho questo problema sto cercando di comprare un ettaro di terra registrato come terreno agricolo, ma non coltivabile per la penenza, il proprietario non si é iscritto come coltivatore diretto, ma ha comunque degli ulivi e qualche albero da frutta, il problema é che ci sono 2 ricoveri attrezzi abusivi, uno 3 metri x 2 e l'altro 6 x 3 piuttosto grandi. Come possiamo fare per non buttarli giú? Servono per custodire la terra comunque tagliare l'erba potare le piante innaffiare, e pulire. Possiamo dichiararli adibiti a custodia cavallo? Ne abbiamo infatti uno al maneggio e vorremmo un domani portarlo qui. La terra per qualche misterioso motivo si trova in una zona della campagna dove non si paga neanche l'ICI. É possibile che il comune non dia la possibilitá di tenere un ricovero attrezzi per tanta terra?
    Grazie aspetto un consiglio
    Stefania ;)
     
  2. LucaPontellini

    LucaPontellini Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Devi chiedere informazioni all'ufficio tecnico del comune. Ogni regolamento edilizio è diverso dagli altri e le casistiche sono infinite. In base alla zona ed all'ampiezza del terreno posso concedere o meno il permesso per costruire un deposito attrezzi od un accessorio agricolo.
     
    A stefania0608 piace questo elemento.
  3. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    Nessun mistero: i terreni agricoli ubicati in zone montane o di collina indicati dalla normativa di riferimento, non pagano l' ICI, poichè sono esenti.

    Smoker
     
    A stefania0608 piace questo elemento.
  4. stefania0608

    stefania0608 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    E questo anche se nessuno é coltivatore diretto?
    E che normativa esiste per adibirlo a ricovero cavalli? Ovviamente sistemato a dovere, mi hanno detto che lo concedono abbastanza facilmente!
    Grazie per la risposta
     
  5. geofin.service

    geofin.service Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Concordo con Luca, devi chiedere info al comune, oppure ti puoi rivolgere ad un tecnico di zona che verifichi i regolamenti locali.
     
  6. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    per quanto riguarda l' ICI sul terreno agricolo, per essere esente, il proprietario non deve avere la qualifica di coltivatore diretto.
    Solitamente, nei limiti consentiti, le norme, ci consentono di migliorare il fondo agricolo con fabbricati a servizio del fondo stesso, salvo vincoli, quindi la prima mossa da fare, anche in via informale e senza spesa, è chiedere, per sommi capi, all' Ufficio tecnico del Comune, se la costruzione è fattibile. Questa "procedura" la puoi fare in un piccolo Comune, altrimenti incarica un tecnico (es. geometra) per studiare, in concreto, la fattibilità della tua idea, con Piano Regolatore Comunale in mano.

    Smoker
     
    A stefania0608 piace questo elemento.
  7. antonellifederico

    antonellifederico Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    sicuramente esiste una legge regionale che disciplina l'edificazione in zona agricola (nel lazio è la 38/99) quindi, oltre a verficare le Norme Tecniche di Attuazione del Piano Regolatore, verifica anche la normativa regionale.

    nel lazio è prescritto che per edificare servono almeno 1 ettaro (se il comune ha stabilito il lotto minimo altrimenti sono necessari 3 ettari) nelle zone montane e si possono edificare 20 mq di annesso agrigolo ogni 5000 mq di terreno
     
  8. stefania0608

    stefania0608 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    in effetti, parlando col tecnico del comune , mi si dice che non é consentito nulla per gli attrezzi e che per custodire l'ettaro devo ricavare uno spazioper essi in casa ( da notare che non c'é neanche il garage) magari che ne so, in sala dato che é grande come risulta dalla piantina!!! Altrimenti devo essere coltivator diretto (2500 euro all'anno) con almeno 2 ettari di terreno allora é consentito fino a 200 m2 di capanno (una villa!!!!) per ricovvero attrezzi?¿
    Ma che bel paese l'Italia e si stupiscono che é utto abusivo! Ma allora mi chiedo segnamoci coltivatori per un anno e poi ottenuto il permesso per costruire ci si cancella dato che questi terreni non rendono nulla!
    Che pasticcio
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina