1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. lucadeoma

    lucadeoma Membro Junior

    Privato Cittadino
    Salve a tutti
    Dopo alcuni mesi di silenzio torno a scrivervi dato che la situazione precedente è cambiata: l'appartamento che volevamo acquistare da costruttore alla fine , metro alla mano, non rispondeva ale nostre aspettative e quasi contemporaneamente l'appartamento sopra al nostrro ( di uguale pianta) è stato messo in vendita.

    Come si capisce dal titolo io e mia moglie vorremmo acquistarlo e mettere in comunicazione le due unità immobiliari con una scala interna perché con 3 figli maschi stiamo un po stretti su 80 mq.

    Premetto che l'appartamento dove viviamo è di proprietà esclusiva di mia moglie da prima del nostro matrimonio (avvenuto in comunione dei beni) e che lei ha usufruito delle agevolazioni prima casa.

    Dopo aver letto diverse discussioni, su questo e altri forum , riguardanti argomenti molto simili stavo pensado di agire così:

    - fare un atto dal notaio per separazione dei beni.
    - comprare solo io l'appartamento sopra e prendere li la residenza per avere le agevolazioni prima casa e abitazione principale.
    -aprire una scala interna mantenendo le due proprietà separate (mi sembra di capire che per la DIA della scala interna non ci siano problemi se si presenta un accordo fra privati).

    Ci tengo a precisare che non sono un esperto in materia e che volevamo fare una "operazione" il più possibile economica (per le tasse sulla casa)e reversibile (in futuro , quando i figli prenderanno la loro strada, noi toglieremmo la scala interna, chiuderemmo il solaio e torneremmo ad abitare in80 mq di mia moglie vendendo il piano di sopra).

    Voi cosa ne pensate? È corretto ciò che scrivo o ci sono vie alternative per raggiungere i nostri obiettivi?

    P.S. sono già al corrente che per la scala interna ci vuole la certificazione di un tecnico per i calcoli strutturali e bisogna presentare la DIA al comune (almeno agendo allo scoperto).
    Grazie in anticipo a chi mi risponderà
     
  2. ROSFRUM

    ROSFRUM Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Sicuramente ci vuole un accordo scritto tra privati, poi chiedere i permessi in comune per l'installazione della scala interna (a chiocciola? ) corredata di progetto .... la DIA non credo basti, poi se tutto è autorizzato bisogna aggiornare anche il catasto....
     
  3. lucadeoma

    lucadeoma Membro Junior

    Privato Cittadino
    Prima di tutto grazie per la risposta.

    Ma aggiornando al catasto i 2 appartamenti possono restare separati o bisogna per forza unificarli?
     
  4. ROSFRUM

    ROSFRUM Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Se uno non vende almeno una quota all'altro come fai ad accorparli a catasto, cosa che renderebbe elemento interno il varco? Se restano distinti come proprietà secondo me ci vuole almeno un accordo fra le parti per giustificare il varco come confine (dichiarato a catasto) ed il transito fra gli stessi
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina