1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Incipit

    Incipit Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Gentilissimi,
    sono qui a chiedere un consiglio preventivo.
    Vorrei vendere la mia 1 casa.
    E qui la prima domanda: se vendo una prima casa per comprarne un'altra come prima casa, posso riavere le agevolazioni?
    A detta casa ho fatto eseguire dei lavori di ripavimentazione del cortile esterno, un po' perchè brutto , rovinato dal tempo e maltenuto un po' perchè sotto il cortile c'è la cantina totalmente interrata che diventava una piscina , dato che sopra non c'era la guaina.
    La ditta che ha fatto i lavori ha sbagliato il risvolto della guaina , ho fatto periziare e poi con la ditta ho trovato un accordo economico per evitare i gorghi delle cause.
    qUESTO non cattivo ma insufficiente risvolto continua a fare infiltrare leggermente l'acqua in cantina. Diciamo un residuale 15% in presenza di fortissime piogge. Ho un capitolato di lavori di ripristino nella perizia per tot mila euro.
    Inoltre la cantina soffre il fatto che la cantina del vicino si allaga sempre perchè egli non provvede a rifarsi la pavimentazione. nONOSTante io mi sia barricata la parete in comune fra me e lui con resine antiacqua e bombe a mano, un pochino di umido a volte si forma.
    Come faccio a vendere dicendo all'acquirente che non sto occultando nulla, ovvero che nel mio cortile andre rifatto un piccolo pezzo del lavoro per circa 4 mila euro secondo perizia ma che sul fatto del vicino o si intraprende una causa immagino o non c'è modo di aggiustare nulla...
    Posso vendere comunque senza incappare nei vizi occulti, specificando per iscritto in qualche modo che l'acquirente sa ? che io gliel'ho detto e gli ho scontato il prezzo?[DOUBLEPOST=1393667373,1393667260][/DOUBLEPOST]Non c'è un condominio , se la notizia puo' essere utile , siamo solo 4 proprietari di una villa divisa in 4 parti
     
  2. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Qui ti consiglio di improntare una causa con il tuo vicino (a volte per essere tollerenti spesso si incappa nell' inerzia poco rispettosa di persone che non hanno un minimo di rispetto e considerazione per il prossimo)

    Un vizio occulto è un difetto non facilmente individuabile al momeno dell'acquisto di un immobile , un difetto che limita l'utilizzo del bene e quindi anche ai fini del valore è un elemento che ha una certa rilevanza anche in base della gravità del difetto stesso.

    Un vizio se posto a conoscenza dell'acquirente il quale ne prende atto e perfeziona ugualmente la compravendita , non è più un vizio occulto , le responsabilità del venditore vengono meno se tale vizio viene dettagliatamente descritto, meglio se relazionato da un tecnico, e di tale elemento negativo, si è tenuto conto nella detarminazione del prezzo accettato e convenuto dalle parti.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 4 Marzo 2014
    A Incipit piace questo elemento.
  3. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Attemta che se condividete qualcosa in comune ad esempio una parte degli impianti e' un condominio.
     
  4. alessandro66

    alessandro66 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Se non sono trascorsi 5 anni dall'acquisto di questa che stai vendendo , devi riacquistare entro un anno dalla vendita cosi non perdi l'agevolazione precedente (che altrimenti ti verrebbe ricalcolata sul massimo più la mora del 30% più gli interessi legali) e puoi usufruire nuovamente dell'agevolazione portando a credito l'imposta precedente, se inferiore alla nuova, pagando solo la differenza...se invece fosse superiore allora non paghi la nuova.
     
  5. Incipit

    Incipit Membro Attivo

    Privato Cittadino
    pensate che sarebbe sufficiente se io facessi allegare alla eventuale proposta sottoscritta da entrambe le parti la perizia tecnica che ho fatto fare che evidenzia che l'acqua si infiltra nella sola cantina e che secondo dettagliati capitolati di ripristino bastano tot mila euro che scalo dalla cifra , che l'acquirente ha preso atto della perizia e del capitolato di ripristino ? Comunque mi farò seguire da un'agente però più voci mi rassicurano sulla strada da prendere.[DOUBLEPOST=1393935542,1393935388][/DOUBLEPOST]questo per quanto riguarda la mia proprietà , per quanto riguarda per quel piccolo tot di acqua che proviene dalla cantina vicino , ovviamente è il vicino che deve intervenire , io posso fargli scrivere dall'avvocato e vedere per intanto che risponde..
     
  6. Incipit

    Incipit Membro Attivo

    Privato Cittadino
    ai tentativi di parlargli faccia a faccia, telefonicamente ecc,,, fugge...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina